home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Robotica, CNC, 3D
Finalmente un posto dove poter discutere di robotica di CNC e stampanti 3D, scambiarsi idee, progetti ed opinioni. Partecipa anche tu...


CNC di recupero
     
Autore Messaggio opzioni
merco




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
14.04.2021, alle ore 11:37
CNC di recupero 

Ciao a tutti.
Premetto che non voglio innescare una discussione "sui massimi sistemi delle CNC" ma vorrei realizzare una CNC con componenti di recupero (scanner, stampanti).

Ho già realizzato qualcosa di semplicissimo (http://www.grix.it/viewer.php?page=13140) con laserGRBL.

Vorrei però confrontarmi con qualcuno per scambiare idee, opinioni.

L'idea è quindi CNC Grbl più standard possibile con componenti di recupero e budget limitato ... linee guida per potersela autocostruire senza avere
risorse particolari.... se non le isole ecologiche e un po di fantasia...

Qualcuno è disponibile?
Grazie




Merco
guzzj




una ogni 10 livelli


postato il:
14.04.2021, alle ore 13:16
un mio amico di Milano ha trovato praticamente tutto l'occorrente nelle vecchie stampanti da ufficio in un demolitore di ferro, barre lisce e filettate, motori nema, profilati di alluminio, e sopratutto gli alimentatori, praticamente tutto tranne la scheda di pilotaggio.
la cosa importante è avere una buona manualità e tanta pazienza.
poi adesso in questa sezione basta chiedere e e di sicuro qualcuno risponderà.



Non è obbligatorio usare il paracadute, ma ricorda, lo puoi fare una volta sola.
rcc.roberto



[pagine pubblicate]

postato il:
14.04.2021, alle ore 13:32
Occorre per prima cosa che cerchi il materiale, poi lo mettiamo insieme.
Chiaramente con cose econimiche non puoi poi chiedere precisione.
Per le guide ho visto che molti utilizzano quelle per i cassetti, che non costano molto.
Per il movimento delle barre filettate, con due dadi uniti da una molla per evitare i giuochi, anche queste economiche.
Per i motori, puoi recuperarli da vecchie stampanti, ma devono essere vecchie, perchè ho visto che quelle più recenti non usano motori passo passo.
Per il telaio un buon legno.
merco




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
14.04.2021, alle ore 18:14
Ecco si di roba di recupero ne ho un po', ma vorrei averne un po di più per poter scegliere meglio adesso, per dire, mi trovo dei motori (da scanner) a 24V, altri a 12, altri ignoro .... e poi effettivemente le nuove stampanti hanno semplici motori no PP.

So di non poter aspettarmi una precisione elevata, però ecco un tutorial potrebbe spegare bene cosa influisce (al di la dellà realizzazione impeccabile) su tale precisione: il fatto di usare microstep/full step nel pilotaggio ? Il fatto si usare barre filettate di un certo passo e/o elicoidali ? in questo modo il maker potrebbe operare delle scelte in base a quelli che sono i propri limiti strumentali o pratici.

Sarebbero necessarie delle best practice, linee guida generali da seguire, con esempi.... per esempio asse X e Y... va beh uno fa come può... ma asse Z...
c'è poco da inventarsi... il movimento è poco (deve far alzare a abbassare l'utensile) ma forse lo sforzo è molto (quindi niente motori del DVD ??

Per esempio mi sfugge il concetto di due dadi uniti da una molla per evitare i giuochi mi potresti spiegare meglio ?



Merco
guzzj




una ogni 10 livelli


postato il:
14.04.2021, alle ore 20:09
a mio avviso, bisogna partire dall'uso che ne si vuol fare e da quello cercare i componenti di recupero adatti allo scopo, se usi solo un laser è un conto, ma se vuoi anche fresare è un altro, ad esempio se vuoi farla modulare sia per fresare/laser e stampare in 3d ci sono vari aspetti da tenere in cosiderazione, senza contare la cosa più importante la dimensione.
per quanto riguarda la molla, prendi ad esempio un dado avvitato su una barra filettata, questo ha un gioco assiale che man mano con l'usura del filetto sia del dado che della barra aumenterà nel tempo, la molla serve per abbattere il gioco in modo semplice ed economico al posto delle costose chiocciole a ricircolo di sfere.



Non è obbligatorio usare il paracadute, ma ricorda, lo puoi fare una volta sola.
merco




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
15.04.2021, alle ore 06:36
avendo uno scanner A4 cannibalizzato a casa, pensavo di usare quello come piano di lavoro quindi come dimensione massima di lavoro pensavo un 20x25 cm (più o meno).
Come ponte per asse Y potrebbe andare bene una parte di stampante a getto su cui sono installate le testine di stampa.
Sul tipo di lavorazione direi fresatura legno e perchè no magari anche qualche PCB (non mi aspetto risoluzioni elevate, ma adesso faccio tutto su millefori...)



Merco
rbacchi




una ogni 10 livelli


postato il:
15.04.2021, alle ore 13:00
Ciao a tutti,
x Merco: fai attenzione alla tipologia di motori passo-passo, dalla mia esperienza ho notato che gli scanner usano gli unipolari mentre le vecchie stampanti usano i bipolari. Quei modulini che hai usato nella tua cnc non so se gestiscono gli i bipolari.



Se lo puoi fare fallo e non t'arrabbiare,
se non lo puoi fare, pazienza e non t'arrabbiare
merco




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
15.04.2021, alle ore 14:29
ecco ottima osservazione... come faccio a categorizzare i motori che ho recuperato (e che nemmeno ricordo da dove) ?


Merco
still



[pagine pubblicate]

postato il:
15.04.2021, alle ore 14:52
I bipolari hanno 4 fili solamente


Nulla da dichiarare
guzzj




una ogni 10 livelli


postato il:
15.04.2021, alle ore 15:22
merco:
;magari anche qualche PCB

hai una stampante 3d?
l'asse y deve sostenere tutto l'asse z che fra motore e mandrino è già un bel peso, ovviamente devi cambiare approccio rispetto al montaggio della piccola laser.



Non è obbligatorio usare il paracadute, ma ricorda, lo puoi fare una volta sola.
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2022 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale