home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca
 
TENSIONE E CORRENTE DI ECCITAZIONE DI UN REL tipo: livello:
A volte capita di avere per le mani un rel privo di qualsiasi indicazione. Questo breve articolo ha lo scopo di aiutarvi ad alimentarlo nelle corrette condizioni.
 
 




TENSIONE E CORRENTE DI ECCITAZIONE DI UN RELÈ


Fonte: Nuova Elettronica, anno 31 - n. 202, Novembre-Dicembre 1999

Titolo dell'articolo originale:
Tutto quello che occorre sapere per eccitare un relè

Introduzione originale articolo:
Questo articolo non è rivolto ai soli principianti, ma anche agli esperti di elettronica, perchè oltre a svelarvi tutti i piccoli segreti sull'uso dei relè, vi proponiamo anche diversi e interessanti schemi applicativi.

Numero di pagine dell'articolo: 16


In questa sezione mi limiterò nel riportare solamente il paragrafo "TENSIONE E CORRENTE DI ECCITAZIONE"

Descrizione

In possesso di un relè, tutti si chiedono qual'è la tensione minima che è possibile applicare ai suoi capi per farlo eccitare.
Per soddisfare questa curiosità abbiamo riportato nella Tabella N.1 i volt minimi e i volt massimi che possiamo applicare alla sua bobina.

TABELLA N.1
Volt lavoro;      Tensione minima;       Tensione massima;

5 volt                    3,5 volt                     7,0 volt
6 volt                    4,5 volt                     8,0 volt
12 volt                  9,0 volt                     15 volt
24 volt                  19 volt                      28 volt
48 volt                  36 volt                      56 volt


Applicando ad un relè una tensione minore di quella consigliata, acusticamente potremo sentirlo eccitarsi, ma i suoi contatti non si chiuderanno su se stessi con la richiesta pressione e quindi potranno facilmente scintillare.
Un altro problema che potrebbe facilmente presentarsi è quello di avere per le mani un relè tolto da una scheda surplus e di non trovare sul suo corpo alcuna indicazione sui volt di lavoro.
Per stabilire il valore della tensione di eccitazione di un relè sarà sufficiente misurare il valore ohmico della sua bobina.
Nella Tabella N.2 riportiamo il valore ohmico minimo e massimo dei relè più comunemente utilizzati in campo elettronico.

TABELLA N.2
Volt lavoro;     Resistenza minima;      Resistenza massima;

5 volt                    40 ohm                       80 ohm
6 volt                    90 ohm                       130 ohm
12 volt                  120 ohm                     350 ohm
24 volt                  650 ohm                     1000 ohm
48 volt                  2500 ohm                   4000 ohm



Conoscendo i volt di eccitazione ed il valore ohmico della bobina, possiamo calcolare quanta corrente assorbe un relè quando risulta eccitato, utilizzando la formula:

milliamper = (volt : ohm) x 1000

Quindi un relè da 6 volt la cui bobina presenta una resistenza di 95 ohm assorbirà una corrente di:

(6 : 95) x 1000 = 63 milliamper

Un relè da 12 volt la cui bobina presenta una resistenza di 160 ohm assorbirà una corrente di:

(12 : 160) x 1000 = 75 miliamper

Poichè la maggior parte dei relè assorbe correnti maggiori di 60 milliamper, non riusciremo mai ad eccitarli con una porta digitale, perchè la massima corrente che queste possono fornire si aggira sui 10-15 milliamper.
Se però all'uscita della porta logica colleghiamo un transistor, potremo facilmente eccitarli a patto che sulla sua Base venga applicata una corrente in grado di mandarlo in saturazione.






  il parere della community
esprimi il tuo voto approvi questa pagina? promo


  non sei autenticato, per questo non puoi visualizzare i commenti sulla pagina. Se sei registrato accedi oppure registrati.


difficoltà
costo
informazioni
Questa pagina è stata creata da nevio86
il 27/03/2008 ore 23:07
ultima modifica del 28/03/2008 ore 07:41
la pagina è stata visitata 13636 volte




Lo staff di www.grix.it non si assume responsabilità sul contenuto di questa pagina.
Se tu sei l'autore originale degli schemi o progetti proposti in questo articolo, e ritieni che siano stati violati i tuoi diritti, contatta lo staff di www.grix.it per segnalarlo.

   
 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2020 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale