home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


led smd su una vespa
     
Autore Messaggio opzioni
schottky





postato il:
05.11.2017, alle ore 08:16
picmicro675:
Si potrebbe proteggere da sovratensione con un circuito a soglia che superato il livello ti mette in corto-circuito da bruciare il fusibile opportunamente installato allo scopo.


Certo ma la soluzione più semplice è quella di cambiare tipo di led, invece di un pezzo di striscia con le resistenze incorporate led singoli da collegare opportunamente (dipende dal tipo e dal colore) da pilotare a corrente costante. Poi è chiaro che si può usare anche usare un cannone per ammazzare un povero uccellino......



La situazione è grave ma non seria.
daniele1979





postato il:
05.11.2017, alle ore 10:13
grazie delle vostre risposte.
la modifica dei led non la faccio io ma la un altra persona,
quindi non hp la possibilita' di mettere io le striscie.
come dicevo i led dovro quasi sicuramente sotto alimentarli in quanto la
loro luminosita'credo sia troppo.
penso di levargli 2. 3 volt
un generatore di corrente costante tipo questo, quanto "mangia"?
ho visto quelli con lm 317 ma lui mangia 3 volt
http://digilander.libero.it/dariotortato/ledcostante.jpg
non so , se e' meglio un limitatore o quello che brucua il fusibile?
daniele1979





postato il:
05.11.2017, alle ore 10:23
In fondo a questa pagina


oppure questo
https://cdn.instructables.com/FTF/KKU6/Z2HEWIFNTP5/FTFKKU6Z2…
schottky





postato il:
05.11.2017, alle ore 10:42
Mi sa che non hai capito quei limitatori ch hai visto e postato sono adatti per alimentare led "nudi" senza resistenze no strisce. Nel caso in esame devi provare le strisce che dovrai usare (quelle effettive non una cosa ad capocchiam) e misurare la corrente effettiva nelle condizioni di utilizzo, questo lo potrai fare mettendo in serie ad un alimentatore da 12V un potenziometro di valore adeguato, scegliere la luminosità che ti serve e misurare la corrente assorbita, nonchè la tensione sulle strisce.
Su questa base si deve progettare il limitatore di corrente e vedere se la sua caduta è compatibile.



La situazione è grave ma non seria.
daniele1979





postato il:
05.11.2017, alle ore 10:49
ok allora aspettero che mi arrivi il tutto.
comunque quello che lo fa ha detto che e' inferiore a 500 mA
schottky





postato il:
05.11.2017, alle ore 10:54
daniele1979:
ok allora aspettero che mi arrivi il tutto.
comunque quello che lo fa ha detto che e' inferiore a 500 mA


????????



La situazione è grave ma non seria.
daniele1979





postato il:
05.11.2017, alle ore 11:03
in consumo del led ma non e' stato preciso
schottky





postato il:
05.11.2017, alle ore 11:19
Se è una striscia quello è l'assorbimento nominale a 12V cosa che non ti serve a nulla, visto quello che vuoi fare


La situazione è grave ma non seria.
zio bapu




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
05.11.2017, alle ore 18:17
daniele1979:
ok allora aspettero che mi arrivi il tutto.
comunque quello che lo fa ha detto che e' inferiore a 500 mA


Per quanti led?????????
Devi anche scoprire che tensione hai con il motore al minimo e al massimo dei giri.

Per l'eventuale guasto del regolatore io metterei solo uno zener da 18V (se sei sicuro che sia un valore che normalmente non e' raggiungibile) e un fusibile.



mandi
daniele1979





postato il:
14.11.2017, alle ore 18:48
eccomi di nuovo qui,
finalmente mi e' arrivato il km con la modifica dei led.
ho provato la luce in casa con un alimentatore regolabile e provato cosi ,
l illuminazione ottimele,almeno credo sia alimentando i led ad una tensione di
8,50 volt .con una corrente di 21mA
a 10 volt si arriva a 60 mA che e' il massimo di luminosita'
vorrei se fosse possibile regolare la luminosita' magari da 10 mA a 60 ma solo se e' possibile ed non viene una cosa dispendiosa ed ingombrante.
per la tensione della vespa , ho errato e' in ac.
quindi ora vado a misurarla mettendo un diodo 1n4007,ed un condensatore elettrolitico di piccolo valore ed una lampadina a 12 volt.
volevo misurarla in ac ma il tester digitale mi va in palla.
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2017 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale