home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


Sto provando a fare un alimentatore switching
     
Autore Messaggio opzioni
valfus





postato il:
28.10.2020, alle ore 19:32
Sto provando a fare un alimentatore switching 

Salve a tutti... Sto provando a realizzare un alimentatore switching, ma ho qualche dubbio sul suo corretto funzionamento.
Lo schema dell'alimentatore è il seguente:


vedi sorgente fidocadJ


allora intanto la frequenza sta intorno ai 50Kh, so che non è molto, infatti lavorerò per aumentarla.
Comunque la mia domanda è: se a parità di frequenza, e con duty cicle al 50% (per non sbagliare) modifico l'induttanza, quindi sostituendo la bobina con valori maggiori o minori, questa non dovrebbe modificare la tensione in uscita?
Sembra che rimane sempre alla stessa tensione, è normale?
pippodue




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
28.10.2020, alle ore 20:01
Sì, per un largo intervallo di valori di induttanza è normale. Diminuendo invece l'induttanza al di sotto di un certo valore, se non succedono altri inconvenienti, la tensione comincia ad aumentare, o meglio il duty cycle dovrebbe venire diminuito.


anche i grandi uomini, come gli uomini comuni, possono talvolta cadere in errore (Voltaire)
valfus





postato il:
28.10.2020, alle ore 20:10
Quindi l'unica cosa è aumentare la frequenza?
valfus





postato il:
28.10.2020, alle ore 20:10
Se volessi diminuire la tensione.
pippodue




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
28.10.2020, alle ore 20:46
Non puoi variare il duty cycle?


anche i grandi uomini, come gli uomini comuni, possono talvolta cadere in errore (Voltaire)
valfus





postato il:
28.10.2020, alle ore 22:28
Si posso variarlo e varia anche la tensione. Ma questo mi sembra abbastanza banale.
Ho notato che osservando la tensione di uscita all'oscilloscopio risulta sempre un'onda quadra e non una tensione continua. Questo è dovuto forse alla capacità del condensatore. Forse dovrei aumentarla. Anche questa cosa mi fa venire dubbi sul corretto funzionamento.
sinalco





postato il:
30.10.2020, alle ore 18:37
valfus non hai mai pensato di studiarti un pò di teoria, andare per tentativi in questo settore non è molto consigliabile.

Sinalco
primok




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli


postato il:
12.11.2020, alle ore 08:48
https://it.wikipedia.org/wiki/Convertitore_buck


Oh creature sciocche quanta ignoranza è quella che v'offende.

Dante
FrancoGual



[pagine pubblicate]

postato il:
12.11.2020, alle ore 10:47
Weeee u paisà.....


Anche il viaggio più lungo inizia con un piccolo passo.
Si vis pacem, para bellum!!!
Mark Zuckerberg ha reso suoi schiavi milioni di persone senza che se ne rendessero conto. F.G.
<Avete vinto voi,ma almeno non riuscirete a considerarmi vostro complice> Da Mediterraneo.
Inferno,Canto III,verso 51 Virgilio dice.........
primok




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli


postato il:
12.11.2020, alle ore 12:08
FrancoGual:
Weeee u paisà.....


Ciao Ciccio...



Oh creature sciocche quanta ignoranza è quella che v'offende.

Dante
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2021 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale