home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca
 
TEMPORIZZATORE AUTOALIMENTATO tipo: livello:
Temporizzatore autoalimentato per saldatore a stagno
 
 




 

Temporizzatore autoalimentato

 



Schema elettrico
 
 
 
 
Descrizione


Siccome ogni volta che adoperavo il saldatore lo dimenticavo sistematicamente acceso,ho deciso di costruire un temporizzatore che avesse almeno due tempi di lavoro più o meno corrispondenti al tipo di intervento che dovevo fare.

Naturalmente anche il temporizzatore non doveva restare alimentato dopo l'uso e allora ho pensato di costruirlo autoalimentato

Premendo il pulsante "P" viene fornita l'alimentazione a 230 v a un piccolo trasformatore che ha il compito di alimentare il circuito stesso,il quale entrando in temporizzazione tramite il primo triac autoalimenta il trasformatore e tramite il secondo triac ,di potenza, alimenta il carico. A temporizzazione avvenuta il tutto ritorna a riposo.

Tramite ii primo integrato CD4040 ho diviso la frequenza di rete per 200 e con il secondo ho selezionato tramite "S1"due tempi che corrispondono a 34 minuti e 68 minuti,tempi che mi permettono di effettuare i miei esperimenti di elettronica.  

Il ponticello "X" serve per verificare se il circuito funziona creando un tempo di temporizzazione molto breve. 

 







  il parere della community
esprimi il tuo voto approvi questa pagina? promo


  non sei autenticato, per questo non puoi visualizzare i commenti sulla pagina. Se sei registrato accedi oppure registrati.


difficoltà
costo
informazioni
Questa pagina è stata creata da morbifede
il 05/06/2010 ore 15:22
ultima modifica del 08/06/2010 ore 08:44
la pagina è stata visitata 3325 volte




Lo staff di www.grix.it non si assume responsabilità sul contenuto di questa pagina.
Se tu sei l'autore originale degli schemi o progetti proposti in questo articolo, e ritieni che siano stati violati i tuoi diritti, contatta lo staff di www.grix.it per segnalarlo.

   
 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2022 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale