home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


generatore di clock
     
Autore Messaggio opzioni
palombo




una ogni 10 livelli


postato il:
10.01.2022, alle ore 15:28
generatore di clock 

Un piccolo aiuto. sto cercando di usare degli atmega 328pb, la versione b è molto rognosa con i cristalli esterni (non ha un oscillatore full swing) però costa la metà della versione classica e in questo periodo di carenza di chip si trova anche più facilmente. Per non spendere troppo in un oscillatore integrato (se ce n'è uno sotto i 30 cent va bene lo stesso ma non penso) c'è uno schema di un generatore di clock quarzato che usi degli economici invertitori che non ha bisogno di tarature e soprattutto molto affidabile? Deve funzionare tra i 12 e i 16 mhz. Se uso un 8Mhz l'atmega328pb va abbastanza bene ma se supero gli 8Mhz inizia a dare i numeri.
Grazie a tutti per l'aiuto



"senza parole"...sennò ci tassano pure quelle!
pippodue




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
11.01.2022, alle ore 07:48
C'è in giro uno schema con un inverter, due resistenze e un pigreco ma mi sembra strano che dia i numeri, hai provato a variare le capacità?


anche i grandi uomini, come gli uomini comuni, possono talvolta cadere in errore (Voltaire)
palombo




una ogni 10 livelli


postato il:
11.01.2022, alle ore 08:41
pippodue:
C'è in giro uno schema con un inverter, due resistenze e un pigreco ma mi sembra strano che dia i numeri, hai provato a variare le capacità?


sto facendo vari layout e provando una decina di quarzi quelli consigliati e anche altri...come finisco vi aggiorno sui risultati



"senza parole"...sennò ci tassano pure quelle!
caccamo2





postato il:
11.01.2022, alle ore 09:11
Spiegami per quale assurdo motivo ti sei posto un limite di 30 centesimi di euro.
Spiegami come pensi sia possibile stare sotto quella cifra con qualsiasi componente che non sia una resistenza.
Spiegami come pensi sia possibile ordinare qualsiasi componente senza pagare almeno un paio di euro di spedizione.
Spiegami come pensi sia possibile ottenere un oscillatore molto affidabile e senza taratura con un qualsiasi accrocchio.
Spiegami perché spendere soldi per quella schifezza di atmega quando trovi mille altri micro più economici con oscillatore integrato.



Never use ideal current sources in simulation
palombo




una ogni 10 livelli


postato il:
11.01.2022, alle ore 11:09
caccamo2:
Spiegami per quale assurdo motivo ti sei posto un limite di 30 centesimi di euro.
Spiegami come pensi sia possibile stare sotto quella cifra con qualsiasi componente che non sia una resistenza.
Spiegami come pensi sia possibile ordinare qualsiasi componente senza pagare almeno un paio di euro di spedizione.
Spiegami come pensi sia possibile ottenere un oscillatore molto affidabile e senza taratura con un qualsiasi accrocchio.
Spiegami perché spendere soldi per quella schifezza di atmega quando trovi mille altri micro più economici con oscillatore integrato.


forse perchè non ne devo fare uno...forse se uso atmega da anni ed ho tutto il knowhow per quel micro passare ad altro non sarebbe una passeggiata...forse se microchip non avesse comprato atmel...
PS: un quarzo lo pago 8 centesimi, un micro atmega328pb lo pago 80 centesimi un atmega 32a che uso ora e va benissimo lo pago 2,30 centesimi e fare scorte per un anno con i componenti in allocazione a 70 settimane significa sborsare 15-20 mila euro in anticipo in più. Se non risolvo uso l'oscillatore interno a 8mhz e risparmio pure il quarzo...in questo periodo aumenta tutto ma l'elettronica se aumenti un centesimo non ti comprano più nulla!



"senza parole"...sennò ci tassano pure quelle!
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
11.01.2022, alle ore 15:33
Quasi di sicuro lo hai gia' fatto, quindi perdona la banalita'.

Il datasheet a pagina 47 elenca le varie sorgenti di clock
https://www.microchip.com/en-us/product/ATMEGA328PB#document…
https://ww1.microchip.com/downloads/en/DeviceDoc/40001906C.p…
The device is shipped with internal RC oscillator at 8.0 MHz and with the fuse CKDIV8 programmed,resulting in 1.0 MHz system clock

Lo hai impostato per usare il low-power oscillator?
This Crystal Oscillator is a low-power oscillator, with reduced voltage swing on the XTAL2 output. It gives the lowest power consumption, but is not capable of driving other clock inputs, and may be more susceptible to noise in noisy environments.

Il low power oscillator arriva 20 MHz e si puo' usare anche un risonatore ceramico invece di un quarzo.

In alternativa un qualunque oscillatore con 2-3 porte dovrebbe andare, meglio se HT (e forse meglio con una vecchia TTL...), pare che basti un tempo di salita di mezzo microsecondo (pagina 409)



"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
11.01.2022, alle ore 15:38
update
palombo:
Se non risolvo uso l'oscillatore interno a 8mhz e risparmio pure il quarzo...

Naturalmente lo avevi gia' fatto ed io avevo letto male...






"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
palombo




una ogni 10 livelli


postato il:
11.01.2022, alle ore 16:09
double_wrap:
update
palombo:
Se non risolvo uso l'oscillatore interno a 8mhz e risparmio pure il quarzo...

Naturalmente lo avevi gia' fatto ed io avevo letto male...





si sono anni che uso gli atmega,e non hanno mai dato problemi, le versioni b purtroppo hanno un oscillatore molto suscettibile! Usano cristalli con basse capacità di carico (< 10pf) e in questo periodo di scarsità di tutto non è facile trovarli!
Per il layout ho seguito il consiglio direttamente della microchip:
http://ww1.microchip.com/downloads/en/Appnotes/AN2519-AVR-Mi…
poi vedo in giro prodotti del genere che usano risuonatori e dicono che fino a 16mHz vanno che è una meraviglia (a 20 dicono che ha dei problemi anche se lo vendono lo stesso) https://www.pololu.com/product/3160
Adesso ne prendo uno ci carico il SW e vediamo se sono io a non saper fare una guard line attorno al quarzo come si deve (vedere foto allegata) o microchip vende fumo dicendo che va fino a 20mHz (in realtà se si legge in giro la stessa consiglia per applicazioni sottoposte ad alti disturbi esterni di usare un oscillatore esterno)




"senza parole"...sennò ci tassano pure quelle!
caccamo2





postato il:
11.01.2022, alle ore 18:13
Bene, si chiede consigli su come fare mass production adesso?
Ci dai una percentuale del tuo business?



Never use ideal current sources in simulation
palombo




una ogni 10 livelli


postato il:
12.01.2022, alle ore 10:41
caccamo2:
Bene, si chiede consigli su come fare mass production adesso?
Ci dai una percentuale del tuo business?


hai letto che ho chiesto consigli al riguardo?
Se si dove?
Ho chiesto consigli su un oscillatore...mica ho chiesto altro?
Ma lavori o hai tempo da perdere a sparare sentenze?



"senza parole"...sennò ci tassano pure quelle!
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2022 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale