home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: chiacchiere
Suggerimenti, opinioni, segnalazione siti e discussioni a tema libero. (evitate post sul sistema dei livelli, per eventuali richieste e suggerimenti usate l'apposita scheda contatti)


Il contenimento senza tracciamento obbligatorio
     
Autore Messaggio opzioni
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
27.10.2020, alle ore 18:18
caccamo2:
[CUT] In nessun caso il nominativo deve essere passato alle assicurazioni, al datore di lavoro o ai familiari. Se anche il dato sfuggisse non potrebbe essere utilizzato in quanto la legge tutela i cittadini da questo genere di discriminazioni. Se la discriminazione ha luogo puoi intentare causa e la vinci.[CUT]

E'esattamente questo il punto.
E' solo in base alle attuali strettissime regole della privacy che nessun dato sanitario puo' essere essere reso disponibile fuori dai sistemi informativi sanitari.
Lo scenario ipotetico che ho proposto si verificherebbe solo quando gli attuali strettissimi vincoli fossero allentati anche di poco, cosa che troppo spesso viene invocata per giustificare il contrasto alla diffusione incontrollata del contagio.

Ovviamente ciascuno puo' dare priorita' diversa alla privacy sanitaria, alla liberta' di movimento o alla liberta' di mercato, dipende dalla propria prospettiva e non ce n'e' una giusta o una sbagliata.


caccamo2:
[CUT]Yuen Kwok-yung e' vivo e vegeto, libero, senza scorta, ed insegna ad HK. [CUT]

https://en.wikipedia.org/wiki/Yuen_Kwok-yung
Yuen Kwok-yung non e' un giornalista ma un microbiologo e soprattutto vive ad Hong Kong, luogo sostanzialmente diverso dalla Cina propriamente detta.

Citando Wikipedia, Hong Kong possiede un sistema politico diverso dalla Cina continentale. Non usa il sistema giudiziario cinese ma il common law anglosassone, inoltre il Hong Kong Basic Law stabilisce che la regione gode di un alto grado di autonomia in tutti gli aspetti, tranne che nelle relazioni estere e nella difesa militare.

Pertanto Yuen Kwok-yung fruisce di una particolare tolleranza da parte delle autorita' cinesi, cosa non certo riservata ad altri dissidenti politici e giornalisti che invece vivono e lavorano in cina.



"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
caccamo2





postato il:
27.10.2020, alle ore 19:10
double_wrap:
caccamo2:
[CUT] In nessun caso il nominativo deve essere passato alle assicurazioni, al datore di lavoro o ai familiari. Se anche il dato sfuggisse non potrebbe essere utilizzato in quanto la legge tutela i cittadini da questo genere di discriminazioni. Se la discriminazione ha luogo puoi intentare causa e la vinci.[CUT]

E'esattamente questo il punto.
E' solo in base alle attuali strettissime regole della privacy che nessun dato sanitario puo' essere essere reso disponibile fuori dai sistemi informativi sanitari.
Lo scenario ipotetico che ho proposto si verificherebbe solo quando gli attuali strettissimi vincoli fossero allentati anche di poco, cosa che troppo spesso viene invocata per giustificare il contrasto alla diffusione incontrollata del contagio.

Si ma ascolta, io ho aperto questa discussione per invitare ad usare l'app ATTUALE per la quale nessuna regola di privacy e' stata allentata, dunque non colgo davvero il punto di queste obiezioni.
Anche se avessimo un app diversa, che segnasse luogo geografico e nominativo in maniera da poter essere utilizzato per statistica, non ci sarebbe pericolo per la privacy perche' avremmo le tutele sulle discriminazioni, che ricordo essere leggi diverse da quelle sulla privacy. Questo e' il punto.

double_wrap:

https://en.wikipedia.org/wiki/Yuen_Kwok-yung
Yuen Kwok-yung non e' un giornalista ma un microbiologo e soprattutto vive ad Hong Kong, luogo sostanzialmente diverso dalla Cina propriamente detta.

Citando Wikipedia, Hong Kong possiede un sistema politico diverso dalla Cina continentale. Non usa il sistema giudiziario cinese ma il common law anglosassone, inoltre il Hong Kong Basic Law stabilisce che la regione gode di un alto grado di autonomia in tutti gli aspetti, tranne che nelle relazioni estere e nella difesa militare.

Pertanto Yuen Kwok-yung fruisce di una particolare tolleranza da parte delle autorita' cinesi, cosa non certo riservata ad altri dissidenti politici e giornalisti che invece vivono e lavorano in cina.

che e' un biologo e' non un giornalista non fa alcuna differenza.
La cina ha pieno controllo su HK
https://www.lastampa.it/esteri/2020/05/22/news/stretta-su-ho…
Se ci fosse una qualsiasi forma di repressione violenta come qualcuno ha ipotizzato, non ci metterebbero nulla a farsi prestare qualche dose di novichok per zittire giornalisti o scienziati come Yuen Kwok-yung che hanno fatto accuse gravissime alla gestione covid cinese. Sarebbe facile farlo anche se abitasse dall'altra parte del mondo, ma ad HK, e' come se fosse cina.
Ma non e' l'unico esempio, un altro l'altro giorno si e' permesso di dire che fare tamponi e' uno spreco di risorse, e' cinese e abita in cina, ma ha potuto dire la sua e non l'hanno mica ucciso.
https://www.scmp.com/news/china/society/article/3106937/coro…
Cosi' come non hanno ucciso le migliaia di persone che hanno collaborato con la comunita' internazionale per combattere la pandemia in altri paesi, una dittatura lo avrebbe permesso?





More rigorous analysis is a subject of ongoing investigations.
caccamo2





postato il:
27.10.2020, alle ore 19:28
per concludere la polemica politica sulla cina suggerisco di guardare questo video con molta attenzione






More rigorous analysis is a subject of ongoing investigations.
ax77





postato il:
28.10.2020, alle ore 03:38
caccamo, per quanto riguarda il discorso privacy purtroppo quello che ho riportato e' un caso reale, successo dove abito ai primi di marzo. Ce ne saranno altri suppongo.
Purtroppo senza app e' impossibile fare tracciamento rispettando la privacy, perche' per forza di cose chi deve telefonare a casa per chiedere conto dei contatti deve chiedere 'lei e' stato a contatto con questa persona?'
Posso solo notare che, ancora una volta, si sono anteposti interessi economici alla tutela della salute.
Al di la' di Mattarella, Conte e pochi altri, a me sembra che il senso delle istituzioni sia smarrito.
Che si arrivi a chiudere tutto credo sia ovvio: a meno che qualcuno non pensi che i morti mandino avanti l'economia, senza pensare poi a coloro che avranno conseguenze a vita (e che quindi, oltre alla sofferenza, creeranno anche un costo per il sistema sanitario). Mi chiedo solo se coloro che invocano di tenere tutto aperto sono in grado di fare di conto, perche' se costoro aspirano a essere classe dirigente comincio a spiegarmi i motivi della perenne crisi dell'Italia.



\"Il circuito ha sempre ragione\" L.Malesani

Ice o Cassinelli son sempre momenti belli

Il 555 sta all\'elettronica come arduino all\'informatica: entrambi loro malgrado.
caccamo2





postato il:
28.10.2020, alle ore 16:48
ax77:
Purtroppo senza app e' impossibile fare tracciamento rispettando la privacy

ecco perche' ho detto
caccamo2:
Scaricate l'app.

ax77:
Posso solo notare che, ancora una volta, si sono anteposti interessi economici alla tutela della salute.

Non sono d'accordo, l'app l'abbiamo pagata eh, ma a 50 milioni di italiani non frega nulla.
Se proprio vogliamo fare una critica, il punto e' con che soldi la paghi.
Per esempio, noi abbiamo deciso di indebitarci per i prossimi 20 anni, la spagna fa questo:
https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/10/27/spagna-il-govern…





More rigorous analysis is a subject of ongoing investigations.
ax77





postato il:
28.10.2020, alle ore 21:35
caccamo, come hai visto da quegli articoli linkati, in veneto immuni avrebbe avuto serissimi problemi a funzionare. E adesso non sappiamo se i dati siano caricati.

Parlando di interessi economici, intendevo solo dire che a troppi interessa solo tenere aperto a ogni costo. Credo che abbiano trovato il modo di spedire tessere elettorali all'altro mondo.

Indossare la mascherina chirurgica non ti consente di ridurre la distanza di sicurezza, in quel caso l'app farebbe sicuramente bene a segnalare il contatto ravvicinato.


sta cosa qua non sara' mai ripetuta abbastanza, in troppi non la capiscono.
Nessuno ha detto che a un metro e con la mascherina non si prende il virus.
E' stato solo detto che condizione necessaria per potere tenere aperti bar e via dicendo era assicurare il distanziamento di almeno un metro fra i tavoli, no ad assembramenti e via dicendo. Da notare, in estate. Condizione necessaria, NON SUFFICIENTE. Il fatto che sia sufficiente o no lo decide l'andamento dell' epidemia e l'intasamento dei reparti covid, non il governo e nessun altro.



\"Il circuito ha sempre ragione\" L.Malesani

Ice o Cassinelli son sempre momenti belli

Il 555 sta all\'elettronica come arduino all\'informatica: entrambi loro malgrado.
dsalva





postato il:
29.10.2020, alle ore 18:01
caccamo2:
....
Non sono d'accordo, l'app l'abbiamo pagata eh, ma a 50 milioni di italiani non frega nulla.


.. si corretto, ma di questi 50 milioni, una buona percentuale è terrorizzata.
Autodenunciarsi per presunto contatto con persone contagiate potrebbe voler dire in molti casi perdere il lavoro. Mi immagino una classica famiglia con due figli e monoreddito... non so se la CIG sia sufficiente(se e quando la corrispondono).

Poi, a quanto sembra, Immuni non funziona molto bene:
https://play.google.com/store/apps/details?id=it.ministerode…
(recensioni)

Vogliamo parlare poi delle autocerificazioni? Dei contratti con clausule di esclusione di responsabilità che ti fanno firmare per mandare tuo figlio a scuola?
Del fatto che chiudi (legittimamente) i battenti di intere categorie commerciali senza aver organizzato un minimo di contributo PRIMA della sua attuazione?


A me sembra che qui si stia ampiamente brancolando nel buio, confusione totale.
Sicuramente mi sbaglio.
caccamo2





postato il:
29.10.2020, alle ore 18:42
dsalva:
caccamo2:
....
Non sono d'accordo, l'app l'abbiamo pagata eh, ma a 50 milioni di italiani non frega nulla.


.. si corretto, ma di questi 50 milioni, una buona percentuale è terrorizzata.
Autodenunciarsi per presunto contatto con persone contagiate potrebbe voler dire in molti casi perdere il lavoro. Mi immagino una classica famiglia con due figli e monoreddito... non so se la CIG sia sufficiente(se e quando la corrispondono).

Poi, a quanto sembra, Immuni non funziona molto bene:
https://play.google.com/store/apps/details?id=it.ministerode…
(recensioni)

Vogliamo parlare poi delle autocerificazioni? Dei contratti con clausule di esclusione di responsabilità che ti fanno firmare per mandare tuo figlio a scuola?
Del fatto che chiudi (legittimamente) i battenti di intere categorie commerciali senza aver organizzato un minimo di contributo PRIMA della sua attuazione?


A me sembra che qui si stia ampiamente brancolando nel buio, confusione totale.
Sicuramente mi sbaglio.

quella della paura di perdere il lavoro e' una scusa abbastanza stupida, esistono leggi per tutelare le discriminazioni, l'ho gia' spiegato ampiamente, ma ci riprovo:
1)il datore di lavoro non deve necessariamente venire a conoscenza del contagio
2)il datore di lavoro non ha interesse a licenziare organico che potrebbe tornare a lavorare dopo appena un paio di settimane
3)il datore di lavoro non ha un valido motivo per licenziare
4)e' in atto il blocco dei licenziamenti
5)esistono leggi che obbligano al reintrego in caso di discriminazioni.
i primi due punti valgono anche per chi e' in nero.
Immuni funziona benissimo per quello che deve fare, le recensioni negative le puo' mettere chiunque anche chi non capisce nemmeno cosa sia un app, per esempio la prima recensione ha messo una stella perche' dice che 'non fa niente', cosa si aspettava, un medico virtuale che lo coccolasse ogni tanto?
Hanno chiuso improvvisamente perche' i contagi sono aumentati improvvisamente, potevano preparare prima i fondi dici? Certo, ma anche gli imprenditori avrebbero potuto mettere via dei risparmi per fare fronte a periodi di magra, covid o non covid.
Sulle certificazioni non vedo cosa ci sia da lamentarsi, si chiama responsabilita' ed una cosa che viene data agli adulti. Anche quando ti assumono ti chiedono i carichi pendenti o altre cose a seconda del lavoro.
Dai su, puoi fare di meglio con gli argomenti.





More rigorous analysis is a subject of ongoing investigations.
schottky





postato il:
29.10.2020, alle ore 18:43
Ovviamente non è l'app che non funziona ma le persone che non la installano, e se pure lo fanno poi non segnalano. E' difficile fare una app che agisca sul cervello degli Italiani


Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
dsalva





postato il:
30.10.2020, alle ore 09:44
caccamo2:
...ecc, bla bla bla,ecc...
Dai su, puoi fare di meglio con gli argomenti.


1..5) '...non so se la CIG sia sufficiente(se e quando la corrispondono)...'

Immuni ha i suoi noti limiti:
- NON è compatibile con tutti gli smartphone.
- NON è in grado di stabilire con certezza se attraverso un contatto si è trasmesso un contagio.
- Per ottenere un significativo risultato bisognerebbe che almeno 2/3 degli italiani la installasse e utilizzasse correttamente, vien da sè che quesa è pura utopia: bisogna essere almeno quattordicenni, gran parte degli anziani che posseggono un cellulare non è uno smartphone o non sono propriamente in grado di utilizzarlo ecc....
- Installazione su base volontaria, come le relative dichiarazioni di contagio e gestione delle segnalazioni.
- Un'altro grosso limite (secondo me) è che l'eventuale segnalazione di contagio è postuma, potrebbero passare giorni prima che io mi accorga di essere positivo e quindi di segnalarlo.

a me sinceramente parrebbero un po troppe variabili, la solita toppa italiana a spizzichi e bocconi

-----------------------------------------

Autocertificazioni scolastiche:
- io genitore (NON medico, dottore o infermiere) dichiaro sotto la mia responsabilità che mio figlio/a, al momento dell'ingresso a scuola, non presentava sintomi da Covid-19 o che non è entrato in contatto con persone contagiate.

...in teoria, a fare le cose per benino (io di figli ne ho due e visto che le responsabilità me le prendo) dovrei fare un sierologico ogni volta che va a scuola; chi sono io per diagnosticare una malattia?

personalmente vorrei vedere quante famiglie con figli che vanno a scuola ed entrambi genitori che lavorano fanno stare a casa da scuola il proprio figlio per un mal di gola o un raffreddore....

mi sa che non ti è ben chiaro come funziona essere genitore.

-----------------------------------------


Personalmente io ipotizzo che l'attuale energenza sia causata dalla scelleratezza con cui si sono trascorse le ferie nei periodi estivi; c'è stata una sorta di 'abbassamento della guardia'.
Noi siamo rimasti a casa, qualche gita fuori porta in posti rigorosamente all'aperto e quanto più isolati possibile, sempre con mascherina.
Aggiungo che è da marzo che non vedo i miei genitori se non tramite videochiamata.
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2020 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale