home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Pic Micro
Tutto quanto riguarda questi microprocessori... progetti, suggerimenti, aiuti, discussioni...ecc


Prima esperienza (negativa) con Pickit 4
     
Autore Messaggio opzioni
ennadi





postato il:
08.11.2018, alle ore 15:06
picmicro675:
Come dice marsram, sei sicuro che siano programmati con meno della tensione massima del micro. Verifica che non siano LF.


Purtroppo (dico purtroppo perchè ormai non so più dove sbattere la testa...) avevo già controllato sul datasheet.

Addirittura ora ho trovato un documento originale Microchip intitolato "Memory Programming Specification" che al prima paragrafo del primo capitolo dice:

1.1 Hardware Requirements
The PIC10F200/202/204/206 requires one power supply for VDD (5.0V) and one for VPP (12V).

Poco oltre ci sono le descrizioni di Vdd e Vpp:

MCLR/VPP --> Programming Power
VDD VDD --> Power Supply

Io li ho messi in collegamento con il pin1 (Vpp) e il pin2 (Vdd) del Pickit4, che è collegato alla USB del notebook, quindi dovrebbe essere tutto a 5v.

Inoltre tra Vdd e Vpp ho aggiunto una resistenza da 56Kohms

papergion





postato il:
08.11.2018, alle ore 22:32
pickit4 è un programmatore nuovo e come tale ha probabilmente ancora qualche bug. anche io ne ho comperato uno direttamente dal sito microchip perché in teoria il nuovo mplab-x 5.05 con il pickit4 dovrebbe programmare anche i chip atmel, ma per ora nisba…

comunque ti consiglio di ri-verificare attentamente le connessioni con il pic - i pic sono molto robusti ma se li alimenti sui pin sbagliati o con tensione troppo alta friggono pure loro…
sbagli a pensare che non possano uscire più di 5Volts, con un chip e un paio di componenti dai 5 volts ne puoi ricavare molti di più… per sicurezza controlla con un tester.
picmicro675




una ogni 10 livelli


postato il:
10.11.2018, alle ore 03:49
Infatti il circuito deve avere un survoltore. Non è detto che tutti i micro si programmano in LVP. Quindi la VPP sarà secondo le specifiche intorno ai 13 Volts.
ennadi





postato il:
11.11.2018, alle ore 11:01
Esatto, la Vpp secondo le specifiche dovrebbe essere 12.5v

Allora, controllando le tensioni in uscita dal Pickit4 senza applicare il carico (solo facendo CONNECT dall'IPE) esse sono (rispetto a Vss ground):

Pin1 0v
Pin2 4.89v
(Pin3 0v)
Pin4 0v
Pin5 0v

Invece applicando sulla basetta il micro PIC10F200 le tensioni assumono i seguenti valori:

Pin1 0.11v
Pin2 1.68v
(Pin3 0v)
Pin4 0.66v
Pin5 0.61v

Poi devo sconnettere subito perchè la temperatura del PIC raggiunge livelli da ustione.

Io dico che tutto questo non è normale.

Ho mandato una mail alla Farnell per chiedere la sostituzione del dispositivo Pickit 4 (per i tre chip strinati non chiedo rimborsi) e vediamo come si comportano. Non ho mai avuto a che fare con loro ma non credo sia agevole come Amazon dove ritiri e mandi indietro come se niente fosse...


papergion





postato il:
11.11.2018, alle ore 12:05
secondo me sbagli le connessioni al PIC.
a quali pin colleghi le uscite del pickit4?
sei sicuro di numerare correttamente i pin del PIC?
se posti una foto possiamo vedere "dal vivo" e suggerirti qualcosa...
ennadi





postato il:
11.11.2018, alle ore 17:52
Grazie a papergion penso di avere risolto!

Visto che mi avevi detto di postare la foto e avevo fatto una basetta che ormai dopo le prove varie era un po' pasticciata allora ne ho fatta una nuova di zecca e questa volta è andata al primo colpo senza nessun accenno di malfunzionamento.

Tra l'altro mi funzionano anche quei tre chips che pensavo di avere fritto.

La foto la posto ma è quella della nuova basetta, la quale è comunque provvisoria perchè ho la stampante rotta ed è da cambiare quindi al momento non posso farmi un PCB come si deve.

Comunque questa è la configurazione funzionante con il PIC10F200

Non so cosa avesse l'altra che avevo fatto perchè era uguale identica come circuito, in ogni caso adesso ha fatto un volo siderale nella spazzatura.

Seguirà foto, quando avrò capito come caricarla...
picmicro675




una ogni 10 livelli


postato il:
11.11.2018, alle ore 18:05
Le foto leggi bene il primo articolo di FrancoGual di ogni sezione. Non si possono postare direttamente nella sezione.
Che in fondo dice che la devi caricare su un sito di file hosting e postare il link, se sei bravo lo metti negli appropriati tags e si vede l' anteprima.
ennadi





postato il:
11.11.2018, alle ore 21:20
picmicro675:
Le foto leggi bene il primo articolo di FrancoGual di ogni sezione. Non si possono postare direttamente nella sezione.
Che in fondo dice che la devi caricare su un sito di file hosting e postare il link, se sei bravo lo metti negli appropriati tags e si vede l' anteprima.


Noooooooooo ho fatto un casino, ho postato in quella sezione, come si fa a togliere?
ennadi





postato il:
11.11.2018, alle ore 21:22
La foto sarebbe questa:



Mi dite se si vede?
marsram




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli


postato il:
11.11.2018, alle ore 23:13
Come doveva essere e come detto, i pickit NON possono danneggiare i chip se correttamente connessi; evidentemente erano invertite le alimentazioni.

E' l'unico modo per far "scaldare" i chip mos che si danneggiano con una rapidità in proporzione alla disponibilità di corrente dell'alimentazione.
Fortunatamente, la corrente inversa è limitata dalla usb e crea danni solo se prolungata.

In ogni caso, va considerato che un sovra riscaldamento riduce l'affidabilità. Anche se sembra funzionare, controlla che ogni gpio possa operare come in e out perchè la corrente inversa è passata principalmente nei diodi di protezione dei pin.

Consiglio vivamente di evitare (e non solo nella programmazione):
- breadboard di scarsa qualità
- basette con fili volanti

Meglio impiegare un attimo di tempo in modo utile per realizzare un pcb del genere
http://www.microcontroller.it/Progetti/textprog/textprog_0.h…
il quale evita che ben più tempo vada perso.
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2018 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale