home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


alimentatore stabilizzato (problemi)
     
Autore Messaggio opzioni
Luciano58





postato il:
25.02.2022, alle ore 17:08
alimentatore stabilizzato (problemi) 


Salve a tutti ,premetto che non sono molto esperto col computer e s pero di aver spostato bene l'immagine.
Dopo molto tempo (40) anni ho ripreso in mano il saldatore e volevo riprestinare un vecchio alimentatore stabilizzato che dovrebbe alimentare 2 apparati finali .
Nella costruzione è andato tutto bene e sia le tensioni che gli amperaggi sono perfetti (alimentazione 55 volt uscito stabilizzata 61 volt con circa 2,5 amper). La parte finale è a darlintong Tr1 2n4033 esplica la funzione di generatore di corrente costante tr1 fornisce tensione a condensatore c2 in parallelo al quale ci sono in serie 2 zenner uno da 33 volt e l'altro da 30 volt cosi si otterà una stabilizzazione ai capi di c 2 di circa 61 volt tale tensione serve per alimentare la base di tr2 BF258 che assieme a tr3 e tr4 come detto forma un circuito a darlintong quindi si avra disponibile in uscita una tensione di circa 61-60 volt.
Volendo alimentare 2 finali di potenza ho voluto sostituire tr2 (bf258) con un 2n2405 ma inaspettivamente la tensione d'uscita cambia passo da 61-60 volt ad una superiore di 68-69 volt MOLTO PIU ELEVATA sapete dirmi il perchè
Volendo stabilizzare il tutto a 60-61 volt come devo fare?
schottky





postato il:
25.02.2022, alle ore 17:16
Lo schema non si vede



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
Kaput





postato il:
25.02.2022, alle ore 17:34

Questo è lo schema postato da Luciano58
Kaput





postato il:
25.02.2022, alle ore 17:34
Cliccandoci sopra si apre il link
gironico




una ogni 100 livelli


postato il:
25.02.2022, alle ore 18:09
probabilmente ti esce questa tensione 'a vuoto' ... sotto carico sicuramente ti cala alla tensione richiesta....


La vita è troppo breve per bere vini mediocri
schottky





postato il:
26.02.2022, alle ore 07:34
gironico:
probabilmente ti esce questa tensione 'a vuoto' ... sotto carico sicuramente ti cala alla tensione richiesta....


Dovrebbe essere "stabilizzato" (si fa per dire) quindi dovrebbe andare alla tensione più (più o meno giusta) anche col solo carico del voltmetro, comunque collocare stabilmente una resistenza da 4.7Kohm in parallelo ai morsetti ci può stare.
Sicuramente se all'uscita si ritrova la tensione così alta, prossima al valore della alternata raddrizzata, c'è qualcosa di aperto o in corto circuito, la prima prova da fare è misurare la tensione a i capi degli zener (dvrebbe essere 63V) e poi alla base di Tr2, Tr3 e Tr4, a un certo punto si dovrà trovare una anomalia e così si individua il componente guasto.



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
gironico




una ogni 100 livelli


postato il:
26.02.2022, alle ore 10:01


si certamente quanto hai detto.... se è datato, probabilmente dai sintomi ha un elettrolitico con una maggiore capacità(anche il doppio) dovuto all'invecchiamento.... per questo motivo ho suggerito di testarlo con un pò di carico.... Se è come dico io si mette sicuramente a sedere o perlomeno non viene 'stabilizzato'... Se hanno del tempo .... sostituire gli elettrolitici a priori se si possiede solamente un capacimetro e non un misuratore di esr degli stessi....



La vita è troppo breve per bere vini mediocri
schottky





postato il:
26.02.2022, alle ore 11:17
Vero, ma un NPN polarizzato (e sano) ha sempre la tensione della base superiore di circa 0.6V dell'emettitore, quindi la catena di misure che ho indicato serve, il condensatore vecchio può dare altri problemi, per esempio la caduta sotto carico ma non i 69v in uscita.


Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
gironico




una ogni 100 livelli


postato il:
26.02.2022, alle ore 12:33
schottky:
Vero, ma un NPN polarizzato (e sano) ha sempre la tensione della base superiore di circa 0.6V dell'emettitore, quindi la catena di misure che ho indicato serve, il condensatore vecchio può dare altri problemi, per esempio la caduta sotto carico ma non i 69v in uscita.


Certamente, senza alcun dubbio. La mia ipotesi ha fatto pendere l'ago sugli elettrolitici perchè ha scritto:

Dopo molto tempo (40) anni ho ripreso in mano il saldatore e volevo riprestinare un vecchio alimentatore stabilizzato


dopo 40 anni è più facile che gli puzzi il deretano ad un elettrolitico che ha transistor..... stando disalimentato....



La vita è troppo breve per bere vini mediocri
dacolug



[pagine pubblicate]

postato il:
26.02.2022, alle ore 12:44
si però ha scritto che funzionava, poi ha sostituito TR2 con un altro tipo di bjt che comunque è previsto da lista componenti.
resta da fare le misuse sulle basi ed emettitori come ha scritto schottky, probabilmente un transistor danneggiato , il case dei due transistor pare identico con la stessa disposizione dei pin



L'Ottomana è quella cosa
di cotone oppur di lana
che si chiama l'ottomana
perché ha sempre quattro piedi
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2022 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale