home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


Problemi con cut-off batteria 12V
     
Autore Messaggio opzioni
fly71




una ogni 10 livelli


postato il:
05.01.2022, alle ore 11:56
Problemi con cut-off batteria 12V 

Ciao a tutti
Come da descrizione ho un problema con un cut-off per una batteria da 12V, in pratica ho costruito un impianto di video sorveglianza con 4 cam e un registratore il tutto alimentato da un pannello da 100W ,regolatore e una batteria da 100Ah deep cycle, in aggiunta ci ho messo per il registratore e le 4 cam 2 DC/DCstep-down, in modo da stabilizzare la tensione a 12V per le apparechiature che hanno un assorbimento totale di circa 2A
E' successo che nel mese scorso per molti gorni il tempo era sempre coperto e il pannello ha caricato poco la batteria e i DC/DC alimentando sempre le cam e rec mi hanno scaricato la batteria, allora ho pensato di aggiungere un cut-off nel caso si verificasse questa situazione in futuro ,cosi da staccare l'impianto rec-cam e dare modo al pannello di ricarcarre la batteria.
ho fatto questo cut off è settatto a 11V

ho usato un classico schema con LM358 ho inserito una resistenza di isteresi tra pin1 e pin3.
messo il cut-off sull'impianto è ho usato una batteria piu piccola di Ah per verificare il funzionamento con il cut-off, la mattina l'impianto di rec-cam era staccato perchè la notte ha consumato la carica e la batteria era scesa sotto gli 11V , appena il pannello ha iniziato inviare tensione al regolatore di carica questo ultimo alzava la tensione della batteria, quindi il cut-off si attivava e disattiva in continuazione , perchè la batteria era scarica, il pannello gli inalzava la tensione ma ancora non era in grado di erogare gli Amper per reggere l'assorbimento dell'impianto rec-cam e quindi la tensione oscillava sugli 11V rendendo instabile il cut-off.
Questa situazione critica è andata avanti per una mezz'ora fino a quando il pannello ha iniziato ad erogare un po di corrente per reggere l'assorbimento.
E possibile risolvere questa fase critica che si puo verificare ad inizio mattinata quando quando il pannello produce poco oppure nella fase di scarica che la tensione può oscillare sugli 11V , avevo pensato un deltaV di 0,8V-1V in modo il cut-off stacca quando la batteria arriva a 11V , per poi riattivarla quando la tensione della batteria sale a 11,8V-12V, situazione in cui il pannello inizia a caricare la batteria con un minimo di corrente.
bergio70



[pagine pubblicate]

postato il:
05.01.2022, alle ore 12:26
aumenta l'isteresi.



La risposta dipende solamente dalla domanda.
Rispondo nello stesso luogo e nei termini che ritengo più opportuni.
Se la cosa non piace a qualcuno... non so che farci.


http://iw1au.altervista.org/au_AXR.html

Molti altri non mi sopportano, e la cosa è reciproca.

http://www.iw1axr.eu

Daniele
fly71




una ogni 10 livelli


postato il:
05.01.2022, alle ore 12:45
ok è quello che vorrei fare ma esiste un calcolo o modificare lo schema per poter aumentare l'isteresi
bergio70



[pagine pubblicate]

postato il:
05.01.2022, alle ore 13:02
modifica il valore di R4.



La risposta dipende solamente dalla domanda.
Rispondo nello stesso luogo e nei termini che ritengo più opportuni.
Se la cosa non piace a qualcuno... non so che farci.


http://iw1au.altervista.org/au_AXR.html

Molti altri non mi sopportano, e la cosa è reciproca.

http://www.iw1axr.eu

Daniele
schottky





postato il:
06.01.2022, alle ore 09:37
Le formule per il calcolo dell'isteresi su un comparatore le puoi trovare qui
https://www.ti.com/lit/ug/tidu020a/tidu020a.pdf
Si tratta di un diverso integrato, ma le formule sono quelle



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
fly71




una ogni 10 livelli


postato il:
10.01.2022, alle ore 00:22
Ho risolto, ho fatto un errore di costruzione nel circuito, non c'era la resistenza che va alla base del transistor, poi ho inserito una resistenza da 90K ( 22k+68k) per R4 e alla fine ho un isteresi di circa 0,9V
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2022 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale