home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


Resistenza per scaldare ma che valore ?
     
Autore Messaggio opzioni
1enry1





postato il:
10.01.2017, alle ore 17:10
Resistenza per scaldare ma che valore ? 


un amico ha una apparecchiatura elettronica che sta fuori e ovvio con sti freddi di questi giorni non va !

Vorrebbe scaldare il gabbiotto che la contiene con magari una resistenza
magari che dite di quelle corazzate metalliche da fisaare con 2 viti, ma che valore ?


Per 12 volt che valoredeve avere e quanti ampere consuma fissi ?


Forse che dite, meglio una corazzata a 220v ma anche qui di che valore
deve usare e si trovano corazzate magare in case metallico ?

ho provato a cercare su sito RS ma non trovo nulla ! grazie x aiuto.
ader




una ogni 10 livelli


postato il:
10.01.2017, alle ore 17:58
La potenza della resistenza da 220 v ac che devi mettere deve essere adeguata al volume dell'ambiente da riscaldare, alla temperatura che vuoi tenere,al grado di isolamento delle pareti e alla minima temperatura esterna.

Riscaldare con la corrente costa 5 volte di + che con il gas naturale, non puoi allungare un tubo dei caloriferi?



Fai agli altri quello che vorresti fosse fatto a te.
Non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te.
Fare o non fare , questo è il dilemma.
gironico




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
10.01.2017, alle ore 18:11
dipende l'uso che ne fa.... e la potenza che può usare.... il gabbiotto è alimentato da cosa?
Pannelli o allacciato come si deve con un bel cavo?
Se è un'emergenza, dato il freddo che durerà forse altri 10-15gg con una bombola a gpl e un fornellino con poco risolve...

Se non si sanno tutte le circostanze, a dare un consiglio si fa male....



Piano bimbo fai piano. La Vigna è grande e il trattore è sempre quello che è!
FrancoGual



[pagine pubblicate]

postato il:
10.01.2017, alle ore 18:15
Le resistenze anticondensa, io ne ho alcune Rittal, costruttore di armadi industriali, che sono da qualche devina di W, considerando che dentro l'armadio ci sono altre apparecchiature che possono generare calore, POSSONO, poi l'armadio è spesso chiuso per bene.
Tu non spieghi se serve termostatare, ovvero quest'estate ci martellerai per far scendere la temperatura.
Servono tanti parametri, cubatura, dissipazione singoli apparecchi, ventilazione ecc ecc



Anche il viaggio più lungo inizia con un piccolo passo.
Si vis pacem, para bellum!!!
Mark Zuckerberg ha reso suoi schiavi milioni di persone senza che se ne rendessero conto. F.G.
<Avete vinto voi,ma almeno non riuscirete a considerarmi vostro complice> Da Mediterraneo.
Inferno,Canto III,verso 51 Virgilio dice.........
1enry1





postato il:
11.01.2017, alle ore 08:49
mettete una dimensione di circa credo 50 x 50 cm

credo abbia a disposizione sia il 220V che il 12 volt.


io ho visto queste 2 cose :


1) folgio in silicone arancione da metetre su una parete che riscalda.
ma non so dove trovarlo e se va a 12 o 220 v

2) un gabbiottino metallico (piccolo sui 5-8 cm) con dentro una
resistenza cermica verde che scaldava pare a 220v


sapete nulla ? grazie
MB54




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
11.01.2017, alle ore 13:21
Bisogna chiedere ad Otelma, il mago.

Mettici una lampadina da 50w e vedi come va, poi ti regoli in conseguenza.
1enry1





postato il:
11.01.2017, alle ore 14:47
gia fatto ! e ovvio ha detto che non funziona !
palombo




una ogni 10 livelli


postato il:
11.01.2017, alle ore 17:42
1enry1:

...ho provato a cercare su sito RS ma non trovo nulla ! grazie x aiuto.


http://it.rs-online.com/web/c/automazione-e-controllo-di-pro…

a stare ci sta, tutto e di più...certo spendere tanti soldi senza sapere quanti W servono realmente...
Si sapesse almeno a che temperatura deve stare sto gabbiotto e cosa deve riscaldare...
Ad ogni modo se è in alluminio o ferro e non è coibentato col freddo di questi giorni serviranno minimo 300W per stare al calduccio



"senza parole"...sennò ci tassano pure quelle!
zio bapu




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
11.01.2017, alle ore 17:56
E una stufetta al brico costa 15 euro se non meno.


mandi
double_wrap




una ogni 100 livelli


postato il:
13.01.2017, alle ore 11:36
1enry1:
gia fatto ! e ovvio ha detto che non funziona !


Se una lampada da 50 watt (che genera il 95% di calore ed il 5% di luce) non scalda abbastanza segui il consiglio di zio bapu e cerca una candela infrarossa di ricambio per stufette

http://www.delpiano.biz/it/candela-alogena-stufa-universale-…
questa e' da 400 watt, e' lunga 25 cm e la paghi meno di 5 euro, come dimensioni ci stiamo e visto che hai la 230 puoi alimentarla con le dovute accortezze.

Se poi 400 watt sono troppi ne puoi mettere due IN SERIE ed ottenere circa 200 watt totali (se non ho sbagliato i conti...)



"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2017 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale