home | area personale         schemi | tutorial | robotica | pic micro | recensioni         forum | chat irc         faq | contatti         store | Ordina PCB
username
password
cerca

 
FORUM: Elettronica Generale
Qui si parla di tutto....dall'analogico al digitale, dal software all'hardware, dal semplice crepuscolare al computer.


Batteria scooter elettrico aggiunta motore
     
Autore Messaggio opzioni
peppix1





postato il:
28.11.2023, alle ore 01:04
Batteria scooter elettrico aggiunta motore 

Salve a tutti ragazzi, posseggo un piccolo scooter elettrico con un motore da 36v 250w,a spazzole, poiché le sue batterie al piombo erano esauste gli ho messo due batterie a litio in parallelo da 36v 5.7Ah.
Ora ho trovato un altra ruota con motore uguale al mio ad un prezzo irrisorio, identica e volevo metterla avanti, non devo modificare nulla svitare i due bulloni e inserire questa, per la.centralina non e un problema per ora poiché ho un impianto fatto al volo con pulsante e interruttore di sicurezza, poi in secondo momento ci penso a rimontare tutto.
La mia domanda è le batterie riescono a supportarlo ? Più o meno che autonomia avrei ?
Vi ringrazio per l.aiuto
double_wrap




una ogni 100 livelli
una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli una ogni 10 livelli


postato il:
28.11.2023, alle ore 13:04
facciamo due conti: 2x250 watt a 36 volt fanno circa 14 A (al massimo carico e velocita'). Le due batterie hanno una capienza di 5.7 Ah quindi ci sono circa 11 Ah.
Il conto farebbe 11Ah/14A ~ 0.78 ore in caso di assorbimento massimo.
Considerando una andatura a media velocità e mettendo in conto gli spunti all'avvio almeno una ora dovrebbero durare, probabilmente anche qualcosa in più.

Restano alcune considerazioni da fare
1) Quale e' la <corrente di scarica> dichiarata delle attuali batterie? A piena velocità i due motori assorbono assieme circa 7 A da ciascuna batteria che diventano almeno 25 A allo spunto di avvio. Ci deve essere scritto <scarica 5C> (massima corrente di scarica erogabile 5.7x5~28A)

2) come abbini le velocita' dei due motori indipendenti? Forse e' meglio non fidarsi troppo del fatto che siano uguali: se uno va piu' veloce l'altro frena (e genera corrente)

3) se usi una sola centralina per i due motori in parallelo, e' adeguata a gestire il doppio assorbimento di corrente?

ps. ricontrolla i miei calcoli, sono ancora a digiuno.....



"se peso cado, ma se cado non peso"
adamatj.altervista.org
rbacchi




una ogni 10 livelli


postato il:
28.11.2023, alle ore 18:00
Guardo il problema da un altro aspetto: chi ti dice che lo scooter così congegnato sia stabile? Una ruota anteriore motrice in motoveicoli non l'ho mai vista, inoltre, anche se è una piccola esperienza, quando provai una bici elettrica con ruota motrice anteriore, provai momenti di disagio in presenza di fondi un po' instabili come breccino o bagnato. Inoltre qual è il beneficio che pensi di ottenere col doppio motore?


Se lo puoi fare fallo e non t'arrabbiare,
se non lo puoi fare, pazienza e non t'arrabbiare
peppix1





postato il:
28.11.2023, alle ore 22:55
Salve ragazzi, come calcoli anch'io ormai sono un po' arrugginito quindi mi attengo a te.
Per quanto riguarda la centralina so bene di doverla riadattare, riguardo ai motori sono identici, per la corrente di scarica sto guardando ovunque ma non riesco a trovare alcuna info eppure sono batterie di qualità...
Per bracchi i benefici che spero di avere e più coppia specie nelle salite, non in velocità quella va più che bene, anche perché parliamo sempre di un piccolo scooter... Cioè una bicicletta modificata a parer mio.
peppix1





postato il:
28.11.2023, alle ore 22:56
Altra domanda, che non riesco a trovare info, una batteria a litio da 36v nominali, a che tensione posso reputarla scarica?
schottky





postato il:
29.11.2023, alle ore 09:00
La tensione programmata nel BMS incorporato che ne interrompe l'utilizzo quando viene raggiunta.


Il vantaggio di essere intelligente e' che si puo' sempre fare l'imbecille, mentre il contrario e' del tutto impossibile. -- W. Allen
guzzj




una ogni 10 livelli


postato il:
29.11.2023, alle ore 13:47
Se il pacco batteria è quello dell altro tread non ha bms incorporato. Su 36 volt nominali con le 18650 non devi scendere sotto i 32 volt ma senza un bms interno che faccia anche da bilanciatore quei pacchi hanno vita breve. Seconda cosa anche si i motori sono uguali per vari motivi avranno assorbimenti diversi e a me che non fai una centralina ad hoc con gestione delle batterie e dei due motori ti troverai una bicicletta inguidabile con assorbimenti esagerati. Terza cosa. Se la usi su strada pubblica sei fuori normativa del codice della strada e le sanzioni sono salate.


Non è obbligatorio usare il paracadute, ma ricorda, lo puoi fare una volta sola.
segui questo thread con grixFC, per questa funzione devi aver installato il software grixFC

torna su
     

Come utente anonimo puoi leggere il contenuto di questo forum ma per aprire una discussione
o per partecipare ad una discussione esistente devi essere registrato ed accedere al sito




 







 
 
indietro | homepage | torna su copyright © 2004/2024 GRIX.IT - La community dell'elettronica Amatoriale