home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


Vbe transistor BJT
     
Autore Messaggio opzioni
arivel





postato il:
16.11.2020, alle ore 19:28
double_wrap:
arivel:
[CUT] devo capire come realizzare sta benedetta tensione di riferimento che va al DIV usando le pile. da quello che ho capito deve essere stabile ma con le pile man mano che si scaricano cala anche la tensione[CUT]

La risposta te l'ha gia' data chiaramente schottky
schottky:
[CUT]se usa un LTC6995 bene la pin DIV ci deve andare una aliquota ben definita della tensione di alimentazione del medesimo LTC6995 ottenibile con un partitore resistivo[CUT]

Non c'e' molto da aggiungere: il datashett (da leggere sempre!) dice che la DIV NON e' <assoluta> ma e' <RATIOMETRICA>, cioe' è una percentuale della tensione di alimentazione. Quindi quello che che che conta e' il RAPPORTO delle resistenze che genera tale tensione DVI. Se la pila si scarica del 20% scende anche la DVI del 20% ma il RAPPPORTO DVI/Vcc resta COSTANTE, il che è quello che serve per vivere felici.
https://www.analog.com/media/en/technical-documentation/data…

Table 1 offers recommended 1% resistor values that accurately produce the <correct voltage division> as well as the corresponding NDIV and POL values for the recommended resistor pairs. Other values may be used as long as:
1. The VDIV/V+ ratio is accurate to ±1.5% (including resistor tolerances and temperature effects)
2. The driving impedance (R1||R2) does not exceed 500k?.

If the voltage is generated by other means (i.e., the output of a DAC) <it must track the V+ supply voltage>








ti ringrazio
provo a studiarmi bene il circuito e poi posto lo schema , se avete ancora voglia di commentare
arivel





postato il:
17.11.2020, alle ore 18:14
schottky:
Indubbiamente non si è capita una cippa anzi la situazione è peggiorata, resta ben definito un fatto: che comunque sia costruito questo segreto dispositivo (direi più acconciamente, mostro) se usa un LTC6995 bene la pin DIV ci deve andare una aliquota ben definita della tensione di alimentazione del medesimo LTC6995 ottenibile con un partitore resistivo. Non mi pronuncio, per carità di patria sull'uso degli SCR in dispositivi alimentati con pile a stilo.


vorrei riprendere il tuo intervento cercando di capire perchè l'hai definito mostro . senza polemica , un conto se non ti piace l'idea un altro conto se presenta criticità o problemi non risolvibili .all' SCR abbinato alle pile in realta non c'ho pensato molto .mi dici qualcosa sulle 2 cose ?
schottky





postato il:
18.11.2020, alle ore 07:31
Se in un oggetto che tu chiami 'telecomando' ci vuoi mettere decine di componenti complessi come lo definisci... A meno che non sia il telecomando dello Space Shuttle
Prendo i dati del più piccolo SCR che ho a disposizione IXYS CLA5E1200UC e leggo Vt (tensine di caduta diretta) 1.31V e Il (latching current) 45mA penso che qualsiasi cosa ci attacchi dietro svaniscono le velleeità di basso consumo.



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
arivel





postato il:
18.11.2020, alle ore 10:02
la caduta di tensione non è un problema ma la soglia di corrente si .
confesso che il dubbio era venuto anche a me ma poi non sono mai andato a spulciare e verificare tra quelli disponibili in commercio .
schottky





postato il:
18.11.2020, alle ore 10:35
arivel:
la caduta di tensione non è un problema ma la soglia di corrente si .
.


Come non è un problema? se vuoi usare le stilo, una ti seve solo per polarizzare l'SCR inoltre se ragioniamo di consumo energetico è utile ricordare che conta il prodotto della tensione per la corrente, o no?



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2021 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale