home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


Caricabatterie desolfatante ?
     
Autore Messaggio opzioni
peppix1





postato il:
10.10.2022, alle ore 03:15
Caricabatterie desolfatante ? 

Salve ragazzi ho apetto un altro treead poiche il prwcedente non mi sembrava adatto.
Documentandomi in rete sempre sulle batterie al piombo ho trovato questo treead lungo piu di 10 anni...
http://www.energialternativa.info/public/newforum/discussion…

Parlano di un alimentatore swiching configurato in modalita anomala per desolfatare le batterie. Poiché avevo un po di tempo libero l ho realizzato e testato su una batteria che si caricava ma dopo 2 ore pa tensione riscendeva a 10.5v. L ho tenuto sptto carica una giornata ed ora pa batteria e a 12.3v fissi e non scende piu.
Pero ho dei dubbi.
Il caricatore ha una resistenza zavorra per scaricare i piccho di tensione ( ina cosa simile, non ho capito molto) quindi in effetti la.batteria non dovrebbe caricarsi ma assprbire solo i picchi di cortente e restare sempre alla stessa tensione ?(10.5v)
La corrente inizialmente era 2.7A per poi scendere a fine carica a 230mA e normape cio?

P.s. off topic é caduto l.acido delle batterie sul pavimento di casa macchiandolo e opacizando tutto..
Consigli?
bergio70



[pagine pubblicate]

postato il:
10.10.2022, alle ore 06:54
se è di marmo lo ha corroso, devi levigarlo e lucidarlo, come un pavimento nuovo.



La risposta dipende solamente dalla domanda.
Rispondo nello stesso luogo e nei termini che ritengo più opportuni.
Se la cosa non piace a qualcuno... non so che farci.


http://iw1au.altervista.org/au_AXR.html

Molti altri non mi sopportano, e la cosa è reciproca.

http://www.iw1axr.eu

Daniele
rbacchi




una ogni 10 livelli


postato il:
10.10.2022, alle ore 08:15
Continuo l'off topic.
A me è successo sul marmo del caminetto a causa degli spurghi acidi della legna. Inizialmente il marmo risultava opaco e ruvido. Passato con carta vetrata da 500 a 1500, bagnata. Poi lucidato con dischi di pezza e stick azzurro e marrone (non ricordo l'ordine ma è roba Parkside). Non si conosce più niente.



Se lo puoi fare fallo e non t'arrabbiare,
se non lo puoi fare, pazienza e non t'arrabbiare
rbacchi




una ogni 10 livelli


postato il:
10.10.2022, alle ore 08:16
Comunque sta batteria vecchia ti sta facendo più danni che guadagni...


Se lo puoi fare fallo e non t'arrabbiare,
se non lo puoi fare, pazienza e non t'arrabbiare
bergio70



[pagine pubblicate]

postato il:
10.10.2022, alle ore 08:33
rbacchi:
Comunque sta batteria vecchia ti sta facendo più danni che guadagni...


già...



La risposta dipende solamente dalla domanda.
Rispondo nello stesso luogo e nei termini che ritengo più opportuni.
Se la cosa non piace a qualcuno... non so che farci.


http://iw1au.altervista.org/au_AXR.html

Molti altri non mi sopportano, e la cosa è reciproca.

http://www.iw1axr.eu

Daniele
peppix1





postato il:
10.10.2022, alle ore 09:48
rbacchi:
Comunque sta batteria vecchia ti sta facendo più danni che guadagni...


Infatti si... Oggi scendo tutto nel deposito dove (si puo sporcare) anche se il guaio gia e fatto !
peppix1





postato il:
13.10.2022, alle ore 09:57
Nessuno che mi aiuti s capire il funzionamento? Almeno di quella resistenza zavorra
guzzj




una ogni 10 livelli


postato il:
14.10.2022, alle ore 08:34
prima di tutto devi capire come si lavora in sicurezza con i vari tipi di batteria, primo mai e poi mai in casa, lontano da scintille o fiamme ecc ecc.

la resistenza zavorra simula un carico per avere un ciclo di carica/scarica rapido in modo da forzare i cristalli di solfato a sciogliersi, questo tipo di trattamento va usato ciclicamente su batterie in buono stato per prevenire la solfatazione e non per riportare in vita batterie morte.
un accumulatore nuovo ha un limite di cicli di carica/scarica che la portano a fine vita per molti altri motivi e non solo per la solfatazione, indi vanno smaltite.



Non è obbligatorio usare il paracadute, ma ricorda, lo puoi fare una volta sola.
peppix1





postato il:
18.11.2022, alle ore 02:45
Ragazzi ho ripreso il corcuito e acceso su una batteria. La batteria era al 70% di carica, ora sta da diverse ora operando e noto che la batteria si sta caricando.
Ecco il dubbio
Avendo la resistenza di zavorra non doveva restar ferma al 70% ?
peppix1





postato il:
20.11.2022, alle ore 19:38
Aggiornamento: come mai se metto il tester in serie alla batteria non gli arriva piu di 100mA ?
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2023 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale