home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


Abbattitore di voltaggio.
     
Autore Messaggio opzioni
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
20.05.2022, alle ore 19:10
Cactusman:
[CUT]Mi servono formule.

il tuo <abbattimento> è la differenza fra il valore di tensione finale ed il valore di tensione ininziale (qualcuno la chiama caduta) quindi la resistenza da usare per ottenere tale <abbattimento> e' come ti hanno già detto
R=V/I
R= (Volt_iniziali - Volt_finali) / corrente_assorbita_dal_carico

Inoltre tale resistenza dovra' poter dissipare questa potenza in calore
Watt= resistenza x corrente X corrente

ps. ma non dovevi fare le foto alla tua radio nautica SSB?





"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
bergio70



[pagine pubblicate]

postato il:
20.05.2022, alle ore 20:42
Hai avuto la risposta al primo post...



La risposta dipende solamente dalla domanda.
Rispondo nello stesso luogo e nei termini che ritengo più opportuni.
Se la cosa non piace a qualcuno... non so che farci.


http://iw1au.altervista.org/au_AXR.html

Molti altri non mi sopportano, e la cosa è reciproca.

http://www.iw1axr.eu

Daniele
rcc.roberto



[pagine pubblicate]

postato il:
20.05.2022, alle ore 21:18
Cactusman:
Dai non stiamo a fare i tecnicnazi.
So cosa è la corrente e la tensione.
Ci sono modi per abbattere la tensione con una resistenza, al posto di flammare mi dareste delle formule?


mi pare proprio che nessuno abbia flammato come dici tu, anzi ti sono stati dati consigli e informazioni esaustive immediatamente alla prima risposta, che forse non hai neanche letto... il post poteva terminare lì.

Devi imparare a fare domande corrette se vuoi risposte corrette e a dare da subito informazioni complete evitando che siano gli altri a tirartele fuori con le pinze.

bergio70



[pagine pubblicate]

postato il:
20.05.2022, alle ore 22:45
Google.
Legge di ohm
Trovi tutto quel che ti serve.
Cosi' nessuno puo' pretendere di insegnarti qualcosa salendo in cattedra.
Ovvero... Trovi le formulette che stai disperatamente cercando



La risposta dipende solamente dalla domanda.
Rispondo nello stesso luogo e nei termini che ritengo più opportuni.
Se la cosa non piace a qualcuno... non so che farci.


http://iw1au.altervista.org/au_AXR.html

Molti altri non mi sopportano, e la cosa è reciproca.

http://www.iw1axr.eu

Daniele
Cactusman





postato il:
21.05.2022, alle ore 00:22
double_wrap:
Cactusman:
[CUT]Mi servono formule.

il tuo <abbattimento> è la differenza fra il valore di tensione finale ed il valore di tensione ininziale (qualcuno la chiama caduta) quindi la resistenza da usare per ottenere tale <abbattimento> e' come ti hanno già detto
R=V/I
R= (Volt_iniziali - Volt_finali) / corrente_assorbita_dal_carico

Inoltre tale resistenza dovra' poter dissipare questa potenza in calore
Watt= resistenza x corrente X corrente

ps. ma non dovevi fare le foto alla tua radio nautica SSB?




Scusa la mia pochezza, impegni vari e vandali vari me lo hanno fatto passare di mente
Qui il link al thread con la foto! http://www.grix.it/forum/forum_thread.php?ftpage=1&id_forum=…
Cactusman





postato il:
21.05.2022, alle ore 00:23
bergio70:
Google.
Legge di ohm
Trovi tutto quel che ti serve.
Cosi' nessuno puo' pretendere di insegnarti qualcosa salendo in cattedra.
Ovvero... Trovi le formulette che stai disperatamente cercando


Mi spiace davvero tanto che in un forum del genere si debba essere torturati per delle domande di ignoranza. Se è la leghe di ohm come la applico a questo?
Cactusman





postato il:
21.05.2022, alle ore 00:35
bergio70:
Google.
Legge di ohm
Trovi tutto quel che ti serve.
Cosi' nessuno puo' pretendere di insegnarti qualcosa salendo in cattedra.
Ovvero... Trovi le formulette che stai disperatamente cercando


Comunque a me che salgano in cattedra è tutto di guadagnato se fatto con rispetto. Sono qui per imparare

Un conto è collegare positivo con positivo un conto è giocare con l'elettronica. Chiedo scusa se tale mia ignoranza possa far salire qualcuno sul piedistallo ma penso sia questo lo scopo del forum. Insegnare ai noobie cos'è per voi ovvie e per noi miracolose :)
pippodue




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
21.05.2022, alle ore 07:29
Cactusman:
Se è la leghe di ohm come la applico a questo?

Questo cosa?



anche i grandi uomini, come gli uomini comuni, possono talvolta cadere in errore (Voltaire)
schottky





postato il:
21.05.2022, alle ore 07:37
Guarda che ti ho dato tutte le formule che ti servivano già direttamente svolte e da applicare al tuo caso. La prima nel caso in cui ti affidassi interamente alla resistenza interna del generatore per far scendere la tensione di uscita al valore desiderato applicando una opportuna resistenza di carico. La seconda nel caso di un generatore di resistenza interna trascurabile utilizzando un opportuno partitore di tensione.
Abbiamo anche visto quali sono i limiti dei due approcci, nel primo caso il fatto che nella maggior parte dei casi in generatore viene sovraccaricato, nel secondo caso il fatto che il "generatore equivalente" costituito dal generatore reale e il circuito partitore presenterà una resistenza interna elevata e quindi avrà variazioni di tensione elevate al variare del carico.
Diciamo che entrambi gli approcci sono lontani dalla applicazione quando occorre regolare sistemi di potenza non trascurabile.
Volendo rimanere in sistemi DC-DC l'unico metodo sensato per alimentare un circuito di una certa potenza partendo da una tensione più elevata di quella necessarià, limitando le perdite di potenza, è quello di implementare uno schema a commutazione, per esempio un sistema PWM seguito da un filtro passabasso che ci consente di ottenere una tensione continua più bassa di quella di ingresso mantenendo quasi costante il prodorri V*I
Resta il fatto che le indicazioni che ti diamo possono essere solo generiche se tu non chiarisci i dati del problema cioè qul'è la tensione che hai, a quale valore la vuoi portare e, soprattuto, quale corrente assorbe il tuo carico.



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
schottky





postato il:
21.05.2022, alle ore 07:39
prodorri->prodotto


Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2022 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale