home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: chiacchiere
Suggerimenti, opinioni, segnalazione siti e discussioni a tema libero. (evitate post sul sistema dei livelli, per eventuali richieste e suggerimenti usate l'apposita scheda contatti)


THEREMINO
     
Autore Messaggio opzioni
schottky





postato il:
23.06.2017, alle ore 08:08

Sarà anche una frazione infinitesima ma è l'interfaccia di comunicazione con il 90% degli esseri umani.




Questo è discutibile, in primo luogo perchè questa interfaccia che appunto sarà il 10% dell'informatica esistente, senza il rimanente 90% non seve a nulla. (a che serve l'interfaccaia senza internet? e dentr ognino dei nostri router c'è linux, questo è solo uno e piccolissimo esempio)
In secondo luogo è perche le interfacce che si stanno progettando e realizzano sono ESTREMAMENTE ma estremamente più semplici da punto di vista dell'interazione, ma enormente più complesse dal punto di vista della progettazione e realizzazione. Non sarà certo tramite windows che il frigorifero avviserà la massaia di quelo che c'è da comperare oppure ancora non sarà windows il linguaggio con cui il gudatore informerà l'automobile di dove vuole andare.



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
schottky





postato il:
23.06.2017, alle ore 08:25
Comunque stavamo discorrendo di un'altra cosa, cioè della tua convinzione della pervasività di Windows che potrebbe, secondo te, sostiture non solo ogni sistestema operativo ma ogni forma di informatica utillizzata, questa a mio avviso è una enorme cavolata.
E questo non c'entra nulla con il sistema theremino che è una piattaforma interssante e molto valida per sviluppo di alcune applicazioni di interfaccia tra PC/uomo e il mondo esterno.
Per esempioome ho suggerito a RevRobot in questa discussione http://www.grix.it/forum/forum_thread.php?ftpage=1&id_forum=…
ritengo che sarebbe la soluzione ideale per sostituire i vari Arduini su cui basa la sua logica a basso livello, vista la presenza di un PC nel sistema e i limitati requisiti richiesti in fatto di prontezza di risposta.



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
theremino




una ogni 10 livelli


postato il:
23.06.2017, alle ore 08:48
schottky:
i Windows che potrebbe, secondo te, sostiture non solo ogni sistestema operativo ma ogni forma di informatica utillizzata, questa a mio avviso è una enorme cavolata.

Questa "enorme cavolata" stanno iniziando a pensarla in molti, ti copio uno brano che stavo leggendo proprio stamattina:

"I tablet con il sistema operativo di Microsoft sono il futuro. Ormai lo sono in tutti i sensi nell’ambito del lavoro e della produttività. I tablet Windows 10 non sono più semplici dispositivi con cui intrattenersi magari guardando qualche file multimediale e navigando qualche pagina internet a caso, sono molto di più. Questi piccoli compiti vengono lasciati al sistema del robottino verde, mentre con Windows si può fare di più. Ormai se prendete i tablet più efficienti in questa categoria potete sostituire i computer praticamente del tutto...".

Tratto da: http://www.webtrek.it/2017/05/migliori-tablet-windows-10/



Ricongiungere il mondo digitale con il mondo reale e concreto.
theremino




una ogni 10 livelli


postato il:
23.06.2017, alle ore 08:58
schottky:

Sarà anche una frazione infinitesima ma è l'interfaccia di comunicazione con il 90% degli esseri umani.




Questo è discutibile, in primo luogo perchè questa interfaccia che appunto sarà il 10% dell'informatica esistente, senza il rimanente 90% non seve a nulla. (a che serve l'interfaccaia senza internet? e dentr ognino dei nostri router c'è linux, questo è solo uno e piccolissimo esempio)
In secondo luogo è perche le interfacce che si stanno progettando e realizzano sono ESTREMAMENTE ma estremamente più semplici da punto di vista dell'interazione, ma enormente più complesse dal punto di vista della progettazione e realizzazione. Non sarà certo tramite windows che il frigorifero avviserà la massaia di quelo che c'è da comperare oppure ancora non sarà windows il linguaggio con cui il gudatore informerà l'automobile di dove vuole andare.

Che dentro ai router ci sia Linux, ADA o Java poco importa, che dentro ai frigoriferi ci sia un ARM anche meno. Noi ci occupiamo di In-Out per PC, e principalmente di far comunicare i PC con gli esseri viventi. E questa comunicazione attualmente è supportata per il 90% da Windows.




Ricongiungere il mondo digitale con il mondo reale e concreto.
theremino




una ogni 10 livelli


postato il:
23.06.2017, alle ore 09:11
schottky:
Comunque stavamo discorrendo di un'altra cosa, cioè della tua convinzione della pervasività di Windows che potrebbe, secondo te, sostiture non solo ogni sistestema operativo ma ogni forma di informatica utillizzata, questa a mio avviso è una enorme cavolata....

Noi stavamo parlando solo di In-Out per PC. Se leggi i post passati sei stato tu a portare in mezzo gli ARM, Android, Linux e altri argomenti simili. Capisco che vorresti discutere di "un'altra cosa" come ha scritto, ma su "questa altra cosa" non ho grandi idee...

Noi ci occupiamo solo di In-Out per PC (con Windows), se vuoi partecipare bene, altrimenti consiglierei di non farne una discussione interminabile.




Ricongiungere il mondo digitale con il mondo reale e concreto.
schottky





postato il:
23.06.2017, alle ore 12:50
theremino:
schottky:
[quote](theremino):Presto Windows 10 e tutte le nostre applicazioni anche su ARM

https://www.ilsoftware.it/articoli.asp?tag=Windows-10-on-ARM…

E' grottesco che si producano processori non compatibili con il 90% del software che esiste al mondo.

Per evitare di continuare a perdere tempo tutti quanti bisogna unificarsi e fare la pace. Dove unificarsi? Non lo si stabilisce a tavolino, lo stabilisce la selezione naturale. E la selezione ha decretato senza alcun dubbio quale è lo standard di fatto. Windows.


Veramente NO sei stato tu a iniziare a parlare di W10 per la soluzione dei problemi del mondo.
Comunque se vuoi d'ora in poi prima di intervenire in un qualsiasi thread chiederò il permesso a te



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
theremino




una ogni 10 livelli


postato il:
23.06.2017, alle ore 13:56
Non prenderla così :-). Ho solo consigliato di non proseguire troppo la discussione ma se ti fa piacere continuiamola pure.




Ricongiungere il mondo digitale con il mondo reale e concreto.
pippodue




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
23.06.2017, alle ore 16:39
theremino:
un linguaggio quasi umano per parlare con i computer

Ieri ho visto dei bambini che scorrazzavano beatamente inventando precise evoluzioni sugli overboard e sono rimasto affascinato. Linguaggio non è soltanto alfabeto o touch screen (che personalmente odio), per secoli gli uomini hanno usato le redini per "parlare" coi loro cavalli, a me è capitato di "ammiccare" col controllo di stabilità della mia auto in una curva presa molto allegramente (chissà che sistema fosse, non ho avuto il tempo di chiederglielo). Sia chiaro che apprezzo il sistema Theremino, anzi sono strabiliato, ma giusto per precisare che Windows non ha il monopolio del colloquio uomo-macchina in tutte le situazioni.



anche i grandi uomini, come gli uomini comuni, possono talvolta cadere in errore (Voltaire)
theremino




una ogni 10 livelli


postato il:
24.06.2017, alle ore 07:21
pippodue:
theremino:
un linguaggio quasi umano per parlare con i computer

Ieri ho visto dei bambini che scorrazzavano beatamente inventando precise evoluzioni sugli overboard e sono rimasto affascinato. Linguaggio non è soltanto alfabeto o touch screen (che personalmente odio), per secoli gli uomini hanno usato le redini per "parlare" coi loro cavalli, a me è capitato di "ammiccare" col controllo di stabilità della mia auto in una curva presa molto allegramente (chissà che sistema fosse, non ho avuto il tempo di chiederglielo). Sia chiaro che apprezzo il sistema Theremino, anzi sono strabiliato, ma giusto per precisare che Windows non ha il monopolio del colloquio uomo-macchina in tutte le situazioni.

Le comunicazioni a cui ti riferisci (redini ecc..) fanno tutte parte della intelligenza motoria che negli organismi viventi si identifica con riflessi e reazioni. L'equivalente negli organismi elettronici non è il Desktop di Windows (come hai giustamente fatto notare) ma i piccoli micro-controllori che si trovano distribuiti un po' dappertutto. Nei mouse, nella tastiera, nello schermo, nei modem, nei droni, nelle lavatrici, e anche nei moduli del sistema theremino.

Ma quando mi riferivo alla interfaccia con gli umani, intendevo la parte più ad alto livello della comunicazione, quella che a volte viene chiamata "multimediale". Questa parte, data la attuale potenza dei processori, sta diventando così reattiva da rivaleggiare con i cosiddetti "sistemi realtime" del passato. Per cui continuo a pensare che questa comunicazione sia per il 90% basata su Windows.

Attualmente c'è anche un po' di Android perché negli anni passati costava poco. Ma i sistemi con Windows10 stanno scendendo sotto ad Android, Linux e Raspberry. Per cui presto tutti si accorgeranno dei loro limiti e finiranno per sparire del tutto.



Ricongiungere il mondo digitale con il mondo reale e concreto.
schottky





postato il:
24.06.2017, alle ore 08:39
theremino:
pippodue:
sta diventando così reattiva da rivaleggiare con i cosiddetti "sistemi realtime" del passato. Per cui continuo a pensare che questa comunicazione sia per il 90% basata su Windows..


Quando aprirete un libro che ne parla scoprirete che la definizione di Real Time non ha nulla a che fare con la velocità media di un sistema e che un sitema operativo come windows (o Linux, senza Kernel RTOS) non potrà MAI essere real time.

theremino:

Ma quando mi riferivo alla interfaccia con gli umani, intendevo la parte più ad alto livello della comunicazione, quella che a volte viene chiamata "multimediale". Questa parte, data la attuale potenza dei processori, sta diventando così reattiva da rivaleggiare con i cosiddetti "sistemi realtime" del passato. Per cui continuo a pensare che questa comunicazione sia per il 90% basata su Windows.


Questo argomento non si chiama interfaccia con gli umani ma semplicemente "Desktop Computing" ed è basata sicuramente per il 90% su Windows, per motivi esclusivamente commerciali, è quello che sto scrivendo dall'inizio, volendo leggerlo.

Quello che aggiungevo era semplicemente che questa è solo una piccolissima parte del computing diffuso, dall'IOT alle Power Grid, ai sistemi safety critical, alla robotica avanzata all'high speed automation, all'automotive, trading ad alta velocità, deep learning, eccetera eccetera eccetera ......
Si tratta di tutti di sistemi in cu la comunicazione con l'umano o è estremamente mediata, oppure è estremamente semplificata ed immediata come giustamente sottolineava pippodue, non è che la comunicazione tra guidatore e ABS avviene tramite icona di windows, no?

La discussione è iniziata perchè qualcuno aveva scritto, parlando di ARM e Windows
E' grottesco che si producano processori non compatibili con il 90% del software che esiste al mondo

Io ho ribattuto con un dato di fatto che di ARM se ne producono ed impiegano ordini di grandezza in più rispetto ai sistemi dove gira quel software, e che quindi la frase è una contraddizione in termini, e che comunque semmai è Windows che non gira su (che poi neanche è vero) ARM e non il viceversa.

[quote] Attualmente c'è anche un po' di Android perché negli anni passati costava poco. Ma i sistemi con Windows10 stanno scendendo sotto ad Android, Linux e Raspberry. Per cui presto tutti si accorgeranno dei loro limiti e finiranno per sparire del tutto.


I telefoni Windows esistono da tempo, purtroppo sono stati un flop colossale, e hanno contribuito a distruggere la più grande industria Europea di telefonia mobile.



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2020 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale