home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: chiacchiere
Suggerimenti, opinioni, segnalazione siti e discussioni a tema libero. (evitate post sul sistema dei livelli, per eventuali richieste e suggerimenti usate l'apposita scheda contatti)


Sapete la risposta o conoscete un NG o forum per porre un quesito di fisica?
     
Autore Messaggio opzioni
zio bapu




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
19.08.2020, alle ore 16:50
Sapete la risposta o conoscete un NG o forum per porre un quesito di fisica? 

Salve a tutti, conoscete un NG o forum per porre un quesito di fisica?
Cerco risposta a questo quesito:

Secondo te... un oggetto a +100 gradi se incontrasse un oggetto di stessa massa a -100 gradi..:
A- quello a +100 riesce a riscaldare quello di -100 prima di azzerarsi
B- quello di -100 riesce a raffreddare quello di +100 prima di azzerarsi
C- si azzerano allo stesso tempo in egual modo a vicenda

Con questi dati io ho risposto:
In condizioni ideali, ad es. se non teniamo conto della temperatura ambiente, direi C

Chi l'ha posto ha risposto (a voce) una cosa tipo:
Siccome mancano tantissimi dati non è possibile rispondere A, B o C.
Siccome il calore viene trasmesso con particelle di energia che si muovono solo con il caldo e che il calore è una fonte mentre il freddo è la mancanza di energia quindi è vero che può essere tendente alla A perchè il calore è l'azione e lo scambio energetico avviene solo con il calore e non con il freddo quindi è più palese che sia il caldo a riscaldare il freddo e non viceversa.
Pero' la risposta corretta è che siccome mancano tantissimi fattori le risposte sono tutte sbagliate perche non si poteva dire per certo con i dati che si avevano a disposizione.

A me pare strana come risposta, l'esercizio non potrebbe essere equivalente a un caso con vasi comunicanti, il contenuto del maggiore (oggetto a +100) si riversa in quello minore (oggetto -100), se le masse (e il materiale) sono identici il risultato non dovrebbe essere 0 gradi?

Se vi va datemi il vostro parere...

Grazie



mandi
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
19.08.2020, alle ore 17:51
zio bapu:
[CUT]un oggetto a +100 gradi se incontrasse un oggetto di stessa massa a -100 gradi..:[CUT]


la domanda giusta e' questa:
[CUT] se incontrasse un oggetto di stessa massa e dello stesso calore specifico [CUT]

https://illaboratoriodiarchimede.wordpress.com/2012/12/13/ca…


due oggetti della stessa massa ma con calore specifico (quantità di calore necessaria a causare una variazione unitaria di temperatura a una massa unitaria del corpo) diversi si comportano in modo diverso!

(pero' son passati tanti anni e posso sbagliare)



"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
MB54




una ogni 100 livelli


postato il:
19.08.2020, alle ore 17:56
Ciao, contento di rileggerti.
Non ho un risposta immediata, sono incasinato con il lavoro.

In ogni caso, oltre la massa presunta uguale,importa il calore specifico.
https://it.wikipedia.org/wiki/Calore_specifico
ovvero di quanto si modifica una temperatura se viene aggiunta o levata energia.Il deltaT non è uguale per tutti i materiali, varia di molto.
Solo se hai due materiali uguali come composizione (trascurando la forma e la superficie di scambio) finiscono alla stessa temperatura 'media'.Altrimenti i due corpi avranno la stessa 'energia' (stessa temperatura) in un punto T che non è la media
ENRICO51





postato il:
19.08.2020, alle ore 20:01
https://archivioscienze.scuola.zanichelli.it/esperto-fisica/
Puoi provare a chiedere qui ma riaprono a settembre.



L'uomo ha diviso l'atomo ma non sa dividere il pane
rcc.roberto



[pagine pubblicate]

postato il:
19.08.2020, alle ore 21:50
Fermo restando che è solo il calore che si trasmette (il freddo non esiste, è una mancanza di calore... l'ha detto Einstein quindi c'è da crederci) A me sembrano equivalenti le risposte

A - riscalda quello freddo, quanto arriva a 0 è a 0 anche lui
B - raffredda quello caldo, quando arriva a 0 è a 0 anche lui
C - a 0 tutti e due
nautiluso




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
19.08.2020, alle ore 22:32
Da reminiscenze di fisica ricordo il calorimetro delle mescolanza e la determinazione del suo equivalentenin acqua. Il tutto serviva a determinare il calore specifico di un elemento. La procedura era prendere una sfera di ferro,alluminio ottone di massa nota. Si immergeva in acqua in ebollizione per qualche minuto. La temperatura era quindi di 100 gradi..Si tirava fuori dal bollore e si metteva nel calorimetro che conteneva acqua nota a temperatura nota. Si mescolata e si misurava la temo raggiunta. Bei tempi..
nautiluso




una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
19.08.2020, alle ore 22:40
Mi ricordo di un altro calorimetro, sempre on il termometro ma a corda. Era un cilindro di metallo con una manovella. Ci si legava una corda intorno, a cui a sua volta era legata una massa di diversi kg. L'attrito dello sfregamento della corda sul cilindro che veniva fatto ruotare determinata un aumento di temperatura, sincalcolava tramite temo iniziale, finale, numero di giri della manovella, peso della massa, e un dato del calorimetro..
FrancoGual



[pagine pubblicate]

postato il:
20.08.2020, alle ore 09:01
Da ignorantone che sono, con formule e il resto, suppongo però che le masse siano uguali, assunte così dai pochi dati, ma il volume dev'essere diverso, con 200° di differenza, che siano solidi, liquidi o gas, devono avere un volume diverso, che tenderà ad avvicinarsi quando assumono temperature simili, quindi in teoria il caldo è più grosso e avrà la meglio sul freddo, ammesso che l'ambiente resi a 0° per tutto il tempo.


Anche il viaggio più lungo inizia con un piccolo passo.
Si vis pacem, para bellum!!!
Mark Zuckerberg ha reso suoi schiavi milioni di persone senza che se ne rendessero conto. F.G.
<Avete vinto voi,ma almeno non riuscirete a considerarmi vostro complice> Da Mediterraneo.
Inferno,Canto III,verso 51 Virgilio dice.........
gironico




una ogni 100 livelli


postato il:
20.08.2020, alle ore 09:49
rcc.roberto:
Fermo restando che è solo il calore che si trasmette (il freddo non esiste, è una mancanza di calore... l'ha detto Einstein quindi c'è da crederci) A me sembrano equivalenti le risposte

A - riscalda quello freddo, quanto arriva a 0 è a 0 anche lui
B - raffredda quello caldo, quando arriva a 0 è a 0 anche lui
C - a 0 tutti e due


Concordo, è sempre il corpo più caldo che rilascia energia a quello freddo. Quando la differenza di temperatura è nulla, cessa il trasferimento di energia di calore.

un pò come il frigorifero.... sono gli alimenti che riscaldano il frigorifero cedendo il calore.... poi il gruppo di rifregerazione espandendo il gas si raffredda e recupera calore dagli alimenti... poi pensa a smaltirlo all'esterno...



La vita è troppo breve per bere vini mediocri
schottky





postato il:
20.08.2020, alle ore 10:33
La risposta giusta è ovviamente
Siccome mancano tantissimi dati non è possibile rispondere A, B o C.

Diciamo che posta così, anche con la specifica dell'identico peso specifico dell'identica forma e dell'identico peso specifico la domanda è senza senso. Cosa significa 'si incontrano'? il quale ambiente si trovano? qualìè la temperatura ambiente? dette queste cose occorre specificare al forma degli oggetti nonchè forma e dimensioni della eventuale superficie di contatto, a quel punto si scrivono le equazioni differenziali alle derivate parziali della trasmissione del calore e possiamo finalmente dire per ogni istante di tempo e per ogni ponto dei nostri corpi qual'è la temperatura.
Forse voi intendevate una temperatura per t che tende all'infinito però anche in questo caso la risposta pretende si conoscere le condizioni al contorno. L'unica condizione in cui una delle risposte può avere senso è nel caso di una situazione ADIABATICA cioè priva di qualsiasi scambio di calore col mondo esterno. In questo caso l'ENTALPIA totale del sistema si conserva e quindi quando T->infinito è ancora pari alla somma di quella iniziale allora posto che i due corpi sono IDENTICI dal punto di vista termico e dimensionale la temperatura è pari alla temperatura media delle due temperature iniziali (0 gradi)




Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 

 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2020 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale