home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


Alimentatore ATX
     
Autore Messaggio opzioni
ENRICO51





postato il:
11.07.2018, alle ore 13:03
Alimentatore ATX 

Ho trovato buttato un PC, un monitor e tastiera. Io quando mi trovo difronte a queste cose non resisto e ho preso tutto. Tastiera e monitor LCD ok, il PC ko. Siccome non si accende ho smontato l\'alimentatore e l\'ho aperto. Sulla parte di rete non ho trovato problemi se non il fusibile interrotto. Sulla parte di bassa tensione ci sono quasi tutti gli elettrolitici scoppiati, ma soprattutto una piccola resistenza da 1\\4 di W, completamente bruciata ed è di questa che non conosco il valore. Questa resistenza alimenta, insieme ad un diodo(trovato aperto)ed un elettrolitico 47mF 50 V, l\'integrato AZ7500 BP. Ho cercato lo schema ma niente. qualcuno sa darmi qualche consiglio, a parte quello di buttare tutto. allego un po di foto.
https://pasteboard.co/HtWXdBD.jpg
https://pasteboard.co/HtWY4vM.jpg
https://pasteboard.co/HtWYNjQ.jpg
https://pasteboard.co/HtX07tW.jpg



L'uomo ha diviso l'atomo ma non sa dividere il pane
amilcare.c



[pagine pubblicate]

postato il:
11.07.2018, alle ore 14:11
Cambia gli elettrolitici e vedrai che ricomincia a funzionare


http://www.elettroamici.org/

Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione.
Perché la tua coscienza è quello che tu sei,
la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te.
E quello che gli altri pensano di te è problema loro.
Charlie Chaplin

Elettronica: il LEGO dei grandi
amilcare.c



[pagine pubblicate]

postato il:
11.07.2018, alle ore 14:25
Questo può essere utile http://danyk.cz/s_atx_en.html
Come potrai vedere il tuo integrato è un TL494 solo con una sigla diversa



http://www.elettroamici.org/

Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione.
Perché la tua coscienza è quello che tu sei,
la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te.
E quello che gli altri pensano di te è problema loro.
Charlie Chaplin

Elettronica: il LEGO dei grandi
gironico




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
11.07.2018, alle ore 14:36
se hai il fusibile interrotto.... almeno 2 dei 4 diodi del ponte o il ponte stesso completamente, potrebbe essere bruciato.

potrebbe anche il mosfet in corto far saltare il fuse.... potrebbe....

Gli elettrolitici sostituiscili tutti come giustamente consiglia amilcare, anche quelli che sembrano apparentemente buoni... e anche quello dopo il ponte sulla tensione di rete...

cmq un atx se non di grande potenz,a non costa un cifrone,

se specialmente usato
https://www.ebay.it/itm/Alimentatore-Computer-PC-500w-watt-2…




Piano bimbo fai piano. La Vigna è grande e il trattore è sempre quello che è!
Lancillotto





postato il:
11.07.2018, alle ore 15:40
Un alimentatore ATX si trova con una certa facilità senza comprarlo e si fa sicuramente prima che metterci le mani


- DEDICATO A BENDER: TANTO PICCOLA LA MENTE TANTO GRANDE LA PRESUNZIONE DI SAPERE -
ENRICO51





postato il:
11.07.2018, alle ore 17:08
Grazie a tutti. Non è che mi serve un alimentatore, ne ho altri, lo faccio perché mi diverte. Ho già tolto tutti gli elettrolitici scoppiati, un ceramico e due diodi. Come dicevo non riscontro nessun problema sulla parte di rete, diodi, mosfet, elettrolitici. Amilcare,grazie per il link, qualcosa di utile ho trovato, ma lo schema del mio è diverso.


L'uomo ha diviso l'atomo ma non sa dividere il pane
zio bapu




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
11.07.2018, alle ore 19:57
Per me stai meno a fartene dare uno guasto in un negozio di PC e ripararlo, di solito sono solo i condensatori.

Se e' saltato il fusibile la vedo brutta, puo' esserci una strage e se non trovi e sostituisci tutti i pezzi guasti ridistruggi pure i nuovi.

Buona fortuna.



mandi
ENRICO51





postato il:
14.07.2018, alle ore 12:32
I diodi e il c. ceramico li ho trovati tra le mie cianfrusaglie, gli elettrolitici li ho comprati. Il negoziante non ne aveva LOW ESR, ma mi ha assicurato che sono di ottima qualità. Li ho già usati altre volte su ATX e schede madri e non ho avuto mai problemi, perciò ho accettato il suo consiglio.
Per la resistenza di cui parlavo, siccome guardando altri schemi simili, ho visto che, quasi sempre, l'integrato viene alimentato soltanto con un diodo e un condensatore, perciò ho pensato di metterne una di valore molto basso, 10 ohm. Non ho trovato né tra le mie cose né dal rivenditore un fusibile 6A 250V però ne ho da 5A, potrebbe andare?



L'uomo ha diviso l'atomo ma non sa dividere il pane
zio bapu




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
14.07.2018, alle ore 16:43
Basta che non carichi troppo l'alimentatore.
Prima dare la 230Vca collega in serie alla 230V una lampadina a filamento da 100W (o 2 da 40W in parallelo) in modo che se qualcosa va storto si accende e limita la corrente.



mandi
ENRICO51





postato il:
17.07.2018, alle ore 13:05
Ho smontato i due dissipatori e controllato accuratamente mosfet e diodi, tutto ok. e rimontato tutto sostituendo i condensatori rovinati, il diodo e la resistenza che alimentano l'integrato. Per il fusibile, visto che quelli con reofori da saldare al circuito sono introvabili almeno da queste parti) e saldare dei fusibili normali è un po difficoltoso(se si eccede col calore si bruciano) ho pensato di usare un porta fusibile. Ho già fatta questa operazione altre volte ma non so se è corretta. Voi che fate in questi casi?


L'uomo ha diviso l'atomo ma non sa dividere il pane
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2018 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale