home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


cerco schema pe costruzione ponte radio VHF con 2 portatili.
     
Autore Messaggio opzioni
ragiona2011





postato il:
05.04.2012, alle ore 14:48
cerco schema pe costruzione ponte radio VHF con 2 portatili. 

ho visto che molti li costruiscono con 2 vecchi portatili o con 2 veicolari... qualc uno ha lo schema del accoppiatore? il filtro duplex lo ho già.


se questo è un messaggio di vendita, spedisco solo con raccomandata1 (riceverete l'oggetto il giorno dopo) al costo di 5€
----------------------------------------------
La teoria è quando sappiamo come funzionano le cose, ma non funzionano.
ragiona2011





postato il:
05.04.2012, alle ore 16:31
up


se questo è un messaggio di vendita, spedisco solo con raccomandata1 (riceverete l'oggetto il giorno dopo) al costo di 5€
----------------------------------------------
La teoria è quando sappiamo come funzionano le cose, ma non funzionano.
Jasson





postato il:
05.04.2012, alle ore 20:18
Ma non basta collegare l'uscita audio di un portatile all'ingresso mic dell'altro e viceversa?
I 2 apparati saranno su 2 frequenze diverse, e mentre uno riceve l'altro trasmette, e viceversa.
Ovviamente la cosa è totalmente illegale e pure pericolosa, visto che in vhf ci sono frequenze utilizzate per emergenze, soccorsi, ambulanze ecc.



ragiona2011





postato il:
05.04.2012, alle ore 20:27
Jasson:
Ma non basta collegare l'uscita audio di un portatile all'ingresso mic dell'altro e viceversa?
I 2 apparati saranno su 2 frequenze diverse, e mentre uno riceve l'altro trasmette, e viceversa.
Ovviamente la cosa è totalmente illegale e pure pericolosa, visto che in vhf ci sono frequenze utilizzate per emergenze, soccorsi, ambulanze ecc.






si, più o meno è quello il discorso.. solo che bisogna ottenere la coda.
non vedo perchè debba essere illegale e pericolo o addirittura disturbare servizi e soccorsi... ci sono frequenze per ogni cosa.. anche per la libera sperimentazione... cmq io lo farò momentaneamente fuori banda (142/146Mhz) e poi quando sarà ok al 100% lo metterò sotto nome del associazione nelle frequenza che ci assegnerà il ministero delle telecomunicazioni.



se questo è un messaggio di vendita, spedisco solo con raccomandata1 (riceverete l'oggetto il giorno dopo) al costo di 5€
----------------------------------------------
La teoria è quando sappiamo come funzionano le cose, ma non funzionano.
thevenin1985





postato il:
05.04.2012, alle ore 20:31
Non so se le conosci, ma esistono gli MT-5050 della Intek, che tramite un cavetto, si collegano insieme e si possono utilizzare come ponte. Sono su frequenze 446MHz o LPD.


Essere testardi ogni tanto ti porta a risolvere un difetto.

Quando cerchi un componente, trovi tutti gli altri, tranne quello che cerchi.

15/06/2012: Ciao nonno...rimarrai sempre nei nostri cuori :'(

Claudio
bergio70



[pagine pubblicate]

postato il:
05.04.2012, alle ore 20:39
cosa tene fai del duplexer...??
hai bisogno di due cavità, il duplexer va bene se hai una freq. in VHF e l'altra in UHF1
Occhio, sotto 144 è banda aereonautica, sopra 146 ministero della difesa.
La seconda è certamente poco usata, ma la prima...




La risposta dipende solamente dalla domanda.
Rispondo nello stesso luogo e nei termini che ritengo più opportuni.
Se la cosa non piace a qualcuno... non so che farci.


http://iw1au.altervista.org/au_AXR.html

Molti altri non mi sopportano, e la cosa è reciproca.

http://www.iw1axr.eu

Daniele
marvi



[pagine pubblicate]

postato il:
05.04.2012, alle ore 20:44
bergio70:
cosa tene fai del duplexer...??
hai bisogno di due cavità, il duplexer va bene se hai una freq. in VHF e l'altra in UHF1
Occhio, sotto 144 è banda aereonautica, sopra 146 ministero della difesa.
La seconda è certamente poco usata, ma la prima...



Aereo più, aereo meno...
Jasson





postato il:
05.04.2012, alle ore 20:52
ragiona2011:
Jasson:
Ma non basta collegare l'uscita audio di un portatile all'ingresso mic dell'altro e viceversa?
I 2 apparati saranno su 2 frequenze diverse, e mentre uno riceve l'altro trasmette, e viceversa.
Ovviamente la cosa è totalmente illegale e pure pericolosa, visto che in vhf ci sono frequenze utilizzate per emergenze, soccorsi, ambulanze ecc.






si, più o meno è quello il discorso.. solo che bisogna ottenere la coda.
non vedo perchè debba essere illegale e pericolo o addirittura disturbare servizi e soccorsi... ci sono frequenze per ogni cosa.. anche per la libera sperimentazione... cmq io lo farò momentaneamente fuori banda (142/146Mhz) e poi quando sarà ok al 100% lo metterò sotto nome del associazione nelle frequenza che ci assegnerà il ministero delle telecomunicazioni.


è illegale

1 perchè è vietato qualsisi ponte ripetitore senza l'autorizzazione del ministero

2 perchè dopo aver paghato migliaia di euro, per avere una propria frequenza, e dopo aver pagato altriettanti migliaia di euro per la licenza ad installare un ponte ripetitore, il tutto deve essere installato con apparecchiature omologate, installate da tecnici, non puoi certo farlo con circuiti autocostruiti.

Poi, è proprio fuori dalla banda vhf radioamatoriale, che ci sono le frequenza adibite alla protezione civile, ambulanze, emrgenza e molti altri servizi.

Se proprio vuoi divertirti, vai in banda pmr, così almeno sei sicuro di non disturbare nessun servizio.




berna




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
05.04.2012, alle ore 22:15
ci sono frequenze per ogni cosa.. anche per la libera sperimentazione...

puoi farmi un elenco di frequenze per la libera sperimentazione senza possedere una licenza
allo stato attuale cè una sola frequenza che puoi fare senza autorizzazioni sai dirmi quale
ragiona2011





postato il:
06.04.2012, alle ore 12:21
berna:
ci sono frequenze per ogni cosa.. anche per la libera sperimentazione...

puoi farmi un elenco di frequenze per la libera sperimentazione senza possedere una licenza
allo stato attuale cè una sola frequenza che puoi fare senza autorizzazioni sai dirmi quale


per la libera sperimentazione in assoluto se la memoria non mi inganna da 24Ghz in su...


bergio70:
cosa tene fai del duplexer...??
hai bisogno di due cavità, il duplexer va bene se hai una freq. in VHF e l'altra in UHF1
Occhio, sotto 144 è banda aereonautica, sopra 146 ministero della difesa.
La seconda è certamente poco usata, ma la prima...



il duplex (in gergo) serve ad usare una sola antenna sia per il tx che per RX.

bergio70:
cosa tene fai del duplexer...??
hai bisogno di due cavità, il duplexer va bene se hai una freq. in VHF e l'altra in UHF1
Occhio, sotto 144 è banda aereonautica, sopra 146 ministero della difesa.
La seconda è certamente poco usata, ma la prima...



la banda aeronautica finisce a 136Mhz.

Jasson:
ragiona2011:
Jasson:
Ma non basta collegare l'uscita audio di un portatile all'ingresso mic dell'altro e viceversa?
I 2 apparati saranno su 2 frequenze diverse, e mentre uno riceve l'altro trasmette, e viceversa.
Ovviamente la cosa è totalmente illegale e pure pericolosa, visto che in vhf ci sono frequenze utilizzate per emergenze, soccorsi, ambulanze ecc.






si, più o meno è quello il discorso.. solo che bisogna ottenere la coda.
non vedo perchè debba essere illegale e pericolo o addirittura disturbare servizi e soccorsi... ci sono frequenze per ogni cosa.. anche per la libera sperimentazione... cmq io lo farò momentaneamente fuori banda (142/146Mhz) e poi quando sarà ok al 100% lo metterò sotto nome del associazione nelle frequenza che ci assegnerà il ministero delle telecomunicazioni.


è illegale

1 perchè è vietato qualsisi ponte ripetitore senza l'autorizzazione del ministero

2 perchè dopo aver paghato migliaia di euro, per avere una propria frequenza, e dopo aver pagato altriettanti migliaia di euro per la licenza ad installare un ponte ripetitore, il tutto deve essere installato con apparecchiature omologate, installate da tecnici, non puoi certo farlo con circuiti autocostruiti.

Poi, è proprio fuori dalla banda vhf radioamatoriale, che ci sono le frequenza adibite alla protezione civile, ambulanze, emrgenza e molti altri servizi.

Se proprio vuoi divertirti, vai in banda pmr, così almeno sei sicuro di non disturbare nessun servizio.






i test avverranno con la minima potenza e con le antenne dei portatili quindi la copertura sarà assai piccola, quindi non disturba nessuno.

è per un associazione di volontari, prima di pagare per le frequenze dobbiamo essere sicuri che vada correttamente.

per il discorso che dovrebbero essere cose omologate e montate da tecnici autorizzati bla bla... come di regola in italia si chiuderà un occhio... altrimenti diventa impossibile starci con le spese.



se questo è un messaggio di vendita, spedisco solo con raccomandata1 (riceverete l'oggetto il giorno dopo) al costo di 5€
----------------------------------------------
La teoria è quando sappiamo come funzionano le cose, ma non funzionano.
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2014 GRIX.IT - la community dell'elettronica amatoriale