home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


Preamplificatore valvole Nuova Elettronica
     
Autore Messaggio opzioni
leopierom





postato il:
26.02.2024, alle ore 18:43
Preamplificatore valvole Nuova Elettronica 

Un consiglio : ho due pre valvolari di Nuova elettronica ne ho due per utilizzare il secondo nel caso di guasto al primo e/o viceversa. Forse sbaglio ? Pezzi difficili da trovare sopratutto x trafo? E' un discorso valido o posso facilmente trovare e/o sotituire facilmente i trasformatori?
Grazie


https://win.adrirobot.it/nuova_elettronica/pdf/nuova-elettro…



..non chiedere alla rosa del tuo giardino perchè sboccia.
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
28.02.2024, alle ore 13:03
Rifare un alimentatore nuovo al posto del LX1141 e' cosa semplice.

Il T1 e' un normalissimo trasformatore di alimentazione con due secondari a bassa tensione (uno per i filamenti ed uno per i rele) ed uno ad alta tensione per l'anodica. Puoi sostituirlo come vuoi, ad esempio con un trasformatore con un secondario per l'anodica ed uno per i filamenti ed un altro trasformatore solo per i rele'

Anche la doppia induttanza Z1 di filtro e' facilmente sostituibile, anche con due induttanze separate. Puoi misurare il valore di quelle originali ed cercarne di valori simili o maggiori senza problemi.

Una ECC83 a 12 V assorbe 150 mA di filamento, con sei valvole fa quasi 1A. Inoltre il secondario di T1 per i filamenti ha 11.5Vac che con due diodi sul ponte ed un condensatore fanno circa 14Vcc a vuoto, probabilmente con 900 mA di carico scendono ai 12.6 nominali dei filamenti, ma e' meglio controllare sul tuo circuito.

In ogni modo e' semplice ricavare sia i 12 Vcc sotto carico sia i 190 Vcc per l'anodica con (quasi) qualunque combinazione di secondari anche con piu' trasformatori

In sintesi: vai tranquillo per la sostituzione di T1 e Z1




"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
leopierom





postato il:
29.02.2024, alle ore 09:18
grazie mille double_wrap, come sempre molto esaustivo nelle risposte.


..non chiedere alla rosa del tuo giardino perchè sboccia.
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 







 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2024 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale