home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca
 
ROBOTTINO PER PRINCIPIANTI tipo: livello:
il progetto pi quotato per i principianti...
 
 



"Robottino" per Principianti


Ecco qui uno dei progetti di partenza più conosciti da me rivisto con qualche modifica.


Occorrente

  • Due motorini da 1.5V (recuperabili da un lettore CD)
  • Due ruote adattabili ai motorini (quelli delle lets'n go vanno benissimo)
  • Due micro-interruttori a levetta
  • Un porta batterie stilo (2 batterie)
  • Due batterie stilo
  • Un interruttore
  • Dei cavetti
  • Una ruota pivotante (o qualcosa del genere)
  • Del compensato e...

TANTA, TANTA PAZZIA!

Costruzione

 

Per prima cosa costruiamo la nostra base partendo dal compensato segando un cerchio di circa 10cm di diametro facciamo due buchi in corrispondenza della metà dei raggi che dal centro vanno all'avantreno e al retrotreno.

 

 Ora iniziamo a saldare quanto rimarrà al di sotto del robot: uniamo i due micro-interruttori così

 

 

clicca per ingrandire


... e saldiamo i connettori superiori. Per quelli centrali prendaimo una clip e tagliamone un pezzo che come misure permetta di unire i due piedini.

 

 

 Fatto questo prendiamo i due componenti saldati e incolliamoli nell'avantreno del robot.

 Ora sistemiamo i motori (in asse mi raccomando) ai lati del robot facendo attenzione alla polarità e uniamo con dei cavetti gli ultimi piedini liberi degli interruttori con i piedini sottostanti (quelli dei motori).

 Colleghiamo ancora i piedini inferiori dei motori fra di loro con un cavetto.

A questo punto incolliamo alla nostra base l'interruttore (possibilmente in una posizione scentrata rispetto ai micro-interruttori, per la comodità di sistemare in quella posizione un carrellino di sostegno).

 

 Quindi colleghiamo due fili ai due terminali dell'interruttore, uno che è collegato al piedino inferiore di uno dei due motori e l'altro che passa per il buco posteriore (NON PENSATE MALE!!! ) e va sulla parte superiore.

 Ed è proprio qui che ci spostiamo, sulla parte superiore sulla quale saranno posate le batterie.

 

 Prendiamo dunque il "pacco batterie" e saldiamo il filo che esce dal buco nella piastrina di polarità positiva opposta all'uscita dei fili rosso e nero.

 

 Il filo rosso e il filo nero invece passano per il buco anteriore e vanno saldati il primo ai primi terminali degli interruttori (quelli saldati insieme) e quello nero a uno dei secondi terminali.

 

 Ora bisogna usare la fantasia e trovare il modo di trovare un supporto in grado di sostenere il robot (nel mio caso dei pezzi del meccano).

clicca per ingrandire

 

 L'ultima operazione consiste nel prendere due clips, aprirle e incollarle alle levette dei micro-interruttori.

 

Ed ecco fatto! Avete realizzato il vostro primo "robot"

Ah! Mi raccomando! non dimenticatevi di personalizzarlo come più vi piace!

clicca per ingrandire
clicca per ingrandire

Funzionamento

Il funzionamento è spiegabile in poche parole: la corrente passa liberamente nel circuito facendo girare i motori in avanti, questo avviene fino a quando uno o più interruttori vengono toccati. In questo caso il motore toccato farà girareretrocedere il "robot" facendoli evitare l'ostacolo.

FONTI: INSTRUCTABLES 





  il parere della community
esprimi il tuo voto approvi questa pagina? promo


  non sei autenticato, per questo non puoi visualizzare i commenti sulla pagina. Se sei registrato accedi oppure registrati.


difficoltà
costo
informazioni
Questa pagina è stata creata da kasta96
il 10/06/2010 ore 21:25
ultima modifica del 11/06/2010 ore 16:41
la pagina è stata visitata 9261 volte




Lo staff di www.grix.it non si assume responsabilità sul contenuto di questa pagina.
Se tu sei l'autore originale degli schemi o progetti proposti in questo articolo, e ritieni che siano stati violati i tuoi diritti, contatta lo staff di www.grix.it per segnalarlo.

   
 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2020 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale