home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Robotica
Finalmente un posto dove poter discutere di robotica, scambiarsi idee, progetti ed opinioni. Partecipa anche tu...


Progetto Rover Explorer R.E.V.2e
     
Autore Messaggio opzioni
RevRobot





postato il:
08.06.2017, alle ore 18:25
Ciao Livio, io tutto quello che ho postato già e' in mio possesso, se posso risparmiare meglio, ti lascio il link della scheda che ho, perchè vedo che quella tua anche se la vedo interessante, ma deve venire dalla cina e ci impiegherà dai 20gg a 1 mese e piu'.
Io appena vado a casa mi leggo un po di prestazioni della Z83II.
https://www.gigabyte.com/Motherboard/GA-C1037UN-EU-rev-10#sp



Ciao
Ciro.
RevRobot





postato il:
09.06.2017, alle ore 00:03
Visto un po le due schede, la mia e' un Dual Core 1.8Ghz contro un Quad Core 1.8Ghz, memorie Ram io ne ho montata uno Fast a 2GB, la cosa buona e' che ha tutto dentro anche Wifi mentre io uso un Router Wifi della Cisco.
Livio che ne dici di sfruttare questa scheda male che va la prendo su Amazon Prime consegna in pochi giorni ha queste caratteristiche :

Bqeel Z83 II Mini PC / supporto WINDOWS e LINUX/ Intel Atom x5-Z8350 processore / 2GB DDR3 + 32GB eMMC / Intel HD Graphics / 4K / 1000Mbps LAN / Dual Band WiFi con antenna integrata / Bluetooth 4.0 / USB 3.0 / USB 2.0 / HDMI / SD
credo che parlano della stessa scheda.



Ciao
Ciro.
schottky





postato il:
09.06.2017, alle ore 08:02
Circa la potenza non c'è dubbio che il Celeron 1037U va molto meglio dell'atom Z8350, sopratutto nelle applicazioni sigle core quali sono quelle che classicamente si sviluppano in questi casi passmark single core 951 del primo versus 389 del secondo. Però il mini PC suggerito da theremino penso che vinca alla grande parlando di consumi, cruciali in questa applicazione, in cui struttura pesate e motori potente credo rendano molto critica l'autonomia.
Il vantaggio della seconda soluzione non sta tanto nel processoreche comunque è costruito per avere un consumo più basso, ma nelle periferie altamente integrate nonchè sull'assenza di periferiche che hanno senso in un desktop ma non su un robot.
Secondo me la soluzione migliore sarebbe, da questo punto di vista una MB basata su un processore ARM di fascia alta come il Texas AM5K2Ex Sitara Con Linux e TI RTOS



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
schottky





postato il:
09.06.2017, alle ore 08:06
http://www.ti.com/tool/XEVMK2EX
Indubbiamente è costosa (si tratta di una piattaforma di sviluppo non di un prodotto off the shelf) ma il rapporto consumi prestazioni dovrebbe essere ottimo.



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
RevRobot





postato il:
09.06.2017, alle ore 09:23
Grazie del Tuo intervento schottky, il problema da parte mia come credo di aver capito che questa scheda lavora in ambiente Linux in più ho visto un po in giro dei prezzi che si aggira intorno ai 1.000$ un po troppo per ora su un prototipo sperimentale.
Sono d'accordo con te sul consumo che e' un po alto ma parliamo sempre di sperimentazione che potra' essere migliorata sicuramente con schede piu' performanti.
Io direi e correggetemi se sbaglio, di iniziare con la scheda che ho perchè se gli ambienti operativi della mia scheda e quella suggerito da Livio sono uguali, basta solo riportare il tutto sull'altra scheda, ma se il Sistema che ha sviluppato il Team Theremino prevede quella scheda per la gestione dei device che ci sono a bordo, la prendo.



Ciao
Ciro.
theremino




una ogni 10 livelli


postato il:
09.06.2017, alle ore 10:44
RevRobot:
Visto un po le due schede, la mia e' un Dual Core 1.8Ghz contro un Quad Core 1.8Ghz, memorie Ram io ne ho montata uno Fast a 2GB, la cosa buona e' che ha tutto dentro anche Wifi mentre io uso un Router Wifi della Cisco.
Livio che ne dici di sfruttare questa scheda male che va la prendo su Amazon Prime consegna in pochi giorni ha queste caratteristiche :

Bqeel Z83 II Mini PC / supporto WINDOWS e LINUX/ Intel Atom x5-Z8350 processore / 2GB DDR3 + 32GB eMMC / Intel HD Graphics / 4K / 1000Mbps LAN / Dual Band WiFi con antenna integrata / Bluetooth 4.0 / USB 3.0 / USB 2.0 / HDMI / SD
credo che parlano della stessa scheda.


Si direbbe OK, mi preoccupa un po' la frase "sistema operativo, Windows 10 Home, preinstallato" potrebbe anche essere che è preinstallato, da attivare, ma non licenziato. Prima di comprarlo chiederei al venditore.

Questi Atom quad core sono davvero ottimi ne ho in due Tablet e in un Meegopad e vanno velocissimi. Con l'hard disk a stato solido caricano windows in pochi secondi (non con la sospensione ma proprio da spento).



Ricongiungere il mondo digitale con il mondo reale e concreto.
schottky





postato il:
09.06.2017, alle ore 10:46
Mi rendo conto e te lo avevo anticipato, il prezzo è elevato in quanto si tratta di uno strumento professionale di sviluppo. Anzi bisogna apprezzare che di recente la TI ha reso disponibile le license per Code Composer Studio gratuitamente fino a poco tempo fa costava 10000$.
Il vantaggio di una soluzione come questa e che la disponibilità di poter controllare i GPIO del processore e di avere un SO Real Time consentirebbe di implementare in essa sia la logica di Imo che di IIo livello.
Comunque mi rendo conto, e non solo per i costi, che si tratta di una soluzione un pò troppo impegnativa, infatti anche il mio gruppo, quando, ormai diversi anni fa mise in pratica un progetto simile al tuo, però basato su una piattaforma commerciale, il Pioneer 2DX

Utilizzo per la logica di controllo ad altolivello un motherboard standard X86, stiamo parlando di parecchi anni fa, quindi si trattava di una MB microITX col processore VIA, che rispetto alle schede di adesso aveva una potenza di calcolo irrisoria, però funzionava.



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
theremino




una ogni 10 livelli


postato il:
09.06.2017, alle ore 10:53
E oltretutto hanno un consumo che può scendere fino a 2 watt (se spegni tutto il possibile) e poco di più in funzionamento "normale".

Con normale intendo quando si utilizzano applicazioni ben fatte che tengono la CPU al minimo, senza utilizzare il Bluetooth, senza giocare con applicazioni 3D e senza guardare film ad alta risoluzione.

Se li tiri per il collo vanno intorno ai 12 watt. Comunque sempre pochissimo rispetto ai "Mini PC" industriali della generazione precedente.

Per la fine del 2017 giocattoli simili a questo scenderanno anche sotto i 50 Euro (con Windows10 e spedizione compresi).

Ecco un articolo interessante da leggere:
http://www.hwupgrade.it/news/sistemi/up-core-il-mini-pc-da-6…



Ricongiungere il mondo digitale con il mondo reale e concreto.
theremino




una ogni 10 livelli


postato il:
09.06.2017, alle ore 11:01
Il vantaggio di usare questi "giocattolini" è l'affidabilità. Costano poco quindi puoi tenerne uno di scorta e, quando necessario, puoi sostituire tutta la logica in due minuti, staccando due cavetti.


Ricongiungere il mondo digitale con il mondo reale e concreto.
theremino




una ogni 10 livelli


postato il:
09.06.2017, alle ore 11:04
RevRobot:
... se il Sistema che ha sviluppato il Team Theremino prevede quella scheda per la gestione dei device che ci sono a bordo, la prendo.

Il sistema theremino gira su tutti i Windows fino da XP e su qualunque PC, anche lentissimo.

I miei suggerimenti per i MiniPC erano solo indicativi.




Ricongiungere il mondo digitale con il mondo reale e concreto.
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2020 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale