home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


carica batteria auto
     
Autore Messaggio opzioni
guzzj




una ogni 10 livelli


postato il:
12.12.2019, alle ore 23:09
intendevo i classici vecchio stile con trasformatore ponte diodi e bimetallica per sicurezza. ma il problema in questo caso è che non si conosce a fondo la batteria, non il caricabatteria. le vecchie auto con dinamo non arrivano a 13v, a meno che il regolatore non sia andato, ma non per questo le batterie non si caricano. come targhet non dico che sbagli, ma non dico neanche che il caribattereia dell' autore del post non funzioni.
schottky





postato il:
13.12.2019, alle ore 06:32
Appunto, come spiegavo sopra @beonardo
guzzj:
intendevo i classici vecchio stile con trasformatore ponte diodi e bimetallica per sicurezza.


Erogano 12V medi (quelli indicati dal multimetro in DC) che fanno arrivare alla batteria una tensione di picco di 17-18V e qui si spiega l'arcono, Seme come avevo spiegato sopra a Beonardo

Circa gli alternatori delle auto, a parte che anche per loro vale il principio della tersione pulsata, io ho sempre misurato la tensione sottocarica delle batterie nelle auto che ho avuto (Renaul, Fiat, Alfa Romeo, Lexus, Nissan), che non può essere inferiore alla tensione dell'alternatore e non ho mai letto meno di 13.5V



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
schottky





postato il:
13.12.2019, alle ore 06:32
seme-> sempre


Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
schottky





postato il:
13.12.2019, alle ore 06:35
E comunque se la batteria di Beonardo misura, dopo una lunga carica e un breve riposo, meno di 12.4 vuol dire che è 'andata'


Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
beonardo





postato il:
15.12.2019, alle ore 01:39
Salve ragazzi. La prove precedeni: A macchina spenta 12,4V.
messa in moto Il valore è sceso a 10,5V per poi salire a 14,5 dopo 2 o 3 secondi.
Questa mattina l'ho usata per circa 25/30 KM nel percorso di ritorno è entrato in funzione lo stop and goo, che da un mese non lo faceva ( sono nate da li le mie elucubrazioni sulla validità della batteria).
Al ritorno ho misurato ed ho rilevato a moptore spento 12,9V
mì'è venuto in mente di rilevare e comunicarvi la terghetta della batteria .
forse avrei dovuto farlo prima.

RENAUL NISSAN
12V L2 60 Ah 610A (EN)
24410 5944r
Made in Romania.
Grazie Ciao
agric





postato il:
15.12.2019, alle ore 06:46
A quanto sembra tutto nella norma a motore appena spento.
Ricontrollo la tensione della batteria man mano che passano i giorni senza utilizzo della macchina
e tra le tue conclusioni con quanto detto .



meglio essere un granello di pepe che una cacca d'asino
guzzj




una ogni 10 livelli


postato il:
15.12.2019, alle ore 13:08
devi staccare un polo per fare le verifiche, solo l'autoradio in 10 giorni te la butta a terra. se la lasci ferma per tot tempo o la metti in moto ogni tanto o metti uno staccabatterie.
roderick




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
15.12.2019, alle ore 13:38
guzzj:
la metti in moto ogni tanto o metti uno staccabatterie.

Meglio la prima, con le auto attuali c'è il rischio di dover fare complicate procedure di reset quando si stacca la batteria
guzzj




una ogni 10 livelli


postato il:
15.12.2019, alle ore 15:00
a pensarci bene, ma le prove con il tuo caricabatteria le hai fatte con batteria installata? hai ragione roderick non ci avevo pensato.
FrancoGual



[pagine pubblicate]

postato il:
15.12.2019, alle ore 19:01
beonardo:
Salve ragazzi. La prove precedeni: A macchina spenta 12,4V.
messa in moto Il valore è sceso a 10,5V per poi salire a 14,5 dopo 2 o 3 secondi.
Questa mattina l'ho usata per circa 25/30 KM nel percorso di ritorno è entrato in funzione lo stop and goo, che da un mese non lo faceva ( sono nate da li le mie elucubrazioni sulla validità della batteria).
Al ritorno ho misurato ed ho rilevato a moptore spento 12,9V
mì'è venuto in mente di rilevare e comunicarvi la terghetta della batteria .
forse avrei dovuto farlo prima.

RENAUL NISSAN
12V L2 60 Ah 610A (EN)
24410 5944r
Made in Romania.
Grazie Ciao


Quindi parli di una vettura recente con controllo elettronico di quasi tutto il sistema.
Ancora a fare domande?
Compra una batteria, possibilmente ORIGINALE, il sistema ha disattivato autonomamente lo start&stop poichè ha ritenuto la batteria non affidabile per l'uso.
Cambiala e fattene una ragione. Considera che le prossime vetture avranno il controllo batteria, quindi sostituzione in officina di costruttore, con le relative procedure di allineamento e riconoscimento.
Buona vita.



Anche il viaggio più lungo inizia con un piccolo passo.
Si vis pacem, para bellum!!!
Mark Zuckerberg ha reso suoi schiavi milioni di persone senza che se ne rendessero conto. F.G.
<Avete vinto voi,ma almeno non riuscirete a considerarmi vostro complice> Da Mediterraneo.
Inferno,Canto III,verso 51 Virgilio dice.........
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2020 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale