home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca
 
COSTRUIRE UNA STAMPANTE 3D SENZA SPENDERE UNA FORTUNA ? SI PU FARE! tipo: livello:
Stampati 3D
 
 



 

Costruire una stampante 3D senza spendere una fortuna ?

si può fare!



Descrizione

 

Un saluto a tutta la comunità, dopo tanto tempo dal mio ultimo articolo vi stuzzico con una stampante 3D , vale a dire una macchina controllata dal computer in grado di riprodurre un oggetto tridimensionale  precedentemente disegnato e con una precisione da 0,50 a 1 mm, date un occhiata a “it.wikipedia.org/wiki/Stampa_3D”

Sarò breve perché non vi voglio annoiare con mille parole e con il perché di questa stampante, ma semplicemente indirizzarvi al meglio per la costruzione della vostra 3D a deposito di materiale.

 

Attualmente ci sono 2 tipi di stampanti  open-source ( schemi elettronici e meccanici gratuiti )

La prima e per me la migliore è la RepRap (reprap.org/wiki/RepRap/it) praticamente tutte le altre stampanti 3D che trovate in rete sono derivate da questa.

La seconda è la MakerBot  (wiki.makerbot.com/) più bella e più rifinita ma decisamente più cara e con meno spazio di stampa.

 

Il prezzo del kit di montaggio per la  MakerBot si aggira sui 1.700 Dollari mentre per la RepRap il prezzo varia dai 800 ai 1.200 Dollari ( ci sono una marea di siti che vendono questo kit )

 

Lasciamo perdere la MakerBot, tropo cara e concentriamoci sulla Reprap, le cose importanti da sapere sono:


1)      La stampante è in continuo aggiornamento,  software, hardware e parti in plastica vengono modificate e migliorate dagli stessi utilizzatori, infatti Reprap significa  “Replicating Rapid Prototyper”  autoreplicazione allo stato puro.

 

 

 

2)      Ci sono 2 tipi, la SAE e la METRIC, la prima ha movimenti in pollici mentre la seconda è metrica, la nostra unità di misura.

 

 

3)      Scegliere sempre l’elettronica di ultima generazione, ora siamo alla GEN 7 “reprap.org/wiki/Gen7_Board_1.3.1”

 

4)      Scaricare nel processore il Firmware Teacup “reprap.org/wiki/Teacup_Firmware” molto facile da configurare e molto elastico con i vari modelli di stampanti

 

Però 1.000 Dollari sono davvero troppi per il kit, non vi pare? Girando qua e là sulle aste online i prezzi scendono di poco

100 dollari per le plastiche

80 dollari per le parti di metallo

100 dollari per 5 motori passo passo

150 dollari per la scheda elettronica

100 dollari per il meccanismo trascinamento filo e iniettore plastica (Extruder )

Se ci mettiamo le varie spese di spedizione arriviamo tranquillamente sui 600 Dollari

 

A questo punto ho deciso di riprogettare la stampante, un telaio in alluminio e meccaniche ridotte all’osso, praticamente una CNC base. Comincio a tirare giù uno schizzo di come deve diventare

clicca per ingrandire

 

 

Ho le misure, l’avventura può iniziare, ordino su in sito italiano le barre di alluminio tagliate su misura, 35 Euro spedizione compresa , in un ferramenta all’ingrosso acquisto centinaia di viti, bulloni e rondelle di varie misure 10 Euro, 3 cinghie dentate con pulegge acquistate in un negozio di modellismo ( ricambi per elicotteri radiocomandati ) 15 Euro,  4 cuscinetti lineari dalla Germania su Ebay 12 Euro ,  processore e 4 driver per motori passo passo 50Euro , 4 motori surplus nema 17 acquistati su in sito italiano 30 Euro

Totale 172 Euro

Inizio ad assemblare il tutto

 

clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

 

Se non funzionerà ci farò un tavolino……

 

 

clicca per ingrandire

 

inizia a prendere forma….. ma a questo punto sono passate già 3 settimane

 

 

clicca per ingrandire

 

Prime prove con l’iniettore, un fallimento completo, il filo non viene trascinato bene, non scalda abbastanza per una fusione del filo. Dopo 1000 tentativi e altre 2 settimane, ho deciso di acquistare il kit iniettore, 75 Euro

 

 

clicca per ingrandire

 

Eccolo montato

 

 

clicca per ingrandire

 

Finalmente finita, sono passati 2 mesi……

 

clicca per ingrandire

 

Prime prove di stampa, dovrebbe essere un fischietto…….

clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

 

 

Eccola al lavoro, dopo varie configurazioni del software direi che il risultato è buono e con una cifra di 247 Euro. Ora il prossimo passo sarà quello di replicarmi i pezzi per costruire una vera Reprap Prusa 2 ….

Spero  di essere stato utile per qualcuno e per consigli non esitare a contattarmi






  il parere della community
esprimi il tuo voto approvi questa pagina? promo


  non sei autenticato, per questo non puoi visualizzare i commenti sulla pagina. Se sei registrato accedi oppure registrati.


difficoltà
costo
informazioni
Questa pagina è stata creata da genovese
il 06/05/2012 ore 00:09
ultima modifica del 07/05/2012 ore 19:40
la pagina è stata visitata 70965 volte




Lo staff di www.grix.it non si assume responsabilità sul contenuto di questa pagina.
Se tu sei l'autore originale degli schemi o progetti proposti in questo articolo, e ritieni che siano stati violati i tuoi diritti, contatta lo staff di www.grix.it per segnalarlo.

   
 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2020 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale