home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Musica ed elettronica
Ti piace la musica e l'elettronica... discutine qui.


Miglior/semplice amplificatore monolitico, quale?
     
Autore Messaggio opzioni
in3elx





postato il:
12.05.2020, alle ore 10:46
Miglior/semplice amplificatore monolitico, quale? 

Buongiorno, vorrei sapere, secondo le vostre esperienze e secondo dati certi, qual'è il miglior integrato monolitico per amplificazione audio mono canale, tra i 5 e 20W, impedenza carico 4/8 OHM, in termini di distorsione, di consumi, e, premesso che la realizzazione va sempre curata come si deve, anche i termini di “suscettibilità” ai disturbi RF. Alimentazione disponibile tra i 10 e i 14Volt.
TDA2030?
Grazie
schottky





postato il:
12.05.2020, alle ore 18:19
Secondo me, anche se è più potente del richiesto, LM3886


Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
MB54




una ogni 100 livelli


postato il:
12.05.2020, alle ore 18:28
condivido al 100%. Notevole implementazione quella di Mauro Penasa.
https://www.google.com/search?q=myref+penasa&rlz=1C1AOHY_itI…
in3elx





postato il:
12.05.2020, alle ore 20:03
Per potenze inferiori ho usato ancora un LM386, dunque non è che disdegno gli operazionali intendiamoci, ma usare un LM318 e a seguire un LM3886, non mi sembra una grande idea. Meglio la serie TDA2030, 2040, 2050, sia per "pulizia" che per qualità credo.
caccamo2





postato il:
12.05.2020, alle ore 20:14
Bassi consumi si ottengono solo con un classe D e immunita' ai disturbi solo con un input digitale.
http://www.ti.com/lit/ds/symlink/tas6421-q1.pdf?&ts=15893070…
0.1% a 20W, non e' un lineare ma non e' male no?



Never use ideal current sources in simulation
caccamo2





postato il:
12.05.2020, alle ore 20:18
in3elx:
Per potenze inferiori ho usato ancora un LM386, dunque non è che disdegno gli operazionali intendiamoci, ma usare un LM318 e a seguire un LM3886, non mi sembra una grande idea. Meglio la serie TDA2030, 2040, 2050, sia per "pulizia" che per qualità credo.


va beh ma se sai gia' cosa chiedi a fare. Se per te 10% di THD a 10W e' pulizia e qualita', usa un TDA2030, sempre se lo trovi dato che e' obsoleto.



Never use ideal current sources in simulation
in3elx





postato il:
12.05.2020, alle ore 20:32
caccamo2:
in3elx:
Per potenze inferiori ho usato ancora un LM386, dunque non è che disdegno gli operazionali intendiamoci, ma usare un LM318 e a seguire un LM3886, non mi sembra una grande idea. Meglio la serie TDA2030, 2040, 2050, sia per "pulizia" che per qualità credo.


va beh ma se sai gia' cosa chiedi a fare. Se per te 10% di THD a 10W e' pulizia e qualita', usa un TDA2030, sempre se lo trovi dato che e' obsoleto.


Il TDA2030A non è affatto obsoleto, che dici?
In quanto al resto, sono aperto a tutto purché si argomenti. Ho visto nel progetto c'è anche un LM318...troppi operazionali in cascata..
In quanto alla classe D, consumi ed efficienza sono le ultime cose nella scaletta, per la realizzazione del progetto in questione (non sono stato preciso in merito, ma lo affermo ora).

caccamo2





postato il:
12.05.2020, alle ore 20:52
in3elx:
Il TDA2030A non è affatto obsoleto, che dici?

ah no? In base a cosa dici che non e' obsoleto? Certo che e' obsoleto.
in3elx:
In quanto al resto, sono aperto a tutto purché si argomenti. Ho visto nel progetto c'è anche un LM318...troppi operazionali in cascata..

Troppi operazionali? Sono due mica 10.
Non pensi che se hanno aggiunto un operazionale magari e' perche' si sono accorti che con un singolo stadio di guadagno distorceva di piu'?
Se hai una buona fonte in ingresso togli il 318 e usi solo il 3886 senza tante lagne.
in3elx:
In quanto alla classe D, consumi ed efficienza sono le ultime cose nella scaletta, per la realizzazione del progetto in questione (non sono stato preciso in merito, ma lo affermo ora).

dunque, se la prima cosa e' la distorsione allora NON USARE TDA2030.
Usa quello che ti hanno consigliato gli altri utenti.




Never use ideal current sources in simulation
rcc.roberto



[pagine pubblicate]

postato il:
12.05.2020, alle ore 20:53
in3elx:

(non sono stato preciso in merito, ma lo affermo ora).



Una delle cose basilari è di essere preciso ed esaudiente nelle spiegazioni, a tal proposito ti consiglio questa lettura:
http://www.grix.it/forum/forum_thread.php?ftpage=1&id_forum=…
in3elx





postato il:
12.05.2020, alle ore 22:22
caccamo2:
in3elx:
Il TDA2030A non è affatto obsoleto, che dici?

ah no? In base a cosa dici che non e' obsoleto? Certo che e' obsoleto.
in3elx:
In quanto al resto, sono aperto a tutto purché si argomenti. Ho visto nel progetto c'è anche un LM318...troppi operazionali in cascata..

Troppi operazionali? Sono due mica 10.
Non pensi che se hanno aggiunto un operazionale magari e' perche' si sono accorti che con un singolo stadio di guadagno distorceva di piu'?
Se hai una buona fonte in ingresso togli il 318 e usi solo il 3886 senza tante lagne.
in3elx:
In quanto alla classe D, consumi ed efficienza sono le ultime cose nella scaletta, per la realizzazione del progetto in questione (non sono stato preciso in merito, ma lo affermo ora).

dunque, se la prima cosa e' la distorsione allora NON USARE TDA2030.
Usa quello che ti hanno consigliato gli altri utenti.


Il TDA2030A è ancora in produzione: Ne ho ordinato proprio pochi giorni fa, ma posso anche non usarlo.
Tornando al LM3886, leggo che eroga 40/60W e dev’essere alimentato a 20/30Volt.
La tensione a disposizione è però attorno ai 12Volt come dicevo.



segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2022 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale