home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


alimentazioni duali
     
Autore Messaggio opzioni
arivel





postato il:
17.07.2020, alle ore 16:18
alimentazioni duali 

ciao a tutti .
mi spiegate che differenza passa tra una alimentazione duale con trasformatore a presa centrale e alimentatore duale con trasformatore senza ?
ciao grazie
schottky





postato il:
17.07.2020, alle ore 16:23
A meno di ricorrere ad un circuito raddrizzatore a singola semionda assolutamente sconsigliabile per alimentatori di non minima potenza, la differenza è che nel primo caso si fa nel secondo non si può fare.


Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
nautiluso




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
17.07.2020, alle ore 16:53
No, si puo fare ma il carico deve essere qua to piu pissibile bilanciato.
schottky





postato il:
17.07.2020, alle ore 17:38
nautiluso:
No, si puo fare ma il carico deve essere qua to piu pissibile bilanciato.


raddrizzatore a semionda, non è una gran soluzione



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
17.07.2020, alle ore 19:03
Raddrizzando a doppia semionda si potrebbe ricorrere alla massa virtuale per creqre una alimnetazione duale. Serve un operazionale (o meglio con un integrato specifico) che eroghi una corrente adeguata alla necessita'. MAgari con uno stadio booster in uscita.

Sul forum ci dovrebbero essere un paio di 3D sull'argomento.



"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
schottky





postato il:
17.07.2020, alle ore 19:26
Questo è chiaro, come è chiaro che si tratta di un trucco per ottenere una duale quando non abbiamo laltre possibilità di averla. Certo non è una alternativa confrontabile con una vera duale, quindi non mi pare una risposta adatta alla domanda fatta nel post


Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
17.07.2020, alle ore 23:57
Verissimo, la mia non e' la risposta che un avvocato americano nei telefilm law&order accetterebbe da un testimone che e' tenuto a rimanere strettamente in argomento senza scantonare.

Tuttavia valeva la pena di allargarsi un po', magari ad ariverl serve una alimentazione duale ed ha un trasformatore senza presa centrale. Magari sa gia' come realizzare una massa virtuale.

In fondo quel che importa e' che quanto scritto sia sufficientemente corretto.





"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
schottky





postato il:
18.07.2020, alle ore 08:10
Giusto, non sappiamo cosa intendeva, magari per 'senza presa centrale' intendeva un trasformatore fatto così (che la presa centrale non la ha)



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
rbacchi





postato il:
18.07.2020, alle ore 20:36
Se la tensione negativa serve 'giusto per rappresentanza', ossia senza pretese di grosse correnti si può usare il secondario singolo ed un accrocco tipo duplicatore


Se lo puoi fare fallo e non t'arrabbiare,
se non lo puoi fare, pazienza e non t'arrabbiare
roderick




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
18.07.2020, alle ore 22:09
schottky:
raddrizzatore a semionda, non è una gran soluzione

Se non si dispone della presa centrale, non è la soluzione migliore ma ha quantomeno il vantaggio di essere semplice.
Se arivel ci spiegherà meglio il problema, si può essere più precisi
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2020 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale