home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Robotica
Finalmente un posto dove poter discutere di robotica, scambiarsi idee, progetti ed opinioni. Partecipa anche tu...


adattatore stand alone per incisore CNC3018
     
Autore Messaggio opzioni
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
02.02.2018, alle ore 16:48
adattatore stand alone per incisore CNC3018 

Un saluto a tutti.
Vorrei realizzare un adattatore stand alone che invii un file GCODE all\'incisore cinese CNC3018 senza usare un pc con CodeSender.
Ho pensato di usare arduino uno con lo shield usb host per collegare la usb slave della scheda grbl: la cosa sarebbe fattibile ma la libreria USB/HOST ha il driver per il chip FFDI (l\'ho testato e funziona bene) ma non per il chip CH340/1 montato sulla attuale scheda di controllo (atmega328p+A4988+grbl0.9).

Una soluzione e\' quella di assemblare una scheda di controllo della meccanica ex novo con un atmega 328p, un convertitore FTDI, gli zoccoli per i driver A4988 sulle loro board, un mosfet per il motore della fresa e caricarci con la ide il grbl. Poi si aggiunge un joystick, qualche pulsante, lo zoccolo SD e un display.
Altre soluzioni sono usare un arduino DUE o una Raspberry purche\' abbiano il driver/libreria per il chip CH340: qualcuno ne sa qualcosa?

Esiste qualche altra strada piu\' semplice o qualche modulo cinese gia\' pronto per connettersi con i chip CH340? Ho visto la scheda FT1147K di futura per le stampanti 3D ma e\' collegata in parallelo e non via usb.

Grazie in anticipo!




"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
agric





postato il:
19.09.2019, alle ore 15:44
Una strada percorribile essendo di mezzo il chip CH340 è approcciarsi a theremino

https://www.theremino.com/downloads/automation



meglio essere un granello di pepe che una cacca d'asino
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
20.09.2019, alle ore 16:38
Prima di tutto grazie per la risposta.

L'ottimo sistema theremino si basa su un pc, su una scheda di i/O ed un firmware usb con protocollo proprierario. Il tutto viene gestito dal PC col Sw HAL che interfaccia i pin della scheda con l'applicazione utente. Soluzione ingegnosa ed efficiente.

Purtroppo il controller CNC/grbl usa un ch340 con protocollo seriale per ricevere i comandi gcode: i due sistemi non sono compatibili gia' a livello di protocollo/servizio usb. Serve anche un PC, il che era quello che volevo evitare.

Cercando in rete ho trovato questa scheda che per 15 euro dovrebbe convertire da seriale ttl ad usb host e che gestisce molti chips usb slave seriali http://www.hobbytronics.co.uk/usb-host-serial

Appena ho tempo la ordino e la provo.




"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
agric





postato il:
21.09.2019, alle ore 17:36
Prego.
Ti indirizzato al sistema theremino per il driver USB ch340
ArduHal è un app che utilizza Arduino nano come se fosse un master
ArduHal predilige ch340 dove esprime la massima velocità,
Forse fa al caso tuo.



meglio essere un granello di pepe che una cacca d'asino
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
22.09.2019, alle ore 12:35
Purtroppo anche ArduHAl gira su PC e la board arduino viene usata come se fosse (quasi) una scheda theremino-master. Le loro usb sono entrambe SLAVE.
http://www.theremino.com/wp-content/uploads/files/Theremino_…

Per svincolarsi da un pc servirebbe una board arduino o simile con una usb MASTER, con servizio seriale e driver per il CH340 che si colleghi al controller CNC che ha una usb SLAVE con servizio seriale e chip CH340 (lo shield UsbHost e libreria USB_Host_Shield_2.0 NON gestiscono un CH340 slave)

Temo che (ad oggi) l'unica soluzione sia una catena atmega328p/serialeTTL -> converter usb HOST con driver CH340 -> usb SLAVE CH340 -> atmega328P/grbl



"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
rcc.roberto



[pagine pubblicate]

postato il:
22.09.2019, alle ore 15:08
Prova a scrivere a miomao so che lui stava facendo una CNC con il solo arduino
schottky





postato il:
25.09.2019, alle ore 15:47
nell'insieme dei complementi per arduino dovrebbe(ro) esserci una (o più) shield che implementano tale funzionalità, per esempio
https://www.sparkfun.com/products/9947



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
25.09.2019, alle ore 18:03
Ne ho una simile, sempre col MAX3421E. Funziona (ragionevolmente) bene e la sua libreria gestisce molte usb slave con svariati servizi (seriali, hid, ecc) e parecchi chipset (FTDI, prolific, mouse, tastiere, ecc).
http://shop.tkjelectronics.dk/product_info.php?products_id=4…
Ho verificato che la libreria NON gestisce il CH340 (magari non l'ho trovato nei vari files h/cpp) che e' montato sulla scheda del mio controller CNC/grbl. Se avesse avuto un ftdi sarei stato a posto.

Per 6 euri ho ordinato un PIC 24FJ64GB002 programmato col fw per convertire da ttl a usb host (il fw e' aggiornabile per gestire altri servizi) per vari chiset compreso il ch340.
http://www.hobbytronics.co.uk/usb-host/usb-host-dip
Serve aggiungere un quarzo e poche resistenze e condensatori, poi vedremo se funziona.




"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
schottky





postato il:
26.09.2019, alle ore 17:18
Ovviamente basta che funzioni. Però diciamo che l'idea di usare un micro di fascia alta per fare da 'interfaccia' ad un modesto AVR è un pò così.
Penso che si potrebbe lavorare sul PIC per fargli fare quello che doveva fare l'arduino.



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
28.09.2019, alle ore 19:05
I suggerimenti sono sempre piu' che bene accetti e molto spesso offrono punti di vista non presi in esame. Usare un solo microcontrollore sarebbe la soluzione ottimale, nel mio caso debbo tenere conto di alcuni vincoli
- il gestore della meccanica CNC (3 motori passo passo ed un mosfet per il pwm del mandrino e/o laser) usa un atmega 328p (un arduino) con il sw GRBL che e' uno dei tanti standard amatoriali ed un CH340: debbo necessariamente usare quello a meno di riscriverlo ex novo per un altro microcontrollore e chip usb.
- non ho remore a dire che non conosco i pic, dovrei investire tempo e danari per studiarli, procurarmi un compilatore ed un programmatore (quest'ultimo forse no perche' quel pic puo' avere un bootloader per caricare l'eseguibile via seriale con il loader free ds30)
- i drivers dei servizi (flash, seriale,midi, ecc) vengono forniti solo in formato eseguibile, mentre per aggiungere funzioni (un grbl-like per il pic24) dovrei avere anche i sorgenti, che ovviamente il fornitore si tiene per se.

In sintesi in termini di tempo e danari del mio progetto amatoriale (ed anche del mio hobby!) usare due microcontrollori e 6 euro in piu' e' piu' conveniente che affrontare la stesura di un codice per il solo PIC24 che integri entrambe le funzioni, anche se ovviamente sarebbe la soluzione ottimale.




"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2020 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale