home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca
 
APRI CHIUDI PORTICINA POLLAIO AUTOMATICA tipo: livello:
Alla sera chiude da se la porticina del pollaio
 
 



 
 
 
APRI CHIUDI PORTICINA
POLLAIO IN AUTOMATICO
 
INTRODUZIONE:

Il progetto nasce dall’esigenza di un dispositivo ,atto a chiudere da solo la porticina del mio pollaio, soprattutto nel periodo estivo !

In estate le galline  vanno a letto nel pollaio, all’incirca verso le 21:00 quando il sole è ormai calato, quell’orario per me è veramente una rottura , al contrario dell’inverno che alle 17:00 sono già a nanna, per ovviare al problema ho voluto costruire un’automazione dell’ingresso al pollaio.

 
PROGETTO:

Per prima cosa ho costruito la porticina,si tratta di un telaio rettangolare in alluminio sviluppato in altezza di 700 mm x 250mm da larghezza, ho usato un normale profilato ad “L” di alluminio preso al Briko, la parte di L più lunga sarà la base da fissare alla parete del pollaio, nella parte corta ho messo due guide ad “U”in sezione quadrata di 2 mm di spessore poste sui lati lunghi ,quindi in altezza ,anch’esse dal Briko, all’interno della guide scorrerà un pezzo di lamiera zincata, presa in omaggio da un fabbro, ritagliata in misura di 350mm x 244mm,si nota che è 6 mm più stretta della distanza delle guide e alta metà dell’altezza del telaio, in fine nei lati più corti (in alto e in basso) ho fatto una piega alla lamiera in modo da avere una presa per le dita.

 


 

 

 

A questo punto bisogna mettere un motore che alzi e abbassi la lamiera (porta), e ho deciso di utilizzare un vecchio servocomando da radio modellismo , questo perché al suo interno ha degli ingranaggi moltiplicatori e ha abbastanza forza per sollevare la lamiera ,il mio servo ha un tiro di 30 kg( era di un elicottero a scoppio), ma basta anche uno da 2kg di tiro.

Preso il motore bisogna aprirlo ed eliminare tutta la sua elettronica all’interno, innanzitutto con il saldatore da elettronica dissaldare i suoi fili bianco-rosso-nero e tagliare il loro connettore ,aprire i fili per la lunga e gettare via il bianco,poi saldare il nero e il rosso indifferentemente ai capi del motorino all’interno del servo, in questo modo si avrà il motore collegato direttamente , se si attaccano i fili ad una batteria da 6 volt ATTENZIONE no da 12 ,il motore deve girare ,invertendo i fili girerà al contrario  richiudere il tutto.

Ora sull’ingranaggio del servo bisogna applicarci un rocchetto per filo da cucire, esattamente quello che va posto sotto l’ago delle macchine da cucire è molto piccolo , corto e stretto,con delle vitine fissarlo alla corona attaccata all’ingranaggio del servo.

Al rocchetto avvolgervi un filo sottilissimo di acciaio, io ho preso un cavetto di acciaio quello dei freni delle biciclette e ho sfilato facendolo girare un filino dei tanti che compongono il cavetto freno, un capo l’ho attaccato al rocchetto e l’altro ho fatto un forellino  sul lato piegato, per la presa delle dita, in alto nella lamiera.

Ora va fissato il motore, al centro del telaio superiore in modo tale che quando gira il rocchetto sollevi la porta.

 

 

 
 
 
 
 

Fatto questo sono andato sul forum ,essendo poco istruito in elettronica, capace nella parte pratica ma non in quella teorica e ho chiesto aiuto per il circuito elettronico , cicciomandrillo mi ha postato subito uno schemino , per farvela in breve, la discussione è qui http://www.grix.it/forum/forum_thread.php?ftpage=1&id_forum=1&id_thread=299849&tbackto=/forum/forum_discussioni.php?id_forum=1&dbackto=/forum/index.php

Il circuito non fa nient’altro che tramite una foto resistenza sente il buio e aziona un relè che fa girare il motore che chiude la porta, il mattino con la luce procede al contrario molto semplice.

 

Questo è lo schema del mandrillo funzionante:

 

 Attenzione però che lo schema così come ho postato , serve per motori a 12 volt io ho fatto una modifica inserendo un 7806 sui contatti fca e fci in modo da dare 6 volt al mio servomotore come qui sotto.

 

 Questo è il pcb visto dal lato componenti:

 

 http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=wjF6sJ7ipm8
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 







  il parere della community
esprimi il tuo voto approvi questa pagina? promo


  non sei autenticato, per questo non puoi visualizzare i commenti sulla pagina. Se sei registrato accedi oppure registrati.


difficoltà
costo
informazioni
Questa pagina è stata creata da bias
il 04/11/2011 ore 21:57
ultima modifica del 03/01/2012 ore 19:46
la pagina è stata visitata 27753 volte




Lo staff di www.grix.it non si assume responsabilità sul contenuto di questa pagina.
Se tu sei l'autore originale degli schemi o progetti proposti in questo articolo, e ritieni che siano stati violati i tuoi diritti, contatta lo staff di www.grix.it per segnalarlo.

   
 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2021 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale