home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


DAB
     
Autore Messaggio opzioni
zio bapu




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
15.04.2018, alle ore 18:17
Ma in analogico se il segnale e' disturbato o scarso, senti lo stesso.
In digitale non senti niente! come nei TV.
Bel progresso, un passo avanti e due indietro.



mandi
FrancoGual



[pagine pubblicate]

postato il:
15.04.2018, alle ore 20:40
Il passo avanti dovrebbe essere a livello "ecologico".
In una grande citta si combatte a colpi di kW in banda FM, con questo sistema digitale si dovrebbe ridurre almeno la potenza necessaria a fronte di un sistema pseudocellulare.
Poi la copertura si farà (spero) più diffusa e se ne potrà fruire.
Fino ad avere la banda FM frusciante in analogico.... mah.



Anche il viaggio più lungo inizia con un piccolo passo.
Si vis pacem, para bellum!!!
Mark Zuckerberg ha reso suoi schiavi milioni di persone senza che se ne rendessero conto. F.G.
<Avete vinto voi,ma almeno non riuscirete a considerarmi vostro complice> Da Mediterraneo.
Inferno,Canto III,verso 51 Virgilio dice.........
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli


postato il:
16.04.2018, alle ore 14:43
rcc.roberto:
[CUT] inizialmente sono impazzito perché a volte non trovavo neanche un canale, poi ho scoperto che:
UDITE >>>>> il segnale dipendeva dalla posizione della spina nella presa del 230.

Ho provato decine di volte, la radio funziona solamente con la spina in una data posizione. [CUT]


forse, ma proprio forse, la tua radio usa la rete come antenna, una sorta di <tappo-luce> aggiornato. Un condensatore preleva il segnale dalla fase e se la presa e' inserita dall'altro verso il condensatore e' virtualmente a massa perche' il trasformatore di alimentazione potrebbe essere un filtro che blocca i 230 MHz del segnale.

Ma forse c'e' un'altra spiegazione molto piu' semplice!

ps. chi volesse far qualche prova col DAB puo' usare la solita chiavetta RTL820T da 10 euri ed un programma free (io uso welle-io) https://www.welle.io/


In italia centrale il DAB dovrebbe essere sul canale 12C o 12E.




"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
Lancillotto





postato il:
16.04.2018, alle ore 15:23
In una grande citta si combatte a colpi di kW in banda FM, con questo sistema digitale si dovrebbe ridurre almeno la potenza necessaria a fronte di un sistema pseudocellulare.

Ho lavorato un po' di anni in ambito RF credo che sia molto più penetrante e faccia più male un'emissione RF digitale, oltre a creare più disturbo a largo spettro rispetto ad una di valore esponenziale ma analogica a portante fissa.

Inoltre nelle città i TX di potenza in FM o TV sono praticamente scoparsi da decenni, usando quasi unicamente trasferimenti e quindi ripetitori in zone montane sopaelevate

Ma tant'è, come con la benzina verde e le cassette VHS non è certo la tecnologia migliore o la meno pericolosa che avrà la meglio



- TANTO PICCOLA LA MENTE TANTO GRANDE LA PRESUNZIONE DI SAPERE -
Lancillotto





postato il:
16.04.2018, alle ore 15:27
gironico:
Lancillotto:
Hai mai preso in considerazione un tuner per radio internet ?

Dovresti...


no... sinceramente no.....

Potresti consigliarmene uno?
Grazie


Qui al lavoro ho un Medion che poi è una piccola radio connessa al sistema di diffusione, a casa ho un Pioneer, il modello non lo ricordo ma non dovrebbe essere un problema trovarne.
La quantità di radio (decine di migliaia) poi in particolare quelle tematiche ti permette di ascoltare la musica che ti interessa con grande qualità



- TANTO PICCOLA LA MENTE TANTO GRANDE LA PRESUNZIONE DI SAPERE -
gironico




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
16.04.2018, alle ore 16:00
Lancillotto:
gironico:
Lancillotto:
Hai mai preso in considerazione un tuner per radio internet ?

Dovresti...


no... sinceramente no.....

Potresti consigliarmene uno?
Grazie


Qui al lavoro ho un Medion che poi è una piccola radio connessa al sistema di diffusione, a casa ho un Pioneer, il modello non lo ricordo ma non dovrebbe essere un problema trovarne.
La quantità di radio (decine di migliaia) poi in particolare quelle tematiche ti permette di ascoltare la musica che ti interessa con grande qualità


grazie, cercherò qualcosa, non nell'immediato....



Piano bimbo fai piano. La Vigna è grande e il trattore è sempre quello che è!
Lancillotto





postato il:
16.04.2018, alle ore 16:36
http://www.wifiradio-frontier.com/pls/1494055952.m3u

Qui hai un esempio di flusso dati (m3u) di una radio Internet, in questo caso è Instrumentals Forever, radio tematica di musica strumentale, ideale per sottofondo mentre si lavora.
Ovviamente con un tuner Internet non hai bisogno di nessun PC o altro acceso




- TANTO PICCOLA LA MENTE TANTO GRANDE LA PRESUNZIONE DI SAPERE -
zio bapu




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
16.04.2018, alle ore 17:37
Un'altra bella cosa: intasare internet per ascoltare la radio, se lo facessero tutti addio velocita' della connessione.



mandi
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli


postato il:
16.04.2018, alle ore 20:51
zio bapu:
Un'altra bella cosa: intasare internet per ascoltare la radio, se lo facessero tutti addio velocita' della connessione.

Consolati pensando alle svariate decine di migliaia di persone che tutti i giorni guardano in streaming film, serie tv, programmi televisivi in differita.

In fondo a cosa serve avere in casa una connessione a 70-80 megabit/secondo reali (ormai tutti hanno una centralina in fibra sottocasa con un po' di rame solo nel palazzo) se non a guardare 5-6 programmi in streaming contemporanei attraverso la smart box o la smart tv o qualche altro smart chissacche': madre, padre, due figli, nonno/a e badante del nonno/a tutti connessi appassionatamente e ciascuno ad uno streaming diverso.





"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
dacolug



[pagine pubblicate]

postato il:
17.04.2018, alle ore 10:00
gironico:
Lancillotto:
Hai mai preso in considerazione un tuner per radio internet ?

Dovresti...


no... sinceramente no.....

Potresti consigliarmene uno?
Grazie


se vi capita di andare alle fiere ci sono montagne di questi:
http://www.uebproject.org/
vengono via per dieci euro, o poco più se ve li danno già col firmware modificato



L'Ottomana è quella cosa
di cotone oppur di lana
che si chiama l'ottomana
perché ha sempre quattro piedi
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2018 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale