home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


ripetitore citofonico
     
Autore Messaggio opzioni
mikimi





postato il:
12.08.2019, alle ore 11:10
ripetitore citofonico 

Ciao,
vorrei trasmettere a distanza maggiore il suono dell'altoparlante del citofono, che in alcuni punti della casa si sente molto poco.
L'idea è intercettare il suono (per esempio con una capsula microfonica) e trasmetterlo (wireless) al ricevitore che alimenta un altoparlante/buzzer locale.
Pensavo di usare semplicemente un arduino e i moduli a 433MHz o gli NRF24L01 a 2,4 GHz.
Però il microfono potrebbe rilevare anche un colpo, tipo una porta che sbatte, e produrre un falso evento, quindi forse sarebbe meglio usare un altro metodo.

Prima di smontarlo chiedo a voi: che tipo di segnale arriva all'altoparlante del citofono? Secondo voi è utilizzabile in qualche modo?

Ovviamente gradirò ogni eventuale idea.


Grazie a tutti
picmicro675




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
12.08.2019, alle ore 14:53
Forse è meglio che ci dici marca e modello del citofono, che ci potrebbe essere una soluzione migliore. Penso che il citofono possa permettere una aggiunta di una seconda cornetta.
mikimi





postato il:
12.08.2019, alle ore 17:25
E' il citofono condominiale, per leggere la marca dovrei smontare lo chassis (cosa che non ho ancora fatto).
Forse però ho spiegato male il mio problema: non voglio trasmettere il 'suono' dalla cornetta ma solo la chiamata (non so come definirla in altro modo... insomma, il ronzio, l'allarme...), quindi non mi interessa mettere una seconda cornetta.
L'altoparlante a cui mi riferivo non è quello che riproduce la voce.
gironico




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
12.08.2019, alle ore 19:25
mikimi:
Ciao,
vorrei trasmettere a distanza maggiore il suono dell'altoparlante del citofono, che in alcuni punti della casa si sente molto poco.
L'idea è intercettare il suono (per esempio con una capsula microfonica) e trasmetterlo (wireless) al ricevitore che alimenta un altoparlante/buzzer locale.
Pensavo di usare semplicemente un arduino e i moduli a 433MHz o gli NRF24L01 a 2,4 GHz.
Però il microfono potrebbe rilevare anche un colpo, tipo una porta che sbatte, e produrre un falso evento, quindi forse sarebbe meglio usare un altro metodo.

Prima di smontarlo chiedo a voi: che tipo di segnale arriva all'altoparlante del citofono? Secondo voi è utilizzabile in qualche modo?

Ovviamente gradirò ogni eventuale idea.


Grazie a tutti


Se è presente un ronzatore o qualsiasi altra cosa che emette il suono della chiamata, usi un transistor o fotoaccopiatore(meglio) per comandare un pin di arduino per fargli capire che è arrivata la chiamata....



Piano bimbo fai piano. La Vigna è grande e il trattore è sempre quello che è!
mikimi





postato il:
12.08.2019, alle ore 20:10
ecco.
Pensavo a qualcosa del genere.
Solo che mi chiedevo quali sono le caratteristiche del segnale (ca o cc? livello di tensione?) che arriva al ronzatore (o quello che è).
rcc.roberto



[pagine pubblicate]

postato il:
12.08.2019, alle ore 20:52
mikimi:
ecco.
Pensavo a qualcosa del genere.
Solo che mi chiedevo quali sono le caratteristiche del segnale (ca o cc? livello di tensione?) che arriva al ronzatore (o quello che è).


scusa mikimi, ma il citofono lo hai in mano tu, per rispondere alla tua domanda l'unico modo è aprirlo e fare le misure.

Senza conoscere marca e modello, qui ci vuole la sfera di cristallo...
caccamo2





postato il:
12.08.2019, alle ore 21:46
mikimi:
intercettare il suono (per esempio con una capsula microfonica) e trasmetterlo (wireless) al ricevitore che alimenta un altoparlante/buzzer locale

https://www.amazon.it/HelloBaby-Digitale-plug-n-go-Versione-…
cio' che chiedi e' gia' stato fatto per una applicazione decisamente piu' diffusa. Costo basso ed efficacia assicurata, le mamme sono clienti difficili da accontentare...



every project is unique
caccamo2





postato il:
12.08.2019, alle ore 21:47
e per la carita del cielo NON toccare il citofono condominiale che se fai danni sono dolori per il portafogli e per le relazioni col vicinato.


every project is unique
mikimi





postato il:
13.08.2019, alle ore 09:17
rcc.roberto:

scusa mikimi, ma il citofono lo hai in mano tu, per rispondere alla tua domanda l'unico modo è aprirlo e fare le misure.

Senza conoscere marca e modello, qui ci vuole la sfera di cristallo...


Hai ragione, mi sa che l'unico modo è smontare e fare delle misure. Il citofono fu installato da un elettricista, per conto del condominio.

caccamo2:

https://www.amazon.it/HelloBaby-Digitale-plug-n-go-Versione-…
cio' che chiedi e' gia' stato fatto per una applicazione decisamente piu' diffusa. Costo basso ed efficacia assicurata, le mamme sono clienti difficili da accontentare...

Ehm... però non è la stessa cosa... e poi che senso ha l'esistenza di un forum di elettronica amatoriale se poi uno deve andare su am*z*n a comprare un oggetto già pronto??
Il modulo wireless che vorrei usare, l'NRF24L01 (che ho usato egregiamente per altre cosucce), permette di comunicare con ben 6 slave... quella specie di walkie talkie per madri ansioso-psicotiche è fatto di due pezzi (e meno male) e costa 30 euro...
caccamo2:
e per la carita del cielo NON toccare il citofono condominiale che se fai danni sono dolori per il portafogli e per le relazioni col vicinato.

hai ragione. Per questo vorrei capire come fare la cosa nel migliore dei modi. Usare il microfono mi eviterebbe di aprire l'apparecchio, ma non mi piace l'idea che un rumore spurio potrebbe attivare il sistema.
caccamo2





postato il:
13.08.2019, alle ore 10:30
mikimi:
Ehm... però non è la stessa cosa...

e invece e' esattamente la stessa cosa, proprio quello che hai chiesto, se non ti piace l'estetica puoi sempre ridipingerlo.
mikimi:
e poi che senso ha l'esistenza di un forum di elettronica amatoriale se poi uno deve andare su am*z*n a comprare un oggetto già pronto?

ha senso per risolvere problemi che non sono gia' stati risolti, tu sei stato fortunato ma non tutte le richieste hanno soluzione cosi' facile.
mikimi:
hai ragione. Per questo vorrei capire come fare la cosa nel migliore dei modi. Usare il microfono mi eviterebbe di aprire l'apparecchio, ma non mi piace l'idea che un rumore spurio potrebbe attivare il sistema.

dovrai accontentarti perche' non puoi aprire un apparecchio che non e' tuo.

6 slave? e' una casa o un castello? Hai bisogno di un impianto di filodiffusione non di un ripetitore, comunque si trovano tranquillamente modelli di baby monitor con 2/3 o 4 ripetitori.





every project is unique
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2019 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale