home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


Termostato Avidsen
     
Autore Messaggio opzioni
Fingos





postato il:
15.10.2011, alle ore 14:59
Termostato Avidsen 

Buongiorno.

Ho acquistato un termostato avidsen 103751 analogico per regolare l'accensione o spegnimento di una lampada riscaldante.

Aprendo il termostato ho trovato dentro un morsetto a 3 con le seguenti lettere :

N H L

Per provare ho preso un filo per dare elettricità e un porta lampada.

Ho collegato il filo per dare corrente in questo modo:

Filo blu su N e marrone su L.

Per il portalampada invece:

Filo blu su H e marrone su L.

Quando metto la spina nella corrente la spia luminosa si accende, quindi deduco che la corrente arrivi tranquillamente!

Il problema è che il portalampade non funziona, la lampada rimane spenta.

Eppure funziona perché testato direttamente con il filo per dare corrente.

Spero di essermi spiegato :)

Riporto istruzioni da manuale:

- Nella parte bassa della scheda del termostato è presente una morsettiera a 3 ingressi N H L.
- Collegare i cavi di rete (220v AC) all'ingresso N ed L
-Collegare i cadi di scuita verso l'apparecchio da controllare su H ed L.

Spero possiate darmi il consiglio giusto :D
cikcavi




una ogni 10 livelli


postato il:
15.10.2011, alle ore 15:29
domande:
è questo?
http://www.eprice.it/Termostati-AVIDSEN/d-2353194
lo switch è impostato su ON?
hai provato a girare la rotellina della regolazione tutta in senso orario? che succede? e in senso antiorario?
il pulsante che vedo in foto che è?
berna




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
15.10.2011, alle ore 21:11
certi termostati non funzionano (anche se il led si accende) se non hai collegato correttamente la fase su L e il neutro su N
rcc.roberto



[pagine pubblicate]

postato il:
15.10.2011, alle ore 21:26
se è quello linkado da cikcavi, sembrerebbe un semplice termostato meccanico, se è così, quando giri la manopola da una parte all'altra devi sentire un click, anche se non lo colleghi al 220.

E' così?

Che temperatura c'era vicino al termostato quando l'hai provato?


Fingos





postato il:
15.10.2011, alle ore 22:08
Si esatto era quello!

Comunque ho risolto!

Ho messo il cavo blu del portalampede su N e quello marrone su H.

Così funziona perfettamente!

Grazie a tutti per le risposte!
Fingos





postato il:
16.10.2011, alle ore 10:58

Rieccomi.

Scusate se distrubo ancora.

Ho trovato un cronotermostato della bticino.



Solo che ho lo stesso problema di sopra!

Queste sono le istruzioni per il collegamento



Ho inserito i cavi dell'alimentazione su L e N.

Solo che quelli per il portalampada non saprei dove metterli, ho provato un pò tutte le varie combinazioni tra NC O e NO!

Settando l'impostazione di temperatura sento un Click, ma niente luce.


Scusate ma non sono per niente esperto! Mi affido a voi :)
rotax257





postato il:
16.10.2011, alle ore 11:32
NC è normalmente chiuso (quindi si stacca quando scatta la temperatura), mentre NO è normalmente aperto (quindi il carico si attiva superata la temperatura).
Con la lampada prova fra NC e N, dovrebbe restare accesa la lampada fino al superamento della temperatura e poi staccarsi.
E dallo schema io attaccherei C a L.
FrancoGual



[pagine pubblicate]

postato il:
16.10.2011, alle ore 11:41
Occhio che molti cronotermostati hanno un relè con contatti abbastanza limitati come portata.Servono a pilotare logiche di caldaie non lampade,magari pure grosse.


Anche il viaggio più lungo inizia con un piccolo passo.
Grande Giove!!
Mark Zuckerberg ha reso suoi schiavi milioni di persone senza che se ne rendessero conto. F.G.
<Avete vinto voi,ma almeno non riuscirete a considerarmi vostro complice> Da Mediterraneo.
Inferno,Canto III,verso 51 Virgilio dice.........
auriaclaudio




una ogni 10 livelli


postato il:
16.10.2011, alle ore 12:46
forse rotax non è stato molto chiaro...
oltre a collegare la corrente a L ed a N, devi fare un ponticello con un pezzo di filo tra L e C.
la lampada l'attacchi tra NO e N
se vedi che il funzionamento è al contrario (cioè la lampada si accende quando sei già alla temperatura richiesta) colleghi la lampada stessa tra N e NC. ma dovrebbe funzionare già come esposto nel primo caso
ciao



La pappa pronta sfama lo stomaco, ma non nutre il cervello! (Auriaclaudio)

eh, sì! adesso mi servono proprio gli occhiali...

Bha! Benedetti figliuoli!

(prof. A. Di Piazza)
Fingos





postato il:
16.10.2011, alle ore 12:57


Ok penso di aver capito! :)

Più tardi provo e spero di darvi buone notizie!

Grazie per i consigli e la velocità!
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2014 GRIX.IT - la community dell'elettronica amatoriale