home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Musica ed elettronica
Ti piace la musica e l'elettronica... discutine qui.


Sintonizzatore radio comandabile da remoto
     
Autore Messaggio opzioni
Peppa69





postato il:
12.07.2014, alle ore 12:55
Sintonizzatore radio comandabile da remoto  

Ciao a tutti,
spero di essere nella sezione corretta e di non essere fuori tema.
Vi chiedo aiuto in merito a questo problema: nel 2007 ho installato in casa la diffusione sonora della BTicino composta da sintonizzatore ad incasso N4492 e vari amplificatori sistemati nelle varie stanze con relativo altoparlante. Da ogni stanza posso accendere la radio e cambiare il canale (5 canali memorizzati).

Ora succede che il sintonizzatore non funziona più bene (le stazioni le sento malissimo e sembra che sia un problema di amplificazione a livello di ricezione del segnale) e purtroppo la BTicino non lo produce più e neanche lo ripara (neanche sul web riesco a trovare nulla).

Secondo loro dovrei cambiare tutto l'impianto (all'epoca pagai 800 euro) e passare al sistema a bus solo perché una radiolina da due soldi è guasta!!

A questo punto la mia idea è quella di sostituire solo il sintonizzatore con qualsiasi altra radio che abbia però la possibilità di essere pilotata da remoto (accensione e cambio canale). Esiste secondo voi qualche cosa di simile? oppure potete indicarmi se esiste qualche laboratorio che sia in grado di ripararla o di costruirmela da zero?

Datemi tutte le idee che avete perché non so dove sbattere la testa.

Grazie mille
lukyluke




una ogni 10 livelli


postato il:
04.08.2014, alle ore 16:56
e provare a far riparare il modulo da qualche riparatore?
FrancoGual



[pagine pubblicate]

postato il:
04.08.2014, alle ore 18:09
Mi pare di avere letto una cosa simile....


Anche il viaggio più lungo inizia con un piccolo passo.
Si vis pacem, para bellum!!!
Mark Zuckerberg ha reso suoi schiavi milioni di persone senza che se ne rendessero conto. F.G.
<Avete vinto voi,ma almeno non riuscirete a considerarmi vostro complice> Da Mediterraneo.
Inferno,Canto III,verso 51 Virgilio dice.........
vl4d





postato il:
20.10.2014, alle ore 14:43
ciao,
Sono nella tua identica situazione. Io ho un modello l4492 (living) che dovrebbe avere la stessa componentistica. Ho individuato sul pcb due IC:

- sintonizzatore AM/FM IC TEA6846H
- processore audio IC TEA6880h

Proverò appena mi arrivano i componenti a sostituire in primo luogo il sintonizzatore.

E'un vero peccato dover buttare l'intero impianto di filodiffusione costatomi un occhio della testa (casa nuova anche io nel 2007)
Ti tengo aggiornato :)
carlo75





postato il:
01.06.2015, alle ore 18:54
Salve, ho lo stesso problema anche io, come voi e come molti credo che abbiano installato lo stesso sintonizzatore in quel periodo. Essendo perito meccanico e capendo il giusto di elettronica, ho pensato di tentare di risolvere il problema sostituendoi in primo luogo i condensatori, visto che tra i componenti elettronici sono quelli che hanno vita più breve, complice anche il surriscaldamento a cui è sottoposto l'apparecchio, lavorando in incasso, e visto che il tentativo sarebbe stato comunque poco dispendioso in termini economici e di tempo. Risultato: il sintonizzatore è tornato a funzionare come fosse nuovo.
Buon lavoro!! :-)
maxmix69





postato il:
01.06.2015, alle ore 20:05
non voglio fare il sapientone, ma lo stavo per dire: audio distorto e funzionamento generale difettoso sono difetto tipico dei condensatori di alimentazione!
schottky





postato il:
02.06.2015, alle ore 08:13
Comunque tutto questo parlar male dei Cinesi e delle loro realizzazioni elettroniche alla fine si dimostra un esercizio abbastanza stereotipato, visto che le stesse problematiche, anche con maggiore frequenza e intensità, si ritrovano nelle "eccellenze" Italiane


Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
maxmix69





postato il:
03.06.2015, alle ore 10:59
io sono CONVINTO che le nostre eccellenze italiane si stanno adeguando a costruire gli apparecchi che si devono comunque rompere dopo un certo periodo di tempo, senò devono chiudere.... mi pare si chiamasse obsolescenza programmata....
schottky





postato il:
03.06.2015, alle ore 11:08
maxmix69:
io sono CONVINTO che le nostre eccellenze italiane si stanno adeguando a costruire gli apparecchi che si devono comunque rompere dopo un certo periodo di tempo, senò devono chiudere.... mi pare si chiamasse obsolescenza programmata....


Cosa che invece forse i cinesi (almeno certi cinesi) già facevano, dalla loro hanno il fatto di non avere il deterrente della garanzia europea. Ma lo fanno anche gli americani, tedeschi e finlandesi



Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
stefanofirst





postato il:
04.11.2015, alle ore 09:43
ciao a tutti, anche io sono uno sfigato con un impianto simile dal 2007 e con il sintonizzatore che non trova i canali. purtroppo non sono esperto di elettronica ma ho letto che forse sostituendo i condensatori il problema dovrebbe risolversi. qualcuno riesce a guidarmi nella procedura, magari con una foto per individuare i componenti da cambiare, il resto lo farei io. grazie in anticipo.
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 







 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2024 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale