home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Informatica ed Elettronica
Dedicato all'informatica per l'elettronica. Un posto in cui scambiarsi consigli nell'utilizzo di applicazioni legate al nostro hobby o per condividere del software per applicazioni elettroniche. (PS: E' vietato inserire link a materiale "pirata")


TDA6503A ---- TDA9801T o GP214D o altro?
     
Autore Messaggio opzioni
gabe





postato il:
02.04.2021, alle ore 11:52
TDA6503A ---- TDA9801T o GP214D o altro? 

Ciao a tutti, chiedo un consiglio o un mano da qualcuno che magari conosce bene questo campo, in sostanza ho un circuito funzionante con il TDA6503A comandato in i2c, poi in uscita ho un filtro SAW K 2955 M ed poi un TDA9801T, inizialmente ho provato con la radio normale, il problema e la modulazione in uscita audio dal TDA9801T che devo sistemare, ma il mio interesse non strettamente la radio, ma NFM in frequenze più alte, allora volevo rimuovere il TDA9801Te mettere il GP214D in uscita, senza programmarlo, ma usando il modulatore interno e non dovrei in teoria programmarlo perchè uso il TDA6503A come PLL, uno direbbe, cavolo usa il GP214D diretto, ma non voglio spendere soldi per questo progetto e non ho PBC o altro, quindi avendo già delle cose funzionanti, magari posso fare un sistema automatizzato con arduino, la mia idea era TDA9801T radio normale e GP214D NFM senza usare il suo PLL interno o magari in futuro si ma per il momento uso quel che trovo


la mia domanda è, è possibile? funzionerebbe?
gabe





postato il:
03.04.2021, alle ore 10:15
allora, ho analizzato il discorso, e alla fune sono arrivato a comprendere il tutto

i sostanza io dovrei uscire con un ricevitore dal filtro saw in questione con integrato pll su 45,75 mhz

poi con il tda6503a mi muovo di frequenza senza problemi


io ho a disposizione un tda7088 con la speranza che va sui 45,75mhz, ma ha solo am e wfm, ho a disposizione il gp214D che programmarlo per farlo andare solo a 45,75mhz e non ho guardato se ci arriva non avrebbe senso e non so neanche se quel buffer amplifer sia audio o da modulare


ho un SI4735 con SSB,AM,WFM, e sarebbe il top, perché farei una radio con range dei metri fino a centimetri

ma manca nfm, il gp214d lo fa? o e lo stesso che ho con il tda7088? con il sis4735 sarebbe il top, perchè basta implementare con le bande che quando salgo di banda, imposta se stesso a 45,75, un mosfet da neanche 0,80 ohm (se non è sbaglio usare come switch di antenna) e un altro che va sul tda7088 come antenna ma mancherebbe nfm, se tutto va bene quello che ho in mente dovrebbe uscire una radio portatile a tutte le bande con consumi di 0,25 A portatile, unica pecca che chiedo già ora, e forse per sto progetto devo prendere un arduino mega, come faccio un DC to DC per il varicap che non genera rumore, ho messo un condensatore da 100nf se non ricordo male ed si e tolto la maggior parte pero lo senti, quindi o spengo anche quello tutto automatizzato in determinate bande, perchè se sono sui metri non oso immaginare rumore che genera
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
05.04.2021, alle ore 17:37
Sembra che tu voglia realizzare un ricevitore radio VHF/UHF che riceva trasmissioni in modulazione di Frequenza a banda stretta (NFM). Magari non ho capito niente io e tu vuoi fare tuttaltro.

Una via alternativa all'assemblare vari integrati su un adeguato circuito stampato (lavorare sopra i 100 MHz non e' una passeggiata se non si ha una piu' che ottima esperienza) e' realizzare un ricevitore SDR usando un dongle SDR/USB da 20 euro, un PC e l'applicativo free SDRSharp o altri simili.

Ti trovi in mano un dignitoso ricevitore da 70 MHz a 1,2 GHz (!) che demodula AM, LSB, USB, CW, WFM e (gioia tua) NFM

Sullo schermo vedrai lo spettro di un segmento di banda di ben 2 Mhz e puoi sintonizzare a passi di 10 Hz. Se vuoi strafare puoi farlo precedere da un UPconverter (30-40 euro) estendendo la ricezione a 100 KHz.

Trovi tutto on line: HW, SW, driver per il dongle ed istruzioni per l'uso.


Se invece preferisci usare stagno e saldatore ricorda che a 500 Mhz ogni cm di pista e' una induttanza e che due piste vicine sono un condensatore, ma questo dovresti gia' saperlo!



"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
rbacchi




una ogni 10 livelli


postato il:
05.04.2021, alle ore 19:41
@ double_wrap:
A me sembra che nella foto ci sia un ricevitore di tv digitale terrestre. Potresti specificare meglio il ricevitore che consigli?



Se lo puoi fare fallo e non t'arrabbiare,
se non lo puoi fare, pazienza e non t'arrabbiare
dacolug



[pagine pubblicate]

postato il:
06.04.2021, alle ore 10:15
rbacchi:
@ double_wrap:
A me sembra che nella foto ci sia un ricevitore di tv digitale terrestre. Potresti specificare meglio il ricevitore che consigli?


è un ricevitore, composto da un frontend con due uscite in quadratura e un dsp che genera uno streaming di dati verso usb.
con il driver ufficiale e un visualizzatore ci si guarda la tv, ma con un driver diciamo tarocco che permette il passaggio delo streaming verso un applicazione in grado di gestirlo ci si può ascoltare tutto quello che viene trasmesso da 50 MHz fino a circa 2000 MHz.
Che cosa ci demoduli dipende dal sw, per fare due esempi dab con welle io oppure con sdrsharp ci fai uno scanner.

per la domanda di gabe non saprei, certo che piuttosto che usare un si4735 fa prima con sdr, bisognerebbe ragionare su tutto quello che va dall' antenna all' ingresso del ricevitore, ma non sono esperto



L'Ottomana è quella cosa
di cotone oppur di lana
che si chiama l'ottomana
perché ha sempre quattro piedi
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
06.04.2021, alle ore 14:48
rbacchi:
[CUT]Potresti specificare meglio il ricevitore che consigli?

dacolug e' stato esaustivo e chiarissimo nella spiegazione

Qui trovi il sito <primigenio>
https://www.rtl-sdr.com/
qui il sito di sdrsharp
https://airspy.com/download/
sdrsharp ha un file di comandi (install-rtlsdr.bat) che scarica ed installa il driver ZADIG e la dll RTLSDR.DLL
qui infine la NET5 a 32 bit (anche per cpu a 64) che serve per l'ultima versione di sdrsharp
https://dotnet.microsoft.com/download
infine in rete ci sono decine di plugin per estendere funzionalita e demodulazione di codici (pure video e crittografati)

Buon ascolto!



"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
gabe





postato il:
07.04.2021, alle ore 22:00
allora ne ho due di quelle chiavette, anche un baofeng se si scrive cosi e un classico 446 mhz a canali che sono legali senza patente, ora anche un cb, il si4735 funziona benissimo, ho fatto il programma grazie ad una libreria che consiglio, che grazie a quello che l’ha fatta sono riuscito a far una radio in poco tempo, ora mi sono arrivate le schede forate ed la chiudo per renderla portatile, un antenna filare fatta con una prolunga ecc ecc, le chiavette sdr le conosco, e dopo aver fatto questo progetto, ritorno a far quello che volevo fare, cioè un programma dedicato al web con quelle periferiche, quelle chiavette usando i dati I/Q a 8 bit se non sbaglio di un intera banda, e poi puoi modulare audio via software ssb wfm am ecc, le conosco molto bene, tipo CSDR scritto in C che ci sono più software all'interno che convertono il flusso audio per poi modularlo con libfftw3

il si4735 non può funzionare perché non va sui 45,75

questo breve riassunto di 1/4 di quello ho imparato a bocconi e praticamente niente ???? e per dire che ora ci sono quasi a un altro casuale progetto con quello che ho in casa, ci sono quasi, la configurazione finale e integrato in questione come pll——flitro saw che punta su 45,75 precisi e ora ho anche il ricevitore, non è proprio la perfezione ma per ora faccio cosi, unico problema, sintonizzarlo sul filtro saw, ho un tda7088 ed ho un varicap sconosciuto, mi chiedevo come posso fare a mettermi nella frequenza 45,75? volevo provare a togliere il varicap e usare un led al posto suo che fanno da varicap e provare variare la tensione non dal ic ma esternamente, ma senza provare a caso, ce una formula precisa o magari mettere un circuito oscillante diretto in maniera da sintonizzare la frequenza giusta, vorrei riprovare a fare un circuito oscillante ma non so se funzioni e senza un generatore o strumenti non so se riesco a farlo, ma mancherebbe solo questo, perché dopo una volta sintonizzato nel 45,75 essendo un circuito automatico, mi fa da squelch ed modulatore automatico avendo fino a 800 mhz
gabe





postato il:
07.04.2021, alle ore 22:22
quindi riassumendo


arduino ——i2c—— TDA6503A ——filtro saw——-TDA7088 (sintonizzato sui 45,75, uscita del filtro saw) com i2c muovo il pll che muove il varicap che lavora a 33v del TDA6503A ed riceve, if out sul filtro saw ed il tda7088 riceve e modula, ora vi mostro la configurazione con un video, ora si ascolta la radio, ma e il tda7088 sulla frequenza classica, devo portarlo giu di frequenza e ha una varicap sconosciuto perchè dove l’ho recuperato hanno cancellato tutte le sigle rigando sopra le plastiche o con indelebile ???????????

https://youtube.com/shorts/2IS-JnHA3NQ?feature=share
dacolug



[pagine pubblicate]

postato il:
08.04.2021, alle ore 17:40
per il si4735 hai usato la libreria di pu2clr?



L'Ottomana è quella cosa
di cotone oppur di lana
che si chiama l'ottomana
perché ha sempre quattro piedi
gabe





postato il:
08.04.2021, alle ore 18:41
si dacolug, se vuoi ti progetto che ho fatto


https://youtube.com/shorts/FPTXNkRBEtw?feature=share

ho provato ad cambiare il varicap, ho usato un led, funziona


ora non riceve niente, nel tester si vede da a, credo invece che faccia un progressione scalare ma e talmente veloce che vedo il minimo e il massimo

quindi, non sapendo leggere ne scrivere, credo che a sto punto basti lavorare con la resistenza in uscita con tensione inversa, crearsi un grafico di variazione, ed con questi valori modificare induttore calcolando un normale circuito oscillante, avendo un condensatore variabile da/a tot, credo che senza strumenti, possa trovare approssimativamente la frequenza con le formule del circuito oscillante e poi lancio la scansione del integrato, non avendo segnali determinate frequenze per forza ad un certo cambiamento di valore del mi sintonizza sul filtro saw

questo è un mio pensiero, prima di provare pero vorrei un parere di chi magari ne sa al riguardo se è giusta la mia ipotesi e non si capisce quello che voglio dire posso provare a rispiegarmi meglio
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2021 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale