home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca
 
EFFETTO GIORNO-NOTTE PER PRESEPIO tipo: livello:
Un effetto che riproduce l'alternarsi del giorno e della notte che dar un tocco in pi al vostro presepio
 
 



 

 

EFFETTO GIORNO NOTTE PER PRESEPIO

 

 

Elenco componenti

R1-4 = 12 KOhm
R2-3 = 100 KOhm
R5 = 550 Ohm
R6 = 70 KOhm ( 50 KOhm + 20 KOhm in serie )
R7 = 100 Ohm
R8 = non è indispensabile ed è comunque bassa (pochi Ohm)
C1-2 = 470 uF per durata giorno 30s
C3 = 100 micro farad 16V
T1-2 = BC107
T3 = BC108
T4 = 2N3053
LP1 = 6V 3W

 

Il compito di questo dispositivo è semplicemente quello di accendere e spegnere gradualmente una lampadina da 3W. Esaminado lo schema si nota che l'effetto voluto è basato sulla dissolvenza di LP.In particolare sul collettore del transistor T2 per natura stessa dei monostabili sarà presente un segnale (un onda quadra) con periodo di circa 30 secondi (modificabile variando i valori dei condensatori C1-2 e delle resistenza R2-3 ). Questo segnale viene utilizzato per polarizzare la base del transistor T3 che a sua volta piloterà il transistor T4, in grado di dissipare efficacemente il calore prodotto dalla corrente circolante tra collettore ed emettitore. Tale corrente deve infatti essere sufficientemente elevata da permettere l'accensione di una lampadina da 6V e soprattutto da 3W di potenza . Quando forniamo tensione al circuito sul collettore del transistor T2 sarà presente una tensione positiva di qualche volts capace di polarizzare per circa 30 secondi la base del transistor T3, un BC108. A questo punto entra in gioco il condensatore C3 che ruba corrente alla base di T3 attraverso la resistenza R6 fino a quando non raggiunge la sua massima capacità e fa in modo che tale il transistor si polarizzi gradualmente. A questo punto T3 può condurre pienamente e la lampadina risulterà accessa. Quando il segnale sul collettore di T2 svanisce il condensatore C3 funge da fonte di energia e, a seconda della capacità scelta, polarizzerà per alcuni istanti T3 facendo svanire a poco a poco la luce della lampadina.Il circuito è realizzato utilizzando due condensatori elettrolitici da 47 micro farad come C1 e C2 e C3. Con questi valori la commutazione giorno e notte avviene troppo rapidamente ( circa 4 secondi) per calcolare il tempo di accensione si può fare riferimento alla formula (t = 0.69 x R2 xC1).Si consiglia dunque di utilizzare valori di 470 micro fard per C1 e C2 e di portare a 100 micro farad il valore di C3. Comunque sperimentando troverete i valori più consoni alle vostre esigenze. Nelle prove ho utilizzato come T4 un 2N2219A ma sconsiglio l'utilizzo di tale componente nel circuito finito e utilizzabile in quanto non è in grado di dissipare a sufficienza il calore prodotto dalla corrente che alimenta la lampada da 3W e quindi se utilizzato a lungo ( e soprattutto con cicli di giorno-notte più lunghi di alcuni secondi) si scalderebbe troppo danneggiandosi irreparabilmente e compromettendo il corretto funzionamento circuitale.Un transistor 2N3053 o comunque un qualunque NPN in grado di dissipare almeno 3W di potenza possa funzionare a dovere anche per tempi di accensione molto elevati e lunghi periodi giorno-notte. Per quanto riguarda l'alimentazione sconsiglio l'utilizzo di una normale pila da 9V in quanto la sua durata non sarebbe elevata considerata la relativa alta potenza della lampadina. Un semplice alimentatorino a bassa potenza sarebbe invece l'ideale.


 


 





  il parere della community
esprimi il tuo voto approvi questa pagina? promo


  non sei autenticato, per questo non puoi visualizzare i commenti sulla pagina. Se sei registrato accedi oppure registrati.


difficoltà
costo
informazioni
Questa pagina è stata creata da grix [pagine pubblicate]
il 23/01/2006 ore 00:18
la pagina è stata visitata 13338 volte




Lo staff di www.grix.it non si assume responsabilità sul contenuto di questa pagina.
Se tu sei l'autore originale degli schemi o progetti proposti in questo articolo, e ritieni che siano stati violati i tuoi diritti, contatta lo staff di www.grix.it per segnalarlo.

   
 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2020 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale