home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


Stampa 3D, CNC amatoriale ,consigli ed esperienze personali
     
Autore Messaggio opzioni
MB54




una ogni 100 livelli


postato il:
04.03.2020, alle ore 19:19
guzzj:
praticamente togli sull'asse z quell'obbrobrio di plastica trasversale, sia dx che sx e con due upgrade sempre stampati ci metti una barra filettata da 6 o 8 mm e regoli l'angolo di90° che sia perfetto rispetto alla base. quello della tua descrizione è caro, l'asse z completo in alluminio costa 37€, quella del tuo link è stampata e soprattutto neanche bene, per via del layer che non sopporta il carico, indi io la sconsiglio. purtroppo ci sono una marea di offerte giornaliere valide e non valide sicchè mi rimane difficile dare un link con prezzi giusti e soprattutto materiale di buona qualità.



con 'obbrobrio di plastica trasversale' intendi quei due pezzi che sostengono il mandrino e che in questo link appaiono di metallo?
https://www.amazon.it/aggiornamento-installare-Controllo-fre…
guzzj




una ogni 10 livelli


postato il:
04.03.2020, alle ore 19:29
si, era solo un riferimento ad un prodotto in offerta e conveniente, anche se bisogna aggiungerci 5 upgrade, 2 elettrici e 3 strutturali ma facili da realizzare quasi a costo 0. per la cnc la 3018 pro con l'asse z in alluminio al prezzo di circa 125/ 150€ comprese le spese di spedizione non è male, ci fresi un bel pezzo di alluminio, ovviamente coi tempi che richiede la piccola macchina.
guzzj




una ogni 10 livelli


postato il:
04.03.2020, alle ore 19:41
si, nella versione classica si usa la barra trasversale per avere più rigidità. nella seconda versione essendo messa laterale ha più rigidità , ma flette sui fianchi, preferisco la prima perché mi è più facile togliere i difetti.
caccamo2





postato il:
04.03.2020, alle ore 20:43
MB54:
vorrei provare a riprendere l' ipotesi di acquistare una CNC economica (max200??).

200 sono pochini, sotto un certo limite non andare altrimenti poi tutti i vari upgrade che dice guzzj non li puoi fare, direi che una cifra ragionevole per iniziare e' 400 euro.
MB54:
Il tempo per realizzare una pcb è per me lunghissimo ed a volte desisto, soprattutto se devo fare cose semplici.

con una cnc non risparmi tempo, anzi, la punta e' una e deve percorrere tutta l'area d rimuovere, un bagnetto in una soluzione bilanciata agisce contemporaneamente su tutto il pcb.
MB54:
La prima domanda è: si riesce con una cnc a incidere pcb adatti a componenti smd non troppo piccini (tipo 0603, SOT23, SOIC? senza esagerare con dimensioni troppo piccine)

la risoluzione del sistema deve essere dichiarata cosi' puoi fare i tuoi conti anche perche' dipende da come vuoi disegnare le cose, esempio, isolamenti larghi e componenti a 45 gradi e' un nono per una cnc.
MB54:
Ragionando attorno alla 3018 Pro, ne vedo di apparentemente piu' robuste, tipo:
https://www.ebay.it/itm/Macchina-a-3-Assi-CNC-Router-3018-In…

ed altre piu' grandi, ma forse meno robuste, tipo:
https://www.ebay.it/itm/DIY-Mini-CNC-3018-PRO-Router-Engravi…

vedo molte parti strutturali in plastica o ottone e le viti sono piccine, eviterei sinceramente.
MB54:
Se poi oltre alle pcb riesco a fare qualche fresatura vera, tanto meglio.

metalli direi che su macchine simili te lo puoi scordare, in quel caso diventano indispensabili viti a ricircolo e ponte mobile, non puoi scavare il metallo premendo su una guida.
Volendo indicarti una via senza esagerare ti direi di evitare kit DIY vari e di prendere una macchina finita, e' anche piu' facile che ci siano piu' dati come la risoluzione. Tipo una cosetta cosi'
https://www.amazon.it/Fresatrice-macchina-incidere-router-so…




More rigorous analysis is a subject of ongoing investigations.
rcc.roberto



[pagine pubblicate]

postato il:
04.03.2020, alle ore 21:27
Da molto tempo ho iniziato a scrivere un articolo sull'uso CNC, ma purtroppo il tempo a disposizione è poco e non vado mai avanti.

si riesce con una cnc a incidere pcb adatti a componenti smd non troppo piccini

Naturalmente dipende dalla precisione della macchina. Si riesce a fare piste molto sottili, ma se la macchina ha un gioco anche piccolo, finisce che ti va ad assottigliare ancora più la pista, fino a scomparire.
nelle inserzioni sono citati dettagli su elettromandrini

un elettromandrino ideale è quello da 400-500Watt, più alto diventa pesante e occorre il raffreddamento ad acqua, più piccolo ha poca forza.
Se poi oltre alle pcb riesco a fare qualche fresatura vera

come dice caccamo, su metalli ci vuole qualcosa di più robusto, anche se, pian piano l'alluminio si riesce, invece per la plastica si riesce, considerando però la difficoltà con alcune plastiche che fondono e si incollano sulla fresetta.

Ho notato però che i laminati non sono mai molto planari

Io ho acquistato un bel programmino (mi pare 15€) che, prima di fare l'incisione, sonda la superfice del PCB, memorizza le altezze, e regola di conseguenza la profondità dell'asse Z.
devi usare la punta giusta

per il PCB si devono usale i cosiddetti bulini, hanno una punta a V con varie angolazioni, per fare piste ravvicinate l'ideale è quello a 10 gradi, ma è anche facilissimo rompere la sottilissima punta.
con una cnc non risparmi tempo, anzi, la punta e' una e deve percorrere tutta l'area d rimuovere, un bagnetto in una soluzione bilanciata agisce contemporaneamente su tutto il pcb.

Si e no, devi considerare che risparmi il tempo del master e soprattutto dell'eventuale foratura, oltretutto, setti la macchina, la fai partire e tu fai altro, non devi stare a seguire e agitare il bagno.
isolamenti larghi e componenti a 45 gradi e' un nono per una cnc.

caccamo, non ho capito cosa intendi, isolamenti larghi li puoi fare senza problemi, componenti a 45 gradi, cosa intendi?
metalli direi che su macchine simili te lo puoi scordare, in quel caso diventano indispensabili viti a ricircolo e ponte mobile, non puoi scavare il metallo premendo su una guida.

vero
caccamo2





postato il:
04.03.2020, alle ore 22:06
rcc.roberto:
Si e no, devi considerare che risparmi il tempo del master e soprattutto dell'eventuale foratura, oltretutto, setti la macchina, la fai partire e tu fai altro, non devi stare a seguire e agitare il bagno.

quando lavori con smd singolo strato non hai quasi mai forature, il master e' il tempo che impiega una normale stampante, una manciata di secondi, idem per l'esposizione, 15-30 secondi a seconda della potenza.
Il bagnetto si agita da solo con una pompa d'aria per acquari, impostato un processo stabile te ne vai e quando suona il timer torni.
La cnc te ne puoi andare se il pcb e' molto piccolo o hai fatto la calibrazione del piano a cui accennavi, altrimenti devi rimanere e controllare.
Conta anche la qualita' delle punte e del mandrino, se pieghi una punta devi essere li perche' altrimenti fa i danni.
Io direi che il tempo dipende piu' che altro da quanto rame devi togliere, se e' poco poco allora cnc, altrimenti e' piu' veloce un attacco chimico.
rcc.roberto:
caccamo, non ho capito cosa intendi, isolamenti larghi li puoi fare senza problemi, componenti a 45 gradi, cosa intendi?

intendo che se gli isolamenti cominciano a diventare paragonabili alla risoluzione piazzare un componente in maniera che le geometrie risultino ortogonali rispetto agli assi di lavoro aiuta. Se hai i tool di disegno imposta una griglia da 100-200um e sali piano piano, prova a mettere un componente molto piccolo tipo un 0402 o 0201 ruotato con angoli diversi, poi prova ad aumentare la dimensione della punta con cui passi dentro tra i pad del componente, alla fine del processo dovresti trovare qualche errore.



More rigorous analysis is a subject of ongoing investigations.
rcc.roberto



[pagine pubblicate]

postato il:
04.03.2020, alle ore 22:17
Sicuramente non è facile fare un buon PCB, occorre farsi una buona esperienza dapprima con i programmi per fare il disegno, poi con la scelta delle punte e del corretto settaggio della macchina.
In pratica, a mio parere, conviene se ne fai molti, se ci lavori saltuariamente e inframezzi lavori con altri materiali, devi poi impiegare tempo per risistemare e
soprattutto per ricordarti come avevi fatto.

Invece una buona CNC per fare lavoretti vari è molto utile.

Ad esempio, mi si era rotto uno dei fermi laterali del telo copribaule dalla macchina, non esiste ricambio volevano vendermi tutto il telo, in due o tre ore lo ho disegnato e fatto.
caccamo2





postato il:
04.03.2020, alle ore 23:44
concordo, per i pcb comunque la cnc e' una comodita' assoluta non avere a che fare con sostanze nocive, che macchiano, scadono, vanno smaltite...



More rigorous analysis is a subject of ongoing investigations.
MB54




una ogni 100 livelli


postato il:
05.03.2020, alle ore 08:49
Qualche tentativo di ragionamento.

Mi potrebbe bastare una cnc piu' piccola, ma il formato 30x18 può essere prima o poi utile, forse

Più è piccola, più è rigida a parità di caratteristiche costruttive e materiali

La differenza fra pro e NON pro va leggermente a favore del PRO, ovviamente.
Assemblaggio e regolazione più semplice nel pro, possibilità di usare sd senza pc.

Mi aveva colpito la robustezza visiva di questa, NON PRO,
https://www.ebay.it/itm/Macchina-a-3-Assi-CNC-Router-3018-In…
ma credo sia una mezza bufala o un errore: la prima foto è relativa ad una 1610 (forse) e quindi appare piu' massiccia. Il peso dichiarato (17kg) è probabilmente in libre e non in kg. Apparentemente le barre trasversali che sembrano in alluminio potrebbero conferire rigidità.

Alcune foto di 3018 presentano il blocco portamandrino in plastica nera; altre in materiale chiaro. Mi ero convinto che in questo secondo caso il blocco fosse in alluminio: guardando bene alcune foto, il blocco mi pare in realtà in plastica chiara e non in alluminio
In sintesi mi pare quindi che tutte le 3018Pro siano molto simili fra loro dal punto di vista costruttivo.
guzzj




una ogni 10 livelli


postato il:
05.03.2020, alle ore 09:31
quella del link è precisa a quella del mio amico, ed effettivamente ha il porta mandrino è in plastica, sostituito da lui con quello in alluminio, invece la pro sotto, quella da 199 mi sembra che molte parti strutturali come i laterali e il frontalino più il posteriore siano in plastica, comunque mi sembra più robusta la prima. bisogna chiedere a double_wrap, ci aveva fatto un articolo, magari ci aiuta a capire meglio queste piccoline.
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2021 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale