home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca
 
SEMPLICE ROBOT RADIOCOMANDATO tipo: livello:
costruire un robot con pezzi di macchinine radiocomandate
 
 



 

Semplice ROBOT radiocomandato

Salve a tutti, in questa mia prima esperienza in Grix voglio proporre un semplice, ma divertente progetto che alcuni mesi fa ho deciso di realizzare.

L'idea è nata dalla semplice voglia e curiosità di un laureando in Ingegneria Elettronica come me di realizzare qualcosa di dinamico, che sia semplice da realizzare ma che riesca anche a stupire.

Descrizione
 
Il progetto del robot è semplice, basta procurarsi presso qualsiasi negozio di giocattoli, due macchinine radiocomandate, fate Attenzione però, perchè le due macchinine debbono essere UGUALI, ovvero devono avere la STESSA FREQUENZA DI LAVORO (generalmente 27 MHz), questo dato è riportato di solito sulla scatola, io vi consiglio comunque di prenderne due esattemente uguali poichè vi faciliterà nel seguito anche la costruzione dello chassis del robot.
 
Iniziate con lo smontare entrambe le macchinine, togliete la scheda elettronica di ricezione che trovate all'interno dissaldando i fili che vanno al motore, togliete la batteria ricaricabile (se presente) e staccate dallo chassis il blocco motore-riduttore collegato alle ruote posteriori.



Titolo Sezione
Ora che avrete smontato il tutto dovrete unire insieme i due chassis in plastica delle macchinette cosi da formarne uno unico, tagliando e modellando la plastica, inserite nei fori dedicati l'asse per le ruote anteriori libere che vi ricordo devono essere indipendenti l'una dall'altra, altrimenti il nostro robot non puo ruotare o girare.
Rimontate i due blocchi motore-riduttore nella sede in cui si trovavamo quando li avete smontati, in modo che siamo "Back to Front" l'uno con l'altro,se l'asse ruote di uno dei due blocchi motore-riduttore dovesse darvi fastido perche troppo lungo potrete tranquillamente tagliarlo:
 
 
Ora prendete le due schede di ricezione e ad una collegate i motori, mentre all'altra potrete collegare fino a 4 dispositivi a piacere per perzonalizzare il vostro robot.
 
clicca per ingrandire
 
io ad esempio nella scheda n 2 ho collegato 2 led rossi al back che si accendono quando il robot va in retromarcia - 2 led blu al front che si accendono quando il robot va avanti o gira a SX e lampeggianti tutti e 4 i led quando il robot gira su se stesso ( front+rigth o back+left).
Nel momento in cui collegato i due motori dovete far ATTENZIONE AL VERSO DI ROTAZIONE DELLE RUOTE IN FUNZIONE DEL TASTO CHE SPINGETE SUL RADIOCOMANDO, ad esempio se voi spigete il tasto in AVANTI+DX (comando per far muovere in avanti il robot) e i due motori non girano in avanti oppure uno dei due gira in senso opposto, basterà invertire il collegamento dei fili sul quel motore.
 
Io per il mio robot ho mappato i collegamenti in modo da avere:
 
Naturalmente si utilizza un solo radiocomando, per pilotare il tutto. L'altro non ci occorre per comandare il nostro robot.
Capisco che forse può sembrare apparentemente complesso poichè non e così semplice da spiegare a parole, ma basta  ragionarci un pò sù che risulterà poi molto più facile il collegamento e la mappatura delle direzioni del robot
 
 
Ho alimenteto il tutto con una batteria da 4.8 Volt, ma puo andar bene anche una batteria da 6 volt (da 4 a 6 volt non più) ho inserito sull'asse dei motori delle ruote molto più piccole di quelle anteriori questo per facilitare l'entrata in testacoda del robot, è in grado cosi di girare su se stesso per 360°.
Grazie dell'attenzione, per qualsiasi errore o problema commentate !!!!!!!!
 




  il parere della community
esprimi il tuo voto approvi questa pagina? promo


  non sei autenticato, per questo non puoi visualizzare i commenti sulla pagina. Se sei registrato accedi oppure registrati.


difficoltà
costo
informazioni
Questa pagina stata creata da pomello
il 18/03/2014 ore 15:54
ultima modifica del 27/03/2014 ore 09:57
la pagina stata visitata 7337 volte




Lo staff di www.grix.it non si assume responsabilità sul contenuto di questa pagina.
Se tu sei l'autore originale degli schemi o progetti proposti in questo articolo, e ritieni che siano stati violati i tuoi diritti, contatta lo staff di www.grix.it per segnalarlo.

   
 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2019 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale